IUS ET SALUS - Periodico online di diritto sanitario e farmaceutico

 

  • Conferenza Stato-Regioni, Ordine del giorno: sicurezza sul lavoro
    Con comunicato del 18/05/2024, la Conferenza delle Regioni ha presentato, in sede di Conferenza Stato-Regioni, un Ordine del giorno che richiama la leale collaborazione istituzionale in materia di sicurezza sul lavoro, rilevando il ripetersi di interventi normativi non organici, che accentrano le prerogative e non coinvolgono adeguatamente le responsabilità e le competenze regionali.
  • Garante per Protezione dei Dati Personali, Provv. n. 298 del 09/05/2024, ricerca medica
    Con provvedimento, Registro dei provvedimenti n. 298 del 9 maggio 2024, il Garante per Protezione dei Dati Personali, dopo la riforma dell’articolo 110 del Codice privacy, ha individuato le prime garanzie da adottare per il trattamento dei dati personali a scopo di ricerca medica, biomedica e epidemiologica, riferiti a pazienti deceduti o non contattabili. La modifica apportata dal precitato art. 110 elimina la sottoposizione del progetto di ricerca e la relativa valutazione di impatto alla consultazione preventiva, bastando rispettare le specifiche garanzie previste dal Garante. Orbene, con il provvedimento in evidenza, l’Autorità ha indicato che i titolari del trattamento - oltre ad acquisire, come già previsto, il parere favorevole del competente Comitato etico a livello territoriale sul progetto di ricerca – hanno l’obbligo di motivare e documentare le ragioni etiche o organizzative in base alle quali non hanno potuto acquisire il consenso dei pazienti nonché, effettuare e pubblicare la valutazione di impatto, dandone comunicazione al Garante. Parimenti è stata avviata la procedura per l’adozione delle nuove regole deontologiche per trattamenti a fini statistici o di ricerca scientifica.
  • Garante per Protezione dei Dati Personali, Provv. n. 206 del 11/04/2024, immagini malato
    Con provvedimento, Registro dei provvedimenti n. 206 del 11 aprile 2024, il Garante per Protezione dei Dati Personali ha stabilito che è sempre vietato pubblicare immagini lesive della dignità di un malato, quand’anche per denunciarne la difficile qualità di vita, viepiù nel difetto di una qualsiasi forma di oscuramento. La diffusione di dati sulla salute è, difatti, sottoposta alle Regole deontologiche, applicabili sia a chi svolga attività giornalistica, sia a chiunque pubblichi anche occasionalmente articoli, saggi e altre manifestazioni del pensiero. Tra i principi di base vanno indicati, indipendentemente dallo scopo della divulgazione: il rispetto della dignità del malato, il diritto alla sua riservatezza e al decoro personale, soprattutto in caso di malattie gravi o terminali.
  • LEGGE n. 70/2024, Bullismo e del cyberbullismo
    LEGGE 17 maggio 2024, n. 70, recante “Disposizioni e delega al Governo in materia di prevenzione e contrasto del bullismo e del cyberbullismo. (24G00086)” in (GU Serie Generale n. 125 del 30-05-2024). Il provvedimento è in vigore dal 14/06/2024. Apportando modificazioni alla legge 29 maggio 2017, n. 71, la legge delega mira a prevenire e contrastare i fenomeni del bullismo e del cyberbullismo in tutte le loro manifestazioni, cambiando altresì la definizione del "bullismo" con cui «si intendono l'aggressione o la molestia reiterate, da parte di una singola persona o di un gruppo di persone, in danno di un minore o di un gruppo di minori, idonee a provocare sentimenti di ansia, di timore, di isolamento o di emarginazione, attraverso atti o comportamenti vessatori, pressioni o violenze fisiche o psicologiche, istigazione al suicidio o all'autolesionismo, minacce o ricatti, furti o danneggiamenti, offese o derisioni». Le Regioni possono attivare iniziative per fornire alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, che lo richiedano, anche tramite convenzione con gli uffici scolastici regionali, nei limiti delle risorse disponibili a legislazione vigente e, comunque, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, un servizio di sostegno psicologico agli studenti, che favorisca lo sviluppo e la formazione della personalità degli studenti e prevenga i fattori di rischio o le situazioni di disagio, anche mediante il coinvolgimento delle famiglie.
  • DECRETO-LEGGE n. 71/2024 disabilità
    DECRETO-LEGGE 31 maggio 2024, n. 71, recante “Disposizioni urgenti in materia di sport, di sostegno didattico agli alunni con disabilità, per il regolare avvio dell'anno scolastico 2024/2025 e in materia di università e ricerca. (24G00089)” (GU Serie Generale n. 126 del 31-05-2024), entrato in vigore dal 01/06/2024.
  • FSE – servizio di opposizione
    Il Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0 “Sicuri della nostra salute”, che contiene dati e documenti sanitari in sicurezza e permette al personale sanitario di consultarli ovunque, anche in situazioni di emergenza, è in forte potenziamento con i fondi del PNRR. In conformità a quanto disposto dall’Autorità garante per la protezione dei dati personali, i cittadini possono opporsi all’inserimento automatico nel fascicolo dei dati e documenti sanitari generati da eventi clinici riferiti alle prestazioni erogate dal Servizio sanitario nazionale prima del 19 maggio 2020. Tale facoltà di opposizione è esercitabile dal 22 aprile fino al 30 giugno 2024 tramite il servizio "FSE - Opposizione al pregresso" disponibile on line nel Sistema Tessera Sanitaria (TS).
  • AGENAS Ricognizione attività di genomica
    AGENAS ha svolto la prima ricognizione delle attività di genomica nelle Regioni e nelle strutture pubbliche e private accreditate nell’ambito del Tavolo di coordinamento interistituzionale per la Genomica in Sanità Pubblica. Il documento mira a mappare i modelli organizzativi regionali, l’accessibilità geografica, i volumi, la tipologia delle analisi genomiche eseguite e la diffusione delle tecnologie di sequenziamento massivo (next generation sequencing). Grazie alle informazioni trasmesse dalle Regioni e Province autonome e dalle strutture è stata realizzata una piattaforma navigabile, articolata in due sezioni: una relativa alla normativa regionale in materia di organizzazione delle attività di genomica e l’altra relativa ai dati di attività delle strutture. Alla ricognizione AGENAS hanno partecipato 132 strutture pubbliche e private accreditate.
  • ANAC delibera n. 207 del 23/04/2024 ASL procedura aperta telematica (affidamento in outsourcing dei servizi infermieristici)
    ANAC con la delibera n. 207 del 23/04/2024 nell’ambito di una procedura aperta telematica, indetta da un’Azienda Sanitaria Locale per affidamento in outsourcing dei servizi infermieristici ha evidenziato anomalie e criticità, rilevando carenze sotto il profilo della progettazione delle caratteristiche del servizio e dell’esplicazione delle componenti incidenti sull’individuazione dell’importo complessivo a base d’asta. Inoltre, le carenze riscontrate nei documenti di gara potevano configurare un indebito vantaggio competitivo per l’attuale gestore del servizio, che, grazie all’esecuzione del precedente affidamento, disponeva di dati e informazioni utili alla formulazione dell’offerta tecnico-economica, con potenziali effetti distorsivi della concorrenza, in violazione dei principi di accesso al mercato, di imparzialità, non discriminazione, e del principio di risultato stabiliti dalla legge. In conclusione: «la fase dell’affidamento degli appalti di servizi è preceduta dalla fase di progettazione, articolata in un unico livello e predisposta dalle stazioni appaltanti ai sensi dell’art. 41, comma 12 del d.lgs. 31 marzo 2023, n. 36, nell’ambito della quale vengono definite puntualmente tutte le caratteristiche del servizio richiesto e le relative specifiche tecniche, dando adeguatamente conto delle valutazioni tecniche ed economiche operate nel merito, nonché del calcolo degli importi per l'acquisizione dei servizi, con indicazione dei costi della sicurezza non soggetti a ribasso, dei costi della manodopera come pure dei criteri e dei valori utilizzati per la determinazione dell’importo a base d’asta ai sensi dell’art. 14, comma 4 e seguenti del d.lgs. 36/2023».
  • GPDP Violenza di genere e garanzia dell’anonimato
    Con il parere su uno schema di decreto del Ministro della Salute in tema di Sistema informativo per il monitoraggio delle prestazioni erogate nell’ambito dell’assistenza sanitaria in emergenza-urgenza (EMUR) – Registro provvedimenti del 21 marzo 2024, n. 176, pubblicato in data 03 maggio 2024, il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha espresso una valutazione positiva. Il set di informazioni relative agli accessi in pronto soccorso delle vittime della violenza di genere, elaborato nello schema di decreto, secondo l’Autorità, tiene conto delle osservazioni già da essa formulate nel corso delle interlocuzioni con il Ministero, concernenti soprattutto l’anonimato delle donne vittima di violenza e di quelle che chiedono di partorire in anonimato nonché l’aggiornamento di tutto il flusso di dati alla luce dei nuovi princìpi in materia di protezione dei dati personali dettati dal GDPR (in relazione al sistema di codifica e di aggregazione dei dati, all’individuazione del tempo di conservazione delle informazioni e dei ruoli privacy dei diversi soggetti che intervengono nelle operazioni di trattamento).
  • MEF Sistema TS modifica ALL B – Disciplinare Tecnico
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 26 aprile 2024, recante “Modifica al decreto 19 ottobre 2020 e al relativo allegato B (24A02270)” (GU n. 106 del 8-5-2024). Il documento modifica, in dettaglio, il Disciplinare Tecnico riguardante il trattamento dei dati da rendere disponibili all'Agenzia delle entrate da parte del Sistema TS.
  • DECRETO LEGISLATIVO 3 maggio 2024, n. 62
    DECRETO LEGISLATIVO 3 maggio 2024, n. 62, recante “Definizione della condizione di disabilità, della valutazione di base, di accomodamento ragionevole, della valutazione multidimensionale per l'elaborazione e attuazione del progetto di vita individuale personalizzato e partecipato. (24G00079)” (GU Serie Generale n. 111 del 14-05-2024). Il provvedimento entra in vigore il: 30/06/2024.
  • Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Decreto riparto
    Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Decreto 12 marzo 2024 recante “Riparto tra le regioni delle somme destinate al finanziamento del Servizio sanitario nazionale, annualità (2020 - 2021 - 2022). (24A02386)” (GU Serie Generale n. 113 del 16-05-2024).
  • Ministero della Salute, Decreto 19/04/2024
    Ministero della Salute, DECRETO 19 aprile 2024 “Proroga dei termini per lo scorrimento delle graduatorie degli idonei al corso di formazione specifica in medicina generale del triennio 2023/2026. (24A02501)” (GU Serie Generale n. 117 del 21-05-2024).
  • Conferenza delle Regioni Bonus psicologo
    Con comunicato stampa del 16/05/2024 è stata pubblicata l’Intesa della Conferenza Stato-Regioni relativa al bonus per le sessioni di psicoterapia. L’iniziativa, intrapresa come supporto ai cittadini quale misura post-Covid-19, è stata rifinanziata con la Legge di Bilancio 2023 e integrata con il D.L. 145/2023, recante: "Misure urgenti in materia economica e fiscale, in favore degli enti territoriali, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili", in continuità con i riparti precedenti. Difatti, con il provvedimento in questione viene ripartito l’incremento di 5 milioni del finanziamento dell’anno 2023, che si aggiunge ai 5 milioni già ripartiti nel mese di novembre 2023, sulla base della quota di accesso al fabbisogno sanitario indistinto 2022 tra tutte le Regioni e le Province Autonome, arrivando così ad un ammontare complessivo per l’anno 2023 di 10 milioni. Il sostegno alle famiglie italiane che necessitano di assistenza psicologica sarà fruibile nell’anno in corso per un ammontare massimo di 1500 euro per beneficiario con ISEE non superiore a 50.000 euro.
  • AGENAS, Raccolta Giurisprudenza salute e organizzazione sanitaria
    AGENAS ha pubblicato un nuovo supplemento alla rivista Monitor, “RAGENAS”, una rassegna giuridica che raccoglie la giurisprudenza di maggiore importanza in materia sanitaria e amministrativa.
  • AGENAS Accessi in Pronto Soccorso e Implementazione
    AGENAS ha organizzato l'evento "Accessi in Pronto Soccorso e Implementazione DM 77/2022 per una migliore presa in carico dei pazienti", tenutosi il 22 aprile 2024, finalizzato ad approfondire i temi dell'emergenza urgenza alla luce del Decreto del Ministero della salute 23 maggio 2022 n. 77, che prevede la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell'assistenza territoriale nel Servizio sanitario nazionale e dunque di strutture anche in grado di rispondere ai bisogni di cura e primo soccorso direttamente nei luoghi più vicini alla residenza dei cittadini/pazienti.
  • AGENAS Strategie e investimenti in sanità nei PNRR europei
    Nell’ambito del Rapporto “Recovery and Resilience Scoreboard - Thematic Analysis Healthcare (dicembre 2021)” della Commissione Europea, AGENAS ha pubblicato un’analisi tematica, intitolata “Strategie e investimenti in sanità nei Piani di Ripresa e Resilienza europei” e focalizzata sull’assistenza e sulla prevenzione sanitarie (ospedaliere e territoriali). Il documento raccoglie una serie di raccomandazioni specifiche, vigenti negli Stati membri dell’UE e afferenti per lo più al tema della transizione verso la sanità digitale, anche mediante un approfondimento sugli investimenti finanziari.
  • Ministero della Salute Linee guida PMA
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 20 marzo 2024 recante “Linee guida contenenti le indicazioni delle procedure e delle tecniche di procreazione medicalmente assistita. (24A02320) (GU Serie Generale n. 107 del 09-05-2024).
  • Medici Gettonisti, Regioni, comunicato stampa 13/04/2024
    I due emendamenti, proposti dalla Conferenza delle Regioni, quello che facilita l’assunzione degli specializzandi e quello che attenua il limite di spesa per il personale medico e sanitario, sono stati accolti dal Parlamento in sede di Commissione Bilancio alla Camera. offrendo alle aziende del SSN ulteriori strumenti per superare il fenomeno dei ‘medici gettonisti’.
  • Regioni 18/04/2024, Proposta regolamento registro malattie rare
    La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha pubblicato la “Proposta di regolamento registro malattie rare e relativo disciplinare tecnico e relazione di accompagnamento, 18 aprile 2024”, a seguito della condivisione, in data 23 giugno 2022, di una valutazione sull’intenzione delle Regioni di disciplinare, attraverso un regolamento, i registri regionali delle malattie rare. In tale occasione, veniva richiesto di predisporre una relazione illustrativa del regolamento tesa a chiarire contenuti, i soggetti coinvolti, gli eventuali passaggi istituzionali e l’istituzione, il funzionamento e le caratteristiche delle ERN.
  • Corte Conti, Relazione al Parlamento "sulla gestione finanziaria 2022-2023 dei Servizi Sanitari Regionali
    La Corte dei conti ha pubblicato una Relazione sul rapporto degli effetti, provocati dalla pandemia sull’erogazione dei servizi sanitari, già assai rallentati dai tempi di attesa e dai volumi delle prestazioni erogate che, in molte regioni, non avevano ancora recuperato nel 2022 i livelli di attività del 2019. La spesa privata al di fuori del Servizio sanitario nazionale risulta elevata e in crescita nel 2022 sul 2021, oltre che superiore agli altri paesi UE. Permangono disuguaglianze territoriali che «penalizzano prevalentemente le regioni del Mezzogiorno, come evidenziano sia i risultati degli indicatori per il monitoraggio dei LEA relativi al 2021, sia le condizioni di salute misurate dagli indicatori di Benessere Equo e Solidale (BES 2023): la speranza di vita senza limitazioni nelle attività a 65 anni, pari a 10 anni a livello nazionale, scende a 8,3 nel Mezzogiorno e a 7,8 nelle Isole, mentre nel Nord sale a 11 anni. I divari nei servizi sanitari alimentano anche un’elevata mobilità sanitaria interregionale verso le Regioni che registrano le migliori performance nella valutazione dei LEA, di cui, nel biennio 2022/2023, ha beneficiato soprattutto l’Emilia-Romagna».
  • Riparto Servizio Sanitario Nazionale: raccomandazioni Regioni
    Il Documento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome nella seduta del 18 aprile, in sede di Conferenza Stato-Regioni, pubblicato il 02 maggio 2024, reca il “PARERE, SULLO SCHEMA DI DECRETO DEL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE, CONCERNENTE IL RIPARTO TRA LE REGIONI DELLE SOMME DESTINATE AL FINANZIAMENTO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE, AI SENSI DELL’ARTICOLO 103, COMMA 24, DEL DECRETO-LEGGE 19 MAGGIO 2020, N. 34, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA LEGGE 17 LUGLIO 2020, N. 77 (ANNUALITÀ 2023) Punto 9) Conferenza Stato Regioni”. Esprimendo un parere favorevole ma con raccomandazioni, gli enti territoriaali chiedono che nel riparto del saldo FSN venga effettuato il conguaglio finale.
  • Ministero della Salute, Decreto 22 marzo 2024 Elenco oblio oncologico
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 22 marzo 2024 recante “Elenco di patologie oncologiche per le quali si applicano termini inferiori rispetto a quelli previsti dagli articoli 2, comma 1, 3, comma 1, lettera a), e 4, comma 1, della legge n. 193 del 2023. (24A02057)” (GU Serie Generale n. 96 del 24-04-2024).
  • Ministero della Salute, Decreto 31/03/2024 tariffe protesi
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 31 marzo 2024 avente a oggetto “Modifiche al decreto 23 giugno 2023, recante: «Definizione delle tariffe dell'assistenza specialistica ambulatoriale e protesica». (24A02162)” (GU Serie Generale n. 101 del 02-05-2024).
  • AGENAS, Osservatorio Enti intermedi Servizi sanitari regionali
    Con comunicato del 02 maggio 2024, si è pubblicizzata la istituzione presso AGENAS l’“Osservatorio degli Enti intermedi dei Servizi sanitari regionali”, che sarà composto da rappresentanti di AGENAS, dell’Università e da esperti del settore, al fine di sviluppare il confronto per la condivisione di know how e best practice, quali modelli efficienti in grado di rafforzare e agevolare il governo della sanità. All’Osservatorio sono attribuite le funzioni di monitoraggio dello stato dell’arte dei diversi Enti intermedi a livello regionale; l’acquisizione di informazioni sul loro funzionamento e l’analisi dei dati raccolti.
  • Garante Protezione dei Dati Personali, n. 97/2024– Dossier sanitario elettronico
    Con il provvedimento, Registro dei provvedimenti n. 97 del 22 febbraio 20244, pubblicato il giorno 10/04/2024, il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha sanzionato una ASL per non avere configurato correttamente le modalità di accesso al dossier sanitario elettronico (Dse). Il sistema di archiviazione e refertazione delle prestazioni erogate dall’azienda sanitaria aveva registrato ripetuti accessi al Dse da parte di sanitari non coinvolti nel percorso di cura dei pazienti, a causa della possibilità per il personale d’inserire manualmente, mediante autocertificazione, la motivazione per cui si rendeva necessario l’accesso al Dse stesso. Peraltro, l’accesso al documento era consentito, per impostazione predefinita, a una lista di figure professionali estranee alla cura dei pazienti, incluso il personale amministrativo, in violazione delle “Linee guida in materia di Dossier sanitario” del giugno 2015 del medesimo Garante. Secondo quest’ultimo documento, il titolare del trattamento deve adottare modalità tecniche di autenticazione al dossier appropriate e prevedere un sistema di alert per l’individuazione di comportamenti anomali o di operazioni rischiosi relativi alle operazioni eseguite dagli incaricati al trattamento (es. relativi al numero degli accessi eseguiti, alla tipologia o all’ambito temporale degli stessi).
  • Garante Protezione dei Dati Personali, Provvedimento 21/03/2024
    Con il provvedimento del 21 marzo 20244, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie Generale n. 82 del giorno 08/04/2024, il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha avvertito la Worldcoin Foundation in materia di trattamento dei dati biometrici. Nel documento, l’Autorità ha innanzitutto richiamato le Linee guida 3/2019 sul trattamento dei dati personali attraverso dispositivi video (Versione 2.0) e le Linee guida 05/2022 sull'utilizzo delle tecnologie di riconoscimento facciale per compiti di polizia (Versione 2.0), adottate dal Comitato europeo per la protezione dei dati (di seguito «EDPB»). Successivamente, il GPDP ha rilevato che, a partire dal luglio 2023, agenzie di stampa nazionali avevano riportato il lancio del progetto Worldcoin, da parte della Worldcoin Foundation, basato sulla scansione dell'iride per verificare l'identità degli utenti. Detta scansione dell’iride veniva eseguita tramite uno strumento denominato «Orb» che utilizza il volto e la struttura oculare di un individuo per creare un codice di identificazione univoco, il c.d. «IrisCode». Una volta scansionato l'iride e salvato il predetto IrisCode, l'Orb crea una ID per ciascun utente a livello mondiale (World ID), eliminando l'immagine raccolta. Ebbene, con il provvedimento in esame, il Garante ha avvertito il titolare del trattamento dei dati personali, che i trattamenti di dati biometrici che dovessero essere effettuati in Italia, attraverso gli ORB e con le modalità descritte, possono verosimilmente violare le disposizioni della normativa di settore.
  • Corte Conti, Sez. Riun. Di Controllo, ad. 27/03/2024, esame CCNL Sanità
    PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - DIPARTIMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DIGITALE, COMUNICATO “Emanazione della nuova versione delle «Linee guida per l'effettuazione dei pagamenti a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi». (24A01868)” (GU Serie Generale n. 89 del 16-04-2024).
  • ANAC, Revisione del regolamento in tema di vigilanza su inconferibilità, incompatibilità, regole di comportamento dei pubblici funzionari
    L’Autorità Nazionale Anticorruzione, con il Comunicato in materia di “Revisione del regolamento sull'esercizio dell'attività di vigilanza in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi nonché sul rispetto delle regole di comportamento dei pubblici funzionari. (24A02007)” (GU Serie Generale n.92 del 19-04-2024), ha reso noto che nell'adunanza del Consiglio del 20/03/2024, ha approvato la delibera n. 140 del 20 marzo, disponibile sul sito istituzionale dell'Autorità.
  • AGENS, “Telemedicina, dalla teoria alla pratica: ambiti di applicazione, casi d’uso e scenari futuri”
    AGENAS, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, ha organizzato l'evento formativo “Telemedicina, dalla teoria alla pratica: ambiti di applicazione, casi d’uso e scenari futuri”, nel corso del quale si è dibattuto sul ruolo e sulle potenzialità della Telemedicina quale strumento a supporto del nuovo assetto dei servizi sanitari territoriali, previsto dal D.M. 77 del 22 maggio 2022 e finanziato dai fondi PNRR - Missione 6 (Salute), necessario a garantire la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale e il rispetto dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Le slides dei lavori esposti sono pubblicati e disponibili sul sito istituzionale dell’Agenzia.
  • Parere di funzione consultiva n. 4 – 2024 - ANAC
    Con il Parere di funzione consultiva n. 4 – 2024, pubblicato il giorno 19/04/2024 in risposta a rispondendo a una richiesta di parere sulla disciplina dei termini di pagamento, l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha ritenuto che una stazione appaltante non può indicare nel contratto di un appalto di servizi il pagamento delle fatture a centoventi anziché a trenta giorni. Quest’ultimo termine è stabilito dall’articolo 113-bis del d.lgs. n. 50/2016 e non è modificabile, in quanto la clausola sulle tempistiche di pagamento costituisce elemento essenziale del contratto (lex specialis di gara) e non può essere apposta in violazione di una norma imperativa. Dunque, riallineando il caso specifico alla legge, l’Anac ha etero integrato, ex art. 1339 Cod. Civ., la disciplina di gara, cosicché il riferimento ai “centoventi giorni” di pagamento deve essere inteso quale “trenta giorni” ai sensi dell’articolo menzionato. Tale eterointegrazione deve ritenersi applicabile ai sensi dell’articolo 1339 anche al contratto, la cui clausola sulle tempistiche di pagamento, che ne costituisce elemento essenziale, non può essere apposta in violazione di una norma imperativa.
  • MEF Decreto FSE – GURI 20.04.2024
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 11 aprile 2024, “Modifica al decreto 4 agosto 2017, concernente le modalità di esercizio della facoltà di opposizione all'alimentazione automatica del Fascicolo sanitario elettronico con i dati e documenti digitali sanitari generati da eventi clinici riferiti alle prestazioni erogate dal Servizio sanitario nazionale fino al 18 maggio 2020. (24A02009)” (GU Serie Generale n. 93 del 20-04-2024)
  • Corte Conti decreto 15.04.2024 – GURI 22.04.2024 fascicolo digitale
    CORTE DEI CONTI, DECRETO 15 aprile 2024 “Nuove regole tecniche e operative in materia di fascicolo digitale e di deposito degli atti e dei documenti nei giudizi dinanzi alla Corte dei conti. (24A02008)” (GU Serie Generale n.94 del 22-04-2024).
  • Garante Protezione dei Dati Personali, 03/2024 Compendio APP medico-paziente
    Con il documento suddiviso in 10 punti e denominato “Compendio sul trattamento dei dati personali attraverso piattaforme volte a mettere in contatto i pazienti con i professionisti sanitari accessibili via web e app”, il Garante per la Protezione dei Dati Personali, nel mese di marzo 2023 ha indicato obblighi e adempimenti connessi al trattamento di dati personali di tipo sanitario in caso di utilizzo di app e siti che mettono in contatto i pazienti con i professionisti sanitari (medici di medicina generale e pediatri di libera scelta). Simili applicazioni e siti web, difatti, offrono a utenti e medici una serie plurale di servizi quali la scelta del professionista, la prenotazione delle visite, nonché l’invio e l’archiviazione di documenti sanitari. Secondo la descrizione fornita dal sito istituzionale, il documento distingue tre grandi tipologie di trattamenti: i) dati dei pazienti, necessari a offrire servizi anche di tipo amministrativo correlati alla prestazione sanitaria richiesta (ad es. creazione dell’account, prenotazione di una visita medica); ii) dati personali dei professionisti sanitari trattati per diversi scopi (ad es. gestione dell’agenda del medico e recensioni degli utenti); iii) dati sulla salute dei pazienti, trattati per finalità di diagnosi e cura (es. condivisione di documenti sanitari come prescrizioni o referti). Per ciascuna, il compendio identifica specifiche basi giuridiche, ruoli, responsabilità e obblighi in capo a siti e app. Fondamentale è l’adozione di misure di sicurezza tecniche e organizzative, volte a ridurre i rischi di distruzione, perdita, modifica e divulgazione non autorizzata di dati o accesso accidentale o illegale. Altrettanto importante è, per le piattaforme, l’obbligo di svolgere una preventiva valutazione d’impatto sul trattamento di dati che presentino un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche, nonché la fornitura di informazioni ai pazienti, semplici e chiare oltre che concise, trasparenti, intelligibili e facilmente accessibili (Fonte: https://www.garanteprivacy.it/).
  • ANAC Atto Presidente 20/03/2024 Farmacisti e conflitto interessi
    Su richiesta del Presidente dell’Ordine provinciale dei farmacisti di una regione del Centro-Nord, nell’atto del Presidente del 20 marzo 2024, l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha stabilito che «è opportuno che il consigliere si astenga dal prendere decisioni in conflitto, anche potenziale, di interessi con interessi personali o del coniuge, conformemente a quanto previsto anche nel Codice di comportamento dell’Ente». Il conflitto di interessi ha, difatti, un’accezione ampia, consistendo in «qualsiasi posizione che potenzialmente mini il corretto agire amministrativo e comprometta, anche in astratto, l’imparzialità richiesta al dipendente pubblico nell’esercizio del potere decisionale». Di conseguenza, il migliore modo per prevenirlo è l’obbligo di segnalazione da parte dell’interessato e la successiva astensione di quest’ultimo dalla partecipazione alla decisione o all’atto che potrebbe porsi in contrasto con il concorrente interesse privato, a tutela del principio di imparzialità dell’azione amministrativa (Fonte: https://www.anticorruzione.it/).
  • Conferenza Regioni e Province autonome – Posizione SIVEAS 2023
    La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, il 21 marzo 2023, ha espresso la propria posizione sulla proposta di programma dell’attività per l’anno 2023 – Sistema Nazionale di Verifica e Controllo sull’Assistenza Sanitaria (SIVEAS), evidenziando talune necessità per il futuro.
  • AGENAS 25 marzo 2024, Esiti III Indagine Nazionale Reti Tempo-Dipendenti
    Sul sito AGENAS sono disponibili i documenti relativi all'evento “Esiti della Terza Indagine Nazionale sullo Stato di Attuazione delle Reti Tempo-Dipendenti”, tenutosi il giorno 25 marzo 2024. La rilevazione attua la previsione del rispetto degli standard organizzativi da parte del DM n. 70 del 2 aprile 2015 recante “Regolamento recante definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all'assistenza ospedaliera”. Tale decreto ministeriale ha previsto che all'interno del disegno della rete ospedaliera sia necessaria l'articolazione delle reti per patologia che integrino l'attività ospedaliera per acuti e post acuti con l'attività territoriale, con particolare riferimento alle reti infarto, ictus, traumatologica, neonatologica e punti nascita, medicine specialistiche, oncologica, pediatrica, trapiantologica, terapia del dolore e malattie rare. In forza del medesimo DM n. 70/2015, in sede di Conferenza Stato–Regioni è stato raggiunto l’Accordo Stato-Regioni del 24 gennaio 2018 avente a oggetto “Linee Guida per la Revisione delle Reti Cliniche. Le Reti Tempo Dipendenti”, che descrivono dettagliatamente gli strumenti di collegamento tra le varie articolazioni della rete. Il Rapporto analizza il Livello Nazionale con aree valutative di contesto, processo e governance e con approfondimenti dedicati a ciascuna rete, sulla quale vengono definiti e riportati gli Indici Sintetici Complessivi di valutazione (ISCO) per ciascuna rete.
  • Garante Protezione dei Dati Personali, n. 62/2024– App Diabete
    Con il provvedimento, Registro dei provvedimenti n. 62 dell'8 febbraio 20244, pubblicato il giorno 07/03/2024, il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha sanzionato una società di dispositivi medici che aveva inviato in chiaro e-mail a una molteplicità di pazienti diabetici. In particolare, la società (produttrice di dispositivi medici per il monitoraggio, la prevenzione e il trattamento di diverse patologie): i) aveva inviato alcune e-mail con gli indirizzi, in chiaro, di numerosi malati di diabete che utilizzavano una propria app per la misurazione dei livelli di glucosio (inserendoli nel campo “copia per conoscenza” anziché in quello “copia nascosta”); ii) non aveva fornito un’informativa completa ai pazienti, fruitori dei servizi in questione, poiché non era indicata la base giuridica in virtù della quale veniva effettuata la comunicazione di dati personali dei pazienti che intendevano collegare il proprio account personale con quello del professionista sanitario, quale titolare del trattamento, in violazione del principio di correttezza e trasparenza).
  • D. LGS. 15 marzo 2024, n. 29, Politiche in favore di anziani
    DECRETO LEGISLATIVO 15 marzo 2024, n. 29, recante “Disposizioni in materia di politiche in favore delle persone anziane, in attuazione della delega di cui agli articoli 3, 4 e 5 della legge 23 marzo 2023, n. 33. (24G00050)” (GU Serie Generale n. 65 del 18-03-2024). Il provvedimento, entrato in vigore il giorno 19/03/2024, recando definizioni di riferimento convenzionale, si pone l’obiettivo di «promuovere la dignità e l'autonomia, l'inclusione sociale, l'invecchiamento attivo e la prevenzione della fragilità della popolazione anziana, anche attraverso l'accesso alla valutazione multidimensionale unificata, a strumenti di sanità preventiva e di telemedicina a domicilio». Il decreto legislativo incentiva, altresì, «il contrasto all'isolamento e alla deprivazione relazionale e affettiva, la coabitazione solidale domiciliare per le persone anziane (senior cohousing) e la coabitazione intergenerazionale (cohousing intergenerazionale), lo sviluppo di forme di turismo del benessere e di turismo lento, nonché volte a riordinare, semplificare, coordinare e rendere più efficaci le attività di assistenza sociale, sanitaria e sociosanitaria per le persone anziane non autosufficienti, anche attraverso il coordinamento e il riordino delle risorse disponibili, e ad assicurare la sostenibilità economica e la flessibilità dei servizi di cura e assistenza a lungo termine per le persone anziane e per le persone anziane non autosufficienti.
  • MINISTERO SALUTE, DECRETO 7 dicembre 2023, integrazione Osservatorio sicurezza
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 7 dicembre 2023, recante “Integrazione della composizione dell'Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie. (24A01477)” (GU Serie Generale n. 68 del 21-03-2024).
  • Corte Conti, Sez. Riun. Di Controllo, ad. 27/03/2024, esame CCNL Sanità
    Le Sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei conti, nell’adunanza del 27 marzo 2024, hanno esaminato l’Ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i Medici di medicina generale e l’Ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con gli Specialisti ambulatoriali interni, Veterinari ed altre Professionalità sanitarie (Biologi, Chimici, Psicologi) ambulatoriali, relative al triennio 2019-2021, sottoposte all’esame della Corte dei conti l’11 marzo scorso ai sensi dell’Accordo del 5 dicembre 2013, art. 5, attuativo dell’art. 52, c. 27, legge 27 dicembre 2002, n. 289 (cfr. sezione Documenti del nostro sito). L’organo di controllo è pervenuto alla positiva certificazione per entrambe con le osservazioni e raccomandazioni contenute nei rapporti allegati alle deliberazioni in corso di stesura, che sarà cura della Redazione pubblicare, non appena disponibili.
  • Commento alla delibera ANAC n. 99 del 28/02/2024, fornitura protesi mammarie ed espansori
    Con la Delibera n. 99 28 febbraio 2024 l’Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.A.C.) ha formulato il parere per la soluzione delle controversie ex articolo 220, comma 1 del decreto legislativo 31 marzo 2023, n. 36, a seguito dell’istanza presentata da un operatore economico, interessato alla partecipazione a una procedura aperta per la fornitura in conto deposito di protesi mammarie ed espansori, indetta dalla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori, suddivisa in 8 lotti, per un periodo di tre anni e aggiudicabile con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.
  • Commento alla Delibera ANAC n. 101 del 28/02/2024 Equo compenso
    Con la Delibera n. 101 del 28 febbraio 2024, l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha deciso su un’istanza di parere per la soluzione delle controversie ex articolo 211, comma 1, del d.lgs. 50/2016, presentata da un operatore economico interessato a una procedura aperta per l'affidamento dei servizi di direzione lavori, coordinamento sicurezza in esecuzione e direttore operativo-ispettore di cantiere, suddiviso in 3 lotti, indetta da un’Azienda Ospedaliera Universitaria della Campania. Il parere è stato espresso in materia di equo compenso. Secondo l’Autorità, la Stazione appaltante ha legittimamente esercitato la sua discrezionalità in coerenza con quanto stabilito dal nuovo Codice Appalti non applicando la disciplina dell’equo compenso.
  • Commento all’atto del Presidente, Fasc. Anac n. 321/2022, Ristrutturazione e ampliamento Ospedale
    L’Autorità Nazionale Anticorruzione, A.N.A.C., pubblica sul proprio sito istituzionale, il provvedimento del Presidente dell’Autorità sul Fasc. Anac n. 321/2022, avente a oggetto “Ristrutturazione complessiva ed ampliamento dell'Ospedale di Bolzano – affidamento servizio di direzione lavori per la ristrutturazione dell'edificio principale reparti di degenza dal 4 all’8 piano dell’ospedale esistente”. La decisione è volta alla definizione del procedimento ai sensi dell’art. 21 del Regolamento di Vigilanza sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di contratti pubblici.
  • AGENAS, Report 2024 Alpi (anno 2022)
    Il giorno 21 febbraio 2024 AGENAS ha pubblicato il Report "Monitoraggi Nazionali ex ante dei tempi di attesa per l’attività libero professionale intramuraria (ALPI) e volumi di prestazioni ambulatoriali e di ricovero erogate in attività Istituzionale e ALPI". La relazione, riferita all’anno 2022, presenta i dati dei quattro monitoraggi svolti in modalità antecedente al momento della prenotazione delle prestazioni richieste in attività libero professionale nell’anno 2022 (gennaio, aprile, luglio, ottobre). Secondo l’esito, la maggior parte delle richieste (circa il 78%) riguarda le visite specialistiche. Il restante 22% concerne, invece, le prenotazioni di prestazioni diagnostiche. Dal confronto dei dati a livello nazionale nei quattro monitoraggi:
    ✓ circa il 56% delle prenotazioni ha un tempo di attesa inferiore ai 10 giorni;
    ✓ circa il 30% delle prenotazioni viene fissato tra gli 11 e i 30/60 giorni (a seconda che si tratti di una visita specialistica o di una prestazione strumentale);
    ✓ per il 14% delle prenotazioni si deve attendere oltre i 30/60 giorni.
  • ARAN, Comunicato CCNL area sanità
    Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni, Comunicato avente a oggetto “Contratto collettivo nazionale di lavoro dell'area sanità - Triennio 2019-2021 (24A01226) (GU Serie Generale n. 59 del 11-03-2024). Il documento regolamenta molteplici aspetti del rapporto: dalle disposizioni generali, alle relazioni sindacali; dalle vicende attinenti al rapporto di lavoro, ai c.d. “istituti normo-economici”, ossia patrocinio legale; Welfare integrativo e servizio fuori sede. Il titolo V disciplina il trattamento economico dei dirigenti; i titoli VI e VII, invece, regolano rispettivamente l’estinzione del rapporto di lavoro e particolari tipologie di rapporto di lavoro (ossia il rapporto di lavoro a tempo determinato; le assunzioni a tempo determinato; il trattamento economico-normativo dei dirigenti con contratto a tempo determinato; le assunzioni a tempo determinato ai sensi della legge 30 dicembre 2018, n. 145; infine il trattamento economico-normativo del dirigente con rapporto di lavoro a impegno orario ridotto). I titoli VIII e IX si occupano, rispettivamente, di della libera professione intramuraria e delle forme di lavoro a distanza (lavoro agile e lavoro da remoto. L’allegato 1 contiene la disciplina del servizio di guardia.
  • ARAN, Comunicato CCNL personale ricerca sanitari
    Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni, A.R.A.N., recante “Comunicato Contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del comparto sanità- Sezione del personale del ruolo della ricerca sanitaria e delle attività di supporto alla ricerca sanitaria - Triennio 2019-2021. (24A01225) (GU Serie Generale n. 59 del 11-03-2024). L’atto, dopo le disposizioni generali, definisce il proprio campo di applicazione e l’oggetto, con correlate decorrenza e disapplicazioni. Il Titolo II (artt. da 3 a 7) reca la classificazione professionale, definendo i profili del ruolo della ricerca sanitaria e delle attività di supporto alla ricerca sanitaria; la progressione economica per il profilo di collaboratore professionale di ricerca sanitaria, nonché gli incarichi di funzione per il profilo di collaboratore alla ricerca sanitaria e per quello di ricercatore sanitario. Il Titolo III (artt. da 8 a 13) è dedicato alla definizione del rapporto di lavoro; mentre il Titolo IV (artt. da 14 a 19) regolano il trattamento economico. Seguono diverse tabelle di allegati.
  • MINISTERO del LAVORO Comunicato previdenza medici e odontoiatri
    MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, COMUNICATO recante “Approvazione della delibera n. 92/2023 adottata dal consiglio di amministrazione dell'Ente nazionale di previdenza ed assistenza dei medici e degli odontoiatri in data 14 dicembre 2023. (24A01171)” (GU Serie Generale n. 55 del 06-03-2024).
  • MINISTERO del LAVORO Comunicato previdenza farmacisti
    MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, COMUNICATO, “Approvazione della delibera n. 70 adottata dal consiglio di amministrazione dell'Ente nazionale di previdenza e di assistenza farmacisti in data 20 dicembre 2023. (24A01173)” (GU Serie Generale n. 55 del 06-03-2024).
  • D.Lgs. n. 20/2024, Istituzione dell’Autorità Garante Disabilità
    DECRETO LEGISLATIVO 5 febbraio 2024, n. 20, recante “Istituzione dell'Autorità Garante nazionale dei diritti delle persone con disabilità in attuazione della delega conferita al Governo. (24G00034)” (GU Serie Generale n.54 del 05-03-2024). Entrata in vigore del provvedimento: 20/03/2024.
  • AGENAS, Monitor n. 49 – Misurazione e valutazione performance aziende ospedaliere pubbliche
    Il nuovo numero della rivista Monitor (n. 49), pubblicato da AGENAS è dedicato al sistema di misurazione e valutazione delle performance delle aziende ospedaliere pubbliche, ossia della capacità di conseguire obiettivi assistenziali coerentemente con le risorse disponibili, attraverso il governo dei processi e l’adozione di modelli organizzativi adeguati (anni 2019-2021, escluso 2020). Cinque sono le aree monitorate: i) accessibilità; ii) governance dei processi organizzativi; iii) sostenibilità economico-patrimoniale; iv) personale; v) investimenti.
  • AGENAS Report remunerazione assistenza
    AGENAS pubblica il Report "Sistemi di remunerazione dell’assistenza domiciliare, residenziale e semi-residenziale - Analisi comparative delle tariffe vigenti a livello regionale", al fine d’identificare le tariffe regionali delle prestazioni sanitarie e sociosanitarie erogate nell’ambito della rete dei servizi territoriali. L’oggetto dell’indagine, mediante la consultazione dei siti istituzionali di ogni singola Regione (nel periodo compreso tra il 2000 e il settembre 2023) è l’assistenza territoriale, ex DPCM del 12 gennaio 2017 recante la “Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all’articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502”.
  • Garante Protezione dei Dati Personali, n. 11 dell'11/01/2024 – ricette
    Con il provvedimento n. 11 dell'11 gennaio 2024, il Garante per la Protezione dei Dati Personali sanziona un medico che lasciava le ricette per i pazienti in un contenitore posto sul muro esterno dello studio medico, senza alcuna protezione con buste chiuse. Chiunque poteva, perciò, aprire il contenitore e conoscere il contenuto delle prescrizioni. I dati personali inerenti alla salute, però, non possono essere diffusi, ma soltanto comunicati a terzi in presenza di un idoneo presupposto di legge o di una delega scritta dell’interessato. Comunque, le ricette sanitarie possono essere lasciate presso le farmacie e gli studi medici, purché vengano inserite in busta chiusa. Attenzione, dunque, alla tutela della privacy dei pazienti e, in caso di violazione, al numero dei soggetti coinvolti e alla durata del comportamento lesivo.
  • Garante Protezione dei Dati Personali, n. 10 dell'11/01/2024 – ricette
    Con il provvedimento n. 10 dell'11 gennaio 2024, il Garante per la Protezione dei Dati Personali sanziona un centro di medicina estetica per avere postato sul proprio profilo social, per scopi divulgativi, un video che riprendeva il volto di un paziente, rendendolo riconoscibile per la durata di oltre 30 secondi. Ciò, senza il rilascio di uno specifico consenso dell’interessato alle riprese e alla relativa diffusione. Il filmato, accessibile online a chiunque per 45 giorni, veniva rimosso dal centro medico dopo la richiesta di cancellazione del paziente. Secondo la normativa, però, non soltanto il paziente deve essere preventivamente informato, egli deve dare il proprio specifico consenso. Comunque, occorre che i suoi dati siano resi anonimi.
  • Ministero Salute, Decreto 29/12/2023 Sistema informativo sanitario dipendenze
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 29 dicembre 2023 avente a oggetto “Istituzione del nuovo Sistema informativo sanitario per le dipendenze. (24A00903)” (GU Serie Generale n. 42 del 20-02-2024).
  • PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – Ordinanza n. 5/2024 Giubileo 2025
    PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - COMMISSARIO STRAORDINARIO DI GOVERNO PER IL GIUBILEO DELLA CHIESA CATTOLICA 2025 - ORDINANZA 23 gennaio 2024, “Interventi preordinati ai lavori di adeguamento, ristrutturazione e acquisizione delle annesse tecnologie sanitarie collegate alle attività dei presidi sede di Dipartimenti di emergenza, accettazione e pronto soccorso della rete del sistema dell'emergenza del servizio sanitario regionale della Regione Lazio, previsti con decreto-legge 22 giugno 2023, n. 75, convertito in legge n. 112 del 10 agosto 2023. Deliberazione della Giunta regionale del Lazio n. 622 del 9 ottobre 2023. Semplificazione delle procedure amministrative di affidamento degli appalti per servizi e forniture” (Ordinanza n. 5/2024) - (GU Serie Generale n. 30 del 06-02-2024).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 29/12/2023 – Fondo dispositivi medici
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 29 dicembre 2023, recante “Criteri e modalità per il versamento delle quote annuali, per il monitoraggio, nonché per la gestione del Fondo per il governo dei dispositivi medici” (GU Serie Generale n. 33 del 09-02-2024).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 22/12/2023 -Variazione modelli gestione
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 22 dicembre 2023, “Variazione dei modelli di rilevazione dei dati delle attività gestionali delle strutture sanitarie” (GU Serie Generale n. 36 del 13-02-2024 - Suppl. Ordinario n. 9)», a decorrere dal 01/01/2024. I destinatari del decreto sono le aziende sanitarie, le aziende ospedaliere, le aziende ospedaliere universitarie, gli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, in relazione all’invio alle regioni e alle province autonome di appartenenza e al Ministero della salute delle informazioni richieste con i nuovi modelli riportati nell’allegato 1, che ne costituisce parte integrante. Oltre alle modalità per la compilazione e la sottoscrizione dei modelli (art. 2) con il termine i relativi termini per l’invio e l’aggiornamento (art. 3), il provvedimento – a invarianza finanziaria (art. 7) – indica il metodo di validazione dei dati da parte delle regioni delle province autonome (art. 4); di tenuta delle anagrafiche delle reti ospedaliere e territoriali (art. 5) e delle aziende sanitarie (art. 6); dei ritardi e delle inadempienze (art. 8). L’art. 9 reca importanti disposizioni transitorie e finali.
  • MINISTERO DELLA SALUTE, COMUNICATO elenco presidi
    MINISTERO DELLA SALUTE, COMUNICATO avente a oggetto “Elenco dei presidi medico chirurgici che sono stati registrati o di cui sia stata autorizzata la variazione dell'autorizzazione all'immissione in commercio dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2023, pubblicato ai sensi dell'articolo 9, comma 1, decreto del Presidente della Repubblica 6 ottobre 1998, n. 392” (GU Serie Generale n. 39 del 16-02-2024).
  • MINISTERO DEL LAVORO, DECRETO 21.12.2023 riparto SSN
    MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, DECRETO 21 dicembre 2023, Riparto tra le regioni delle somme destinate al finanziamento del Servizio sanitario nazionale – annualità 2020-2021 (GU Serie Generale n. 40 del 17-02-2024).
  • M.E.F. DECRETO 01/02/2024 dati fiscali (corrispettivi) sistema Tessera Sanitaria
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 1° febbraio 2024, “Modalità di utilizzo dei dati fiscali relativi ai corrispettivi trasmessi al Sistema tessera sanitaria” (GU Serie Generale n. 38 del 15-02-2024). Il decreto, definiti i «dati fiscali» oggetto di regolazione (art. 1), definisce il metodo di utilizzo, da parte dell'Agenzia delle entrate, dei dati fiscali trasmessi al Sistema tessera sanitaria (art. 2) con le modalità e i termini di relativa acquisizione (art. 3). Esso descrive, poi, le modalità di utilizzo, nonché le misure di sicurezza per la tutela dei diritti e delle libertà degli interessati (art. 4). Il provvedimento reca, infine, disposizioni in materia di utilizzo dei dati fiscali trasmessi al Sistema tessera sanitaria per il monitoraggio della spesa sanitaria pubblica e privata complessiva (art. 5).
  • M.E.F., DECRETO dati fiscali (fatture) sistema Tessera Sanitaria
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 1° febbraio 2024, recante “Modalità di utilizzo dei dati fiscali delle fatture trasmessi al Sistema tessera sanitaria” (GU Serie Generale n. 38 del 15-02-2024).
  • DECRETO Termini Trasmissione dati spese sanitarie
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 8 febbraio 2024, recante Determinazione dei termini di trasmissione con cadenza semestrale dei dati delle spese sanitarie al Sistema tessera sanitaria. (24A00894) (GU Serie Generale n.41 del 19-02-2024).
  • ANAC Schema di Bando tipo n. 2/2023
    In attuazione dell’art. 222, co. 2, D. Lgs. n. 36 del 31/3/2023 (nuovo Codice dei contratti pubblici), ANAC ha predisposto lo Schema di Bando tipo n. 2/2023 - Procedura aperta per l’affidamento di contratti pubblici di servizi di architettura e ingegneria di importo pari o superiore alle soglie di rilevanza europea di cui all’articolo 14 del decreto legislativo 31 marzo 2023, n. 36 con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo – rilevando problemi conseguenti a vuoti normativi, assenza di coordinamento tra disposizioni in diversi atti normativi o difficoltà interpretative. Il documento è in consultazione con il termine per l’invio delle osservazioni degli stakeholder mediante compilazione dell'apposito questionario.
  • Atto Camera: 1633 A - decreto Milleproroghe agg.
    Si pubblica il testo, aggiornato dopo l’esame delle Commissioni della Camera dei deputati, del decreto Milleproroghe [Atto Camera: 1633, recante, "Conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2023, n. 215, recante disposizioni urgenti in materia di termini normativi" (1633)], commentato per l’art. 8, comma 5 bis, in tema di “scudo erariale”. Il testo prevede, altresì, all’art. 4, comma 8-septies che «La limitazione della punibilità ai soli casi di colpa grave prevista, per la durata dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, dall’articolo 3-bis del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 maggio 2021, n. 76, si applica altresì ai fatti di cui agli articoli 589 e 590 del codice penale commessi fino al 31 dicembre 2024 nell’esercizio di una professione sanitaria in situazioni di grave carenza di personale sanitario».
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO posticipazione tariffe
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 31 dicembre 2023, “Modifica dell'articolo 5, comma 1, del decreto 23 giugno 2023, recante la definizione delle tariffe dell'assistenza specialistica ambulatoriale e protesica” (GU Serie Generale n. 22 del 27-01-2024). Il Decreto posticipa l'entrata in vigore del nuovo nomenclatore tariffario delle tariffe dell'assistenza specialistica ambulatoriale e protesica al 1° aprile 2024.
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO Medicina urgenza
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 18 dicembre 2023 “Modifiche al decreto 17 dicembre 2008, recante «Istituzione del sistema informativo per il monitoraggio delle prestazioni erogate nell'ambito dell'assistenza sanitaria in emergenza-urgenza»” (GU Serie Generale n.25 del 31-01-2024).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO formazione medici
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 28 dicembre 2023 “Disposizioni relative ai medici che si iscrivono al corso di formazione specifica in medicina generale relativo al triennio 2023/2026” (GU Serie Generale n.25 del 31-01-2024).
  • Regioni 02/02/2024 Parere favorevole Finanziamento SSN
    Con il documento e l’atto, pubblicati il 02/02/2024 (Regioni.it 4569 - 02/02/2024), la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha espresso parere favorevole, in sede di Conferenza Stato-Regioni il 6 dicembre 2023, sul riparto delle somme destinate al finanziamento del S.S.N., con le raccomandazioni contenute nel documento consegnato al Governo, riportato. Si evidenzia l'urgenza in merito al riparto del saldo SSN del conguaglio finale per gli anni 2020 e 2021 (sulla base della percentuale dei permessi richiesti in via definitiva, rispetto agli acconti già erogati sulla base di percentuali di riparto provvisorie) e quindi il finanziamento delle quote a saldo per gli anni 2020 e 2021 e delle intere quote per gli anni 2022 e 2023.
  • CORTE CONTI CERTIFICAZIONE POSITIVA COSTI IPOTESI CCNL 2019-2021 PERSONALE SANITA’
    Con comunicato stampa n. 5 del 16/01/2024, la Corte dei Conti comunica che le Sezioni riunite in sede di controllo, nell’adunanza della medesima data ()16/01/2024) hanno esaminato l’ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativa al personale dell’Area Sanità, Triennio 2019-2021, ai fini della certificazione dei costi quantificati e della loro compatibilità con gli strumenti di programmazione e di bilancio, pervenendo alla positiva certificazione, sebbene con le osservazioni contenute nel rapporto allegato alla deliberazione, in corso di stesura. Sarà cura della redazione seguirne l’iter.
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 24/11/2023 – PNRR Case cura
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 24 novembre 2023 Modifiche al decreto 23 gennaio 2023, recante ripartizione delle risorse relative all'investimento M6C1 - 1.2.1. «Casa come primo luogo di cura (ADI)» del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (GU Serie Generale n.22 del 27-01-2024).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 31/12/2023 Tariffe assistenza ambulatoriale e protesica
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 31 dicembre 2023 Modifica dell'articolo 5, comma 1, del decreto 23 giugno 2023, recante la definizione delle tariffe dell'assistenza specialistica ambulatoriale e protesica (GU Serie Generale n.22 del 27-01-2024).
  • D.D.L. Senato n. 615 Autonomia Differenziata
    In data 23 gennaio 2024, l'Assemblea del Senato della Repubblica ha approvato, con modifiche, il D.D.L. (Disegno Di Legge) d'iniziativa governativa n. 615, collegato alla manovra di finanza pubblica sull'attuazione dell'autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario (art. 116, comma 3 Cost.) che è passato, così, all'esame della Camera. In relazione al settore della sanità, è rilevante la disciplina prevista in materia di LEP (Livelli Essenziali delle Prestazioni), ex artt. 3 e 4 del D.D.L. L’articolo 3 del D.D.L. delega il Governo per la determinazione dei LEP e, unitamente all’articolo 4 del medesimo D.D.L., disciplina il procedimento di determinazione delle prestazioni e dei costi e fabbisogni standard. Si stabilisce che il trasferimento delle funzioni, con le relative risorse umane, strumentali e finanziarie, concernenti materie o ambiti di materie riferibili ai LEP di cui all’articolo 3, può essere effettuato, secondo le modalità e le procedure di quantificazione individuate dalle singole intese, soltanto dopo la determinazione dei medesimi LEP e dei relativi costi e fabbisogni standard, nei limiti delle risorse rese disponibili nella legge di bilancio. Sarà cura della redazione seguire l’iter parlamentare del D.D.L. de quo e pubblicare, via via, il materiale disponibile sul sito istituzionale.
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri, Decreto 13/11/2023 modifica regolamento AGID
    Presidenza del Consiglio dei Ministri, Decreto 13/11/2023 modifica regolamento AGID;
  • AGID, Comunicato Linee guida interoperabilità tecnica delle PP.AA.
    AGID, Comunicato Linee guida interoperabilità tecnica delle PP.AA.;
  • GPDP n. 473-2023 – Dossier sanitario aziendale
    Con il provvedimento registrato al n. 473 del 12 ottobre 2023, il Garante per la Protezione dei Dati Personali sanziona una A.S.L. per non avere configurato il dossier sanitario aziendale in modo da impedire al personale autorizzato (id est: le responsabili dell’organizzazione dei turni) di visionare lo stato di salute dei colleghi per finalità ulteriori rispetto a quelle di cura e, in particolare, durante il lockdown, per verificare l’eventuale positività al Covid-19 e pianificare le presenze in ospedale.
  • GPDP n. 497-2023 – Osteopata tesi
    Con il provvedimento registrato al n. 497 del 26 ottobre 2023, il Garante per la Protezione dei Dati Personali ammonisce un’osteopata per violazione della disciplina privacy e anche del codice di deontologia medica. Costei, secondo l’addebito, aveva riportato all’interno della tesi redatta a conclusione di un corso di formazione informazioni sullo stato di salute di una paziente, i cui dati anagrafici (nome e cognome) erano stati cancellati in modo approssimativo, consentendo di associare così le informazioni anagrafiche a quelle relative alla condizione fisica. Ebbene, la cancellazione manuale – come ricorda il Garante – è inidonea a rendere anonimi i dati personali di un paziente. Al contrario, è doveroso adottare tutte le misure tecniche, adeguate a impedire l'identificazione, anche indiretta, del soggetto interessato. Parimenti, è necessaria l’acquisizione del consenso del paziente al fine di utilizzare i relativi dati per finalità diverse da quelle di cura, quale è, a esempio, quella didattica in questione.
  • Ministero Salute Decreto 31.10.2023 Fondo Alzheimer
    Ministero della Salute, DECRETO 31 ottobre 2023 recante “Proroga dei termini previsti dal decreto 23 dicembre 2021, relativamente al Fondo per l'Alzheimer e le demenze - capitolo 2302” (GU Serie Generale n. 295 del 19-12-2023).
  • Garante privacy apertura indagine Intelligenza Artificiale
    Il Garante privacy apre un’indagine sulla raccolta di dati personali on line per addestrare gli algoritmi, in materia di Intelligenza Artificiale. L’iniziativa mira a verificare l’adozione di misure di sicurezza da parte di siti pubblici e privati.
  • AGENAS Comunicato stampa, Evento 5.12.2023 Mobilità sanitaria interregionale
    AGENAS ha presentato, il 5 dicembre 2023, l’analisi sulle principali dinamiche della Mobilità Sanitaria Interregionale (inerente a prestazioni di ricovero, nonché a specialistica ambulatoriale) in Italia. Il report presenta novità sulla metodologia di calcolo della mobilità sanitaria, definita con le determinanti che caratterizzano tale fenomeno, ossia: i) mobilità apparente (ricoveri effettuati nella regione di domicilio del paziente quando quest’ultima non coincide con la regione di residenza); ii) mobilità casuale (ricoveri effettuati in urgenza); iii) mobilità effettiva (determinata dalla scelta del cittadino/paziente). È presente anche un ulteriore indicatore che rappresenta la capacità delle strutture sanitarie della regione di riferimento di soddisfare il bisogno di salute dei propri cittadini: l’Indice di Soddisfazione della Domanda Interna (ISDI). Sul portale Statistico di Agenas (https://stat.agenas.it/), a cui si rinvia, sono disponibili tutti i dati.
  • AGENAS, Policy sanitarie e valore delle associazioni di pazienti
    Il 27 novembre 2023, presso la sede AGENAS si è svolto l’evento “Il valore delle associazioni di pazienti nei processi di definizione delle policy sanitarie”, i cui lavori sono liberamente accessibili al link. L’oggetto del dibattito sono stati i metodi d’implementazione di un modello assistenziale partecipativo nel processo di cura. Per ulteriori informazioni clicca qui.
  • AGENAS, Report 2023 DM Salute 19/12/2022, valutazione per accreditamento e accordi contrattuali con le strutture sanitarie
    In attuazione del Decreto del Ministero della Salute, recante “Valutazione in termini di qualità, sicurezza ed appropriatezza delle attività erogate per l'accreditamento e per gli accordi contrattuali con le strutture sanitarie” del 19 dicembre 2022, AGENAS pubblica il Report di Monitoraggio 2023. Il documento contiene le informazioni relative all’anno 2022 per singola struttura ospedaliera pubblica e privata accreditata con attività per acuti e post acuti. Il Report si compone delle sezioni relative a: i) volumi ed esiti (PNE); ii) reti tempo dipendenti; iii) reti oncologiche; iv) raccomandazioni eventi sentinella; v) copertura assicurativa.
  • MEF – Ragioneria Generale dello Stato, Spesa pensionistica - Anno 2023, Rapporto n. 24/2023 – Aggiornamento
    Il documento analizza le previsioni di spesa in rapporto al PIL di medio e lungo periodo del sistema pensionistico e socio‑sanitario elaborate in occasione della predisposizione della Nota di Aggiornamento del Documento di Economia e Finanza del 2023 (NADEF 2023) approvata dal Consiglio dei Ministri il 27 settembre 2023. Il Rapporto contiene: i) una breve nota sulle nuove previsioni demografiche Istat in base 2022; ii) l'analisi degli effetti finanziari del complessivo ciclo di riforma del sistema pensionistico. Inoltre, il Rapporto contiene un'appendice con cui approfondisce: iii) gli andamenti recenti e le previsioni di breve periodo della spesa per prestazioni sociali in denaro e della spesa sanitaria contenute nella NADEF 2023; iv) le previsioni di medio-lungo periodo della spesa pubblica incluse nella NADEF 2023 coerenti con le ipotesi sottostanti il round di previsioni EPC-WGA 2024; v) i requisiti di accesso al pensionamento di vecchiaia e anticipato a normativa vigente a settembre 2023 insieme a una previsione degli stessi sulla base del nuovo quadro demografico Istat con base 2022.
  • ANAC Parere di precontenzioso n. 567 del 6.12.2023
    Nel parere di precontenzioso n. 567 del 6 dicembre 2023, ANAC afferma che: «È elusione fraudolenta del meccanismo di rotazione l’invito (senza giustificazione) e l’aggiudicazione a un operatore legato da uno stretto legame di parentela con il legale rappresentante dell’impresa uscente e detentore di quota di capitale sociale dell’impresa precedente aggiudicataria». Il principio di rotazione è, infatti, un principio inviolabile del procedimento amministrativo di affidamento dei contratti sottosoglia, che favorisce la distribuzione temporale delle opportunità di aggiudicazione tra tutti gli operatori potenzialmente idonei, evitando il consolidamento di rapporti esclusivi con alcune imprese e, quindi, di rendite di posizione in capo al gestore uscente. In definitiva, anche il nuovo Codice impone di verificare se le due società, sebbene formalmente distinte, siano riconducibili al medesimo centro di interessi e decisionale.
  • AGENAS, Presentazione esiti V Indagine Nazionale attuazione Reti Oncologiche Regionali
    AGENAS pubblica gli Esiti della Quinta Indagine Nazionale sullo stato di attuazione delle Reti Oncologiche Regionali, condotta nel 2023, analizzando i risultati del monitoraggio rispetto all’anno 2022. In occasione dell’evento del 13 dicembre 2023 AGENAS ha presentato il monitoraggio, eseguito sulla base del Questionario auto dichiarato da Regioni e P.A, nonché da una serie di Indicatori riguardanti le sette patologie oncologiche maggiori (mammella, colon, retto, polmone, prostata, ovaio e utero) riferiti all’anno 2022 e relativi a: - Presa in Carico da Strutture della Rete, rappresentante la percentuale dei ricoveri di pazienti residenti con diagnosi per cancro in strutture della R.O.R., con distinzione per patologia; - Indice di Fuga Fuori Regione/P.A., rappresentante la percentuale di ricoveri di pazienti presso struttura della R.O.R. fuori la rispettiva Regione /P.A. di residenza; - Tempi di Attesa rappresentante la percentuale di ricoveri in strutture della R.O.R. entro 30 giorni dalla data di prenotazione, con distinzione per patologia. I risultati del Report e i successivi aggiornamenti sono consultabili al link indicato.
  • Ministero della Salute, Ordinanza Covid 27.12.23
    Ministero della Salute, ORDINANZA 27 dicembre 2023, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'epidemia da COVID-19 concernenti l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie” (GU Serie Generale n. 302 del 29-12-2023).
  • ANAC, Delibera n. 601 del 19.12.2023, Aggiornamento trasparenza
    ANAC, Delibera n. 601 del 19 dicembre 2023, recante “Aggiornamento e integrazione della delibera 264 del 20 giugno 2023 sulla trasparenza dei contratti pubblici”. Con l’avvio della digitalizzazione completa dei contratti pubblici, a partire dal 1° gennaio 2024, entrano in applicazione le novità sugli obblighi di pubblicazione. Con il provvedimento ANAC aggiorna e integra la delibera 264 del 20 giugno 2023, con cui individuava gli atti, le informazioni e i dati del ciclo di vita dei contratti pubblici, oggetto di trasparenza. L’Autorità fornisce ora ulteriori e specifici chiarimenti sulle modalità di assolvimento di tali obblighi di pubblicazione.
  • Legge 30 dicembre 2023, n. 213: tutte le novità sanitarie in sintesi
    Legge 30 dicembre 2023, n. 213 (Atto Camera n. 1627 - Atto Senato n. 926.) recante "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2024 e bilancio pluriennale per il triennio 2024-2026" – Tutte le misure della “Manovra 2024” incidenti sulla sanità: rifinanziamento del S.S.N., interventi per il personale della Croce Rossa; incremento delle risorse per i contratti 2022-2024; tariffe orarie delle prestazioni aggiuntive del personale medico e aggiornamento dei L.E.A. (Vedi il testo completo della Legge 213/2023).
  • Ministero Salute CCM Programma 2023
    Ministero della Salute DECRETO del 22/11/2023, recante “Approvazione del programma di attività del Centro nazionale per la prevenzione ed il controllo delle malattie – CCM per l’anno 2023”.
  • Conferenza Regioni e Province Autonome, ODG 06/12/2023
    Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, ODG 06/12/2023, «Posizione sullo schema di decreto del ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il ministro dell’economia e delle finanze, di riparto tra le regioni delle somme destinate al finanziamento del servizio sanitario nazionale»: parere favorevole.
  • Ministero Salute Decreto patrimonio sanitario: risorse
    DECRETO del Ministero della Salute del 25/10/2023, recante l’autorizzazione all'esecuzione di un programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico e di realizzazione di residenze sanitarie assistenziali per anziani e soggetti non autosufficienti, per l'importo complessivo di 34 miliardi di euro – Ripartizione delle risorse (GU Serie Generale n. 290 del 13-12-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto dati esposizioni radiazioni 03/11/2023
    Ministero Della Salute, Decreto 3 novembre 2023, recante “Determinazione dei dati che gli esercenti provvedono a trasmettere alla regione o alla provincia autonoma di competenza per la valutazione dell'entità e la variabilità delle esposizioni a radiazioni ionizzanti a scopo medico della popolazione residente” (GU Serie Generale n. 295 del 19-12-2023). Il decreto legislativo regola i dati che gli esercenti provvedono a trasmettere alla regione o alla provincia autonoma di competenza nonché lo schema per la valutazione dell'entità e della variabilità delle esposizioni a scopo medico della popolazione residente, con le seguenti finalità: 1. valutare le entità e la variabilità delle esposizioni a scopo medico, osservandone l'andamento nel tempo e le eventuali variazioni a livello delle singole regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano in termini di numero e tipologie di indagini effettuate e della dose impartita; 2. promuovere la realizzazione di audit clinici; 3. effettuare una valutazione complessiva dei dati anche a scopo epidemiologico.
  • PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI decreto 30/10/2023, n. 195 Regolamento uffici Ministero Salute
    DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 30 ottobre 2023, n. 195, recante “Regolamento di organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministro della salute e dell'Organismo indipendente di valutazione della performance” (GU Serie Generale n. 295 del 19-12-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 03/01/2024.
  • Conferenza Stato-Regioni Fondo gioco azzardo
    Con il documento in evidenza (23/210/SR08/C7), pubblicato in data 20 dicembre 2023, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime la propria “Posizione sullo schema di decreto del ministro della salute recante i criteri di riparto del fondo per il gioco d’azzardo patologico (gap) per l’anno 2023” [Punto 8) Odg Conferenza Stato-Regioni], fornendo parere, ai sensi dell’articolo 1, comma 946, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, favorevole. La Conferenza chiede, in particolare, per l’anno 2024, di: i) verificare la possibilità di reintegrare l’ammontare del fondo; ii) attivare un tavolo congiunto fra Ministero e Regioni; iii) addivenire a una programmazione regionale; iv) consentire l'utilizzo del fondo per l'acquisizione di personale a tempo determinato a supporto delle attività pianificate; v) convocare tempestivamente l'Osservatorio nazionale ricostituito con il DM del 30 gennaio 2023.
  • ANAC Comunicazione Piattaforme Certificate
    ANAC comunica che, entro e non oltre il 31/01/2024, le Centrali di Committenza e le Stazioni Appaltanti già qualificate devono accedere all'applicativo e comunicare la disponibilità di piattaforme di approvvigionamento digitale certificate di cui agli articoli 25 e 26 del Codice di proprietà o anche per il tramite di contratti di servizio con soggetti terzi. In caso di mancato aggiornamento, a partire dal 1° febbraio 2024, la qualificazione ottenuta decadrà. Dal link è possibile accedere alle FAQ pubblicate sul sito dell’Autorità.
  • Oblio oncologico: la legge n. 193/2023 entra in vigore dal 02/01/2023
    Dopo l’approvazione parlamentare, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, n. 294 del 18/12/2023, la LEGGE 7 dicembre 2023, n. 193, recante “Disposizioni per la prevenzione delle discriminazioni e la tutela dei diritti delle persone che sono state affette da malattie oncologiche” e vigente dal 02/01/2024. La legge stabilisce il divieto di richiedere informazioni concernenti lo stato di salute e, in particolare, patologie oncologiche pregresse. La legge modifica, altresì, la disciplina in materia di adozione, al fine di escludere che le indagini sullo stato di salute degli adottanti possano avere a oggetto una patologia oncologica pregressa quando sia trascorso un determinato periodo, dal trattamento attivo, in assenza di recidive o ricadute della malattia.
  • LEGGE 15 dicembre 2023, n. 191 – Articoli in tema sanitario
    È in vigore dal 17 dicembre 2023, la LEGGE 15 dicembre 2023, n. 191, avente a oggetto “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 ottobre 2023, n. 145, recante misure urgenti in materia economica e fiscale, in favore degli enti territoriali, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 293 del 16-12-2023, che disciplina alcuni aspetti importanti del settore sanitario: fondi per bonus psicologo; esenzione I.V.A. per prestazioni di chirurgia estetica e aliquota I.V.A. agevolata per integratori alimentari; imposta di consumo equivalente per i prodotti senza nicotina; misure per le Regioni in piano di rientro dal disavanzo sanitario e obbligo per gli enti sanitari di erogare i L.E.A.
  • Intelligenza Artificiale: Atto di posizionamento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome (doc. 23/214/CR08/C14)
    Con il documento in evidenza del 20 dicembre 2023 (23/214/CR08/C14) la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime il proprio posizionamento in merito all'introduzione dell'Intelligenza artificiale all'interno del sistema pubblico, pronunciando parere favole. Allo scopo, la Conferenza elabora alcune proposte e indica al Governo talune regole di cui discutere.
  • MEF, Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato, Rapporto n. 10 del 2023 – “Il monitoraggio della spesa sanitaria”
    Il Rapporto n. 10, “Il monitoraggio della spesa sanitaria”, registra per il 2023, il processo di realizzazione del quadro normativo e gestionale del settore sanitario, illustrando gli strumenti di verifica e le risultanze dell’attività di monitoraggio. Aggiornato a dicembre 2023, il Rapporto monitora, nella prima sezione, la spesa sanitaria, analizzata anche per profili di età. Nei primi due capitoli registra, rispettivamente, gli effetti della progressiva implementazione del sistema di monitoraggio e di governo sanitari (capitolo 1) con la conseguente rendicontazione quantitativa degli effetti finanziari e di struttura, soprattutto in corrispondenza dell'articolazione regionale. Successivamente, valuta le verifiche di equilibrio annuale e di corresponsione al Servizio Sanitario Regionale (SSR) delle risorse ricevute nel corso dell’anno solare 2022, distinguendo le regioni a statuto ordinario non sottoposte a Piano di rientro da quelle, viceversa, assoggettate a piano di rientro; nonché, infine, dalle autonomie speciali (capitolo 2). Il capitolo 3 è dedicato all’analisi dei dati relativi al Sistema Tessera Sanitaria (Sistema TS), sia in generale, sia nel rapporto con il PNRR, con le attività di Protezione Civile, nonché con le prestazioni nel corso dell’emergenza pandemica da Covid-19 La seconda sezione raccoglie i dati e le informazioni inerenti alla cornice normativa che regola la sanità e, in particolare, alle intese Stato-Regioni in materia; ai modelli di rilevazione e alle procedure periodiche di verifica dell’equilibrio dei conti sanitari regionali e nazionale; ai processi di razionalizzazione dell’acquisito di beni e servizi; nonché ai tempi di pagamento dei fornitori commerciali e all’alimentazione della Piattaforma dei crediti commerciali per il rispetto della normativa sui tempi di adempimento pecuniario.
  • DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2023, n. 215, recante “Disposizioni urgenti in materia di termini normativi” e considerazioni sintetiche
    Il DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2023, n. 215, recante “Disposizioni urgenti in materia di termini normativi”, in vigore dal 31/12/2023 introduce molteplici novità in ambito sanitario: dalla fatturazione elettronica per gli operatori sanitari al Sistema Tessera Sanitaria e Infrastruttura nazionale per l'interoperabilità dei fascicoli sanitari elettronici (INI). Novità anche per gli incarichi e le farmacie. Clicca qui per leggere il Decreto.
  • ANAC delibera n. 561 del 29/11/2023
    Con la delibera n. 561 del 29 novembre 2023, pubblicata in data 11 dicembre 2023, ANAC stabilisce che l’accordo quadro della Regione Veneto per i sistemi informatici di radiologia (Ris-Pacs) non è conforme alle ipotesi consentite dalla legge, con l’effetto di sottrarre illegittimamente la fornitura al libero mercato, in violazione dei principi di evidenza pubblica e di concorrenza.
  • AIFA, Monitoraggio spesa farmaceutica (01-12/2022 consuntivo) - aggiornamento
    AIFA rende disponibile un aggiornamento dei documenti relativi al monitoraggio mensile della spesa farmaceutica nazionale e regionale per il periodo gennaio/dicembre 2022 (consuntivo).
  • Camera dei Deputati, Commissione Rapporti UE, Dossier 14/11/2023 Legislazione Farmaceutica
    Pubblicato e consultabile al collegamento indicato il DOSSIER, pubblicato il giorno 14/11/2023, avente a oggetto “La revisione della legislazione farmaceutica dell’Unione europea – Proposta di direttiva (COM(2023)192) e Proposta di regolamento (COM(2023)193)”, all’esame dei due rami del Parlamento italiano. In data 26 aprile 2023 la Commissione europea ha presentato una proposta di direttiva recante un codice dell’Unione relativo ai medicinali per uso umano (COM(2023)192), nonché una proposta di regolamento che stabilisce le procedure dell'Unione per l'autorizzazione e la sorveglianza dei medicinali per uso umano e definisce le norme che disciplinano l'Agenzia europea per i medicinali (COM(2023)193), prospettando un’ampia riforma della legislazione farmaceutica dell'UE, con l’obiettivo di “semplificare e razionalizzare le procedure”, nonché di “creare un quadro agile e adeguato alle esigenze future”.
  • Ministero Salute Farmaci Carabinieri NAS
    Dal 3 al 10 ottobre 2023 si è svolta la XVI edizione di PANGEA, ossia l’operazione internazionale finalizzata a contrastare la commercializzazione online di medicinali e illegali o falsificati. L’operazione, coordinata a livello mondiale da INTERPOL, ha visto la partecipazione di 89 Paesi. All’esito sono stati di raccolti spunti investigativi relativi al traffico internazionale di farmaci ad alto costo, intercettando spedizioni illegali di medicinali, effettuate da soggetti non autorizzati e, talvolta, il mancato rispetto degli obblighi di conservazione dei medicinali a temperatura controllata, prefigurando notevoli rischi per la salute qualora somministrati.
  • Ministero Salute 3.10.2023 Doping
    Ministero della Salute, Decreto 3 ottobre 2023, recante “Revisione della lista dei farmaci, delle sostanze biologicamente e farmacologicamente attive e delle pratiche mediche, il cui impiego è considerato doping” (GU Serie Generale n. 277 del 27-11-2023 - Suppl. Ordinario n. 38).
  • Ministero Salute Riparto piano oncologico 2023-2027
    Ministero della Salute, DECRETO 8 novembre 2023, “Criteri e modalità di riparto tra le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano del Fondo per l'implementazione del Piano oncologico nazionale 2023-2027” (GU Serie Generale n. 278 del 28-11-2023).
  • Ministero Salute, Relazione al Parlamento 2022 diabete mellito
    Pubblicata il 09 ottobre 2023 sul sito del Ministero Salute, la Relazione al Parlamento 2022 sullo stato delle conoscenze e delle nuove acquisizioni in tema di diabete mellito (Legge 16 marzo 1987, n. 115). La Relazione è stata inviata al Parlamento il 28 luglio 2023 e si riferisce agli anni 2020-2021.
  • Ministero Salute, Relazione attuazione L 194/78
    Pubblicata il 06 ottobre 2023 sul sito del Ministero Salute, la Relazione del Ministro della Salute sull’attuazione della legge 194/78 tutela sociale della maternità e per l’interruzione volontaria di gravidanza - dati 2021.
  • Ministero Salute, Relazione autovalutazione 2022
    Pubblicata il 05 ottobre 2023 sul sito del Ministero Salute, la Relazione sul processo di autovalutazione per l'anno 2022 della coerenza agli elementi di conformità individuati dalla Linea guida per il funzionamento e miglioramento delle attività di controllo ufficiale delle AC.
  • Ministero Salute, Certificato nascite 2022
    Pubblicata il 03 ottobre 2023 sul sito del Ministero Salute, la documentazione relativa al certificato di assistenza al parto (CeDAP). Analisi dell'evento nascita - Anno 2022, a cura della Direzione Generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della Statistica - Ufficio di Statistica.
  • AIFA Tabelle farmaci di classe A e H al 15/06/2023
    A partire dal 21 novembre 2023 AIFA rende disponibili agli Operatori sanitari, le tabelle contenenti l’elenco dei farmaci di fascia A e H, dispensati dal Servizio sanitario Nazionale, ordinati rispettivamente per principio attivo e per nome commerciale. Le tabelle sono uno strumento tecnico e includono sia i medicinali presenti nella Lista di trasparenza AIFA; sia i medicinali coperti da tutela brevettuale; sia i medicinali di cui è scaduta la tutela brevettuale, per i quali non è però prevista la sostituibilità. Le tabelle contenenti l’indicazione del raggruppamento per principio attivo non fissano prezzi massimi di rimborso.
  • AIFA aggiorna le Liste di Trasparenza
    Aggiornati al 15 novembre 2023 AIFA, per consentire alle Regioni e Province autonome una omogenea applicazione dell’art. 9, comma 5 della Legge 8 agosto 2002, n. 178, pubblica, l’elenco dei medicinali e i relativi prezzi di riferimento, comprensivi della riduzione previste dalla disciplina di settore.
  • Ministero Salute, DECRETO 28 settembre 2023 telemedicina PNRR
    Ministero della Salute, pubblicato il Decreto 28 settembre 2023, recante Ripartizione delle risorse di cui all'investimento M6-C1-1.2.3.2 «Servizi di telemedicina» del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) (GU Serie Generale n. 271 del 20-11-2023). Il decreto ha come propria base normativa la misura 1.2 «Casa come primo luogo di cura e telemedicina» e la sub-misura 1.2.3 «Telemedicina per un migliore supporto ai pazienti cronici» che mira a:
    1) finanziare progetti che consentano interazioni medico-paziente a distanza, in particolare la diagnostica e il monitoraggio;
    2) creare una piattaforma nazionale per lo screening di progetti di telemedicina;
    3) finanziare iniziative di ricerca ad hoc sulle tecnologie digitali in materia di sanità e assistenza;
    e che ha come obiettivi:
    - realizzare almeno un progetto per regione sulla telemedicina come strumento di supporto nella gestione dei pazienti cronici, entro dicembre 2023 (target M6C1-8), considerando sia i progetti che saranno attuati nella singola regione sia quelli che possono essere sviluppati nell'ambito di consorzi tra regioni);
    - raggiungere almeno 200.000 persone assistite attraverso gli strumenti della telemedicina entro dicembre 2025 (target M6C1-9).
    Sicché, il decreto individua e ripartisce le risorse destinate alla realizzazione delle attività previste per i Servizi di telemedicina (M6C1, sub-investimento 1.2.3.2), di cui Agenas è soggetto attuatore.
  • Ministero Salute, Decreto 13/11/2023 Stupefacenti
    Ministero della Salute, Decreto 13 novembre 2023, Determinazione delle quantità di sostanze stupefacenti e psicotrope che possono essere fabbricate e messe in vendita in Italia e all'estero, nel corso dell'anno 2024, (GU Serie Generale n. 271 del 20-11-2023).
  • Ministero Salute, Decreto 26.09.2023 Flusso dimessi
    Ministero della Salute, Decreto 26 settembre 2023, n. 165, “Regolamento recante modificazioni e integrazioni al regolamento recante norme concernenti l'aggiornamento della disciplina del flusso informativo sui dimessi dagli istituti di ricovero pubblici e privati” (GU Serie Generale n. 272 del 21-11-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 06/12/2023.
  • Ministero Salute Banca dati nazionale dispositivi medici
    Il Ministero della Salute, con avviso del 08/11/2023, comunica che dal 26 ottobre 2023 è possibile inserire nella Banca dati nazionale dei dispositivi medici sia le informazioni relative a sistemi e kit procedurali (art. 22, paragrafi 1 e 2 del Regolamento (UE) 2017/745), sia le informazioni relative alle modifiche introdotte dal Regolamento (UE) 2023/607.
  • A.C. 846, Disposizioni Clownterapia – Dossier n° 205: 14/11/ 2023
    CAMERA DEI DEPUTATI, Commissione Affari Sociali, Studi – 14/11/2023, Studi – Atto CAMERA 846, MAIORANO e altri "Disposizioni per il riconoscimento e la promozione della clownterapia o terapia del sorriso”, assegnato dal 21/03/2023.
  • Conferenza delle Regioni – Comunicato Caregiver
    Con comunicato stampa del 23/11/2023 e relativa tabella, la Conferenza delle Regioni annuncia l’approvazione del riparto del Fondo 2023 per il sostegno e l’assistenza del caregiver familiare, che definisce l’uso dei € 25.807.485,00 per esso stanziati. Le risorse sono destinate alle Regioni e ripartite ogni anno sulla base degli stessi criteri utilizzati per il Fondo non autosufficienze. La dotazione del fondo caregiver familiare, che dovrebbe essere aumentata già dal prossimo anno, è destinata ai caregiver di persone in condizione di grave disabilità, per attivare programmi dì accompagnamento e prestazioni di assistenza sociosanitaria. In effetti, la famiglia dell’assistito ha un ruolo fondamentale nei progetti di cura e sollievo del medesimo.
  • Conferenza delle Regioni – Audizione legge bilancio
    Nel corso dell'Audizione della Conferenza delle Regioni in Parlamento sul DDL “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2024 e bilancio pluriennale per il triennio 2024‐2026", davanti alle Commissioni congiunte 5ª (Bilancio) del Senato della Repubblica e V (Bilancio) della Camera dei deputati, è stato presentato un documento che individua la sanità come il primo degli obiettivi prioritari delle Regioni e delle Province autonome. Tali enti territoriali concordano sulla necessità di: incrementare il vigente livello del finanziamento del fabbisogno sanitario standard cui concorre lo Stato (DDL BILANCIO 2024); prevedere incremento del limite di spesa per l'acquisto di prestazioni sanitarie da soggetti privati accreditati per l'assistenza specialistica ambulatoriale e per l'assistenza ospedaliera, fermo restando il rispetto dell'equilibrio economico e finanziario del servizio sanitario regionale (DDL BILANCIO 2024); nonché di utilizzare una quota non superiore allo 0,4% del livello di finanziamento indistinto del fabbisogno sanitario nazionale standard del 2024 per garantire l’attuazione dei Piani operativi per il recupero delle liste d’attesa (DDL BILANCIO 2024). Di conseguenza, sinteticamente mettono in luce le criticità di volta in volta riscontrate nel progetto di legge.
  • ANAC, Spesa sanitaria gennaio-aprile 2023
    Pubblicato sul sito dell’ANAC, il documento che regista dati e temi in materia di spesa sanitaria nel quadrimestre gennaio-aprile 2023. In particolare, sono state 16.673 le procedure di affidamento espletate in ambito sanitario (forniture di prodotti farmaceutici, prodotti per la cura alla persona e apparecchiature mediche, servizi sanitari e di assistenza sociale) per un valore di circa 15,3 miliardi di euro.
  • Ministero Salute, Decreto 15/09/2023 Ospedali Psichiatrici Giudiziari
    Ministero della Salute, Decreto 15 settembre 2023, avente a oggetto “Programma per la realizzazione di strutture sanitarie extraospedaliere per il superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari. Approvazione del programma rimodulato per l'assegnazione alla Regione Toscana di quota parte delle risorse ripartite dal decreto 28 dicembre 2012” (GU Serie Generale n. 265 del 13-11-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto 31/10/2023 Sostanze stupefacenti e psicotrope
    Ministero della Salute, Decreto 31 ottobre 2023, recante “Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, e successive modificazioni e integrazioni. Inserimento nella Tabella I e nella Tabella IV di nuove sostanze psicoattive” (GU Serie Generale n. 267 del 15-11-2023).
  • Corte Conti delibera 09/10/2023 Collegio sindacale SSN
    CORTE DEI CONTI, DELIBERA 9 ottobre 2023, “Linee guida per la relazione del collegio sindacale degli enti del Servizio sanitario nazionale sul bilancio di esercizio 2022. (Delibera n. 14/SEZAUT/2023/INPR)” (GU Serie Generale n. 268 del 16-11-2023).
  • AGENAS Materiale Evneto 15/11/2023 HTA
    Sul sito AGENAS, sono disponibili i materiali presentati in occasione dell’evento del 15 novembre 2023, presso la Sala Auditorium del Ministero della Salute, dedicato al Programma Nazionale HTA - Dispositivi Medici. Il Programma, previsto dal Regolamento (UE) 2021/2282 sulla valutazione delle tecnologie sanitarie (HTAR) – entrato in vigore il 11/01/2022, che si applicherà dal 12/01/2025 – intende stimolare la collaborazione tra il Ministero della Salute, l'AGENAS e le Regioni e Province Autonome italiane per sviluppare e implementare strumenti basati sull'HTA per una più ampia ed efficace governance dei dispositivi medici.
  • Ministero della Salute, Decreto 18/10/2022 CND
    Ministero della Salute, Decreto 18 ottobre 2022, recante Modifica dell'allegato 1 al decreto 10 novembre 2021 recante: «Modifiche ed aggiornamenti alla classificazione nazionale dei dispositivi medici (CND) di cui al decreto 20 febbraio 2007» (GU n. 259 del 6-11-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto 30/08/2023, n. 154 Valore animali abbattuti
    Ministero della Salute, Decreto 30 agosto 2023, n. 154 recante “Regolamento concernente la modifica del decreto 20 luglio 1989, n. 298, recante il regolamento per la determinazione dei criteri per il calcolo del valore di mercato degli animali abbattuti ai sensi della legge 2 giugno 1988, n. 218” (GU Serie Generale n. 263 del 10-11-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 25/11/2023.
  • Ministero della Salute Decreto 30 agosto 2023, n. 156
    Ministero della Salute Decreto 30 agosto 2023, n. 156, recante Regolamento recante la disciplina per l'attività di raccolta sangue e emocomponenti da parte di laureati in medicina e chirurgia abilitati (GU Serie Generale n. 264 del 11-11-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 26/11/2023.
  • Ministero Salute, comunicato 56/2023
    Il Consiglio dei Ministri ha approvato in data 30/10/2023 il nuovo regolamento di organizzazione del Ministero della salute, che prevede l’istituzione di quattro Dipartimenti e dodici direzioni generali, per assicurare l’esercizio organico ed integrato delle funzioni ministeriale de quibus. Ogni Dipartimento coordina, sovraintende e controlla l’operato di tre direzioni generali, a cui sono demandati compiti e funzioni afferenti a materie omogenee o affini.
  • AGENAS PNHTA 2023-2025 Dispositivi SSN
    Dopo l’Intesa Stato-Regioni del 10 maggio 2023 - Rep. n. 101/CSR e la pubblicazione, il 5 settembre 2023, in Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministro della Salute di adozione del nuovo Programma Nazionale di Health Technology Assessment 2023-2025 (PNHTA), quale nuovo modello di governance dei dispostivi medici, mediante la creazione di un ecosistema integrato di HTA a tutti i livelli decisionali del SSN, nazionale, regionale e aziendale.
  • DM SALUTE 17/09/2023 Dirigenza
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 14 settembre 2023, “Modifiche ai decreti 8 aprile 2015 e 30 luglio 2021 di individuazione delle funzioni dirigenziali di seconda fascia del Ministero della salute” (GU Serie Generale n. 248 del 23-10-2023).
  • DM SALUTE 13/09/2023 Tariffe
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 13 settembre 2023, “Modifiche ed integrazioni al decreto 6 dicembre 2016, recante «Aggiornamento delle tariffe vigenti e determinazione della tariffe relative a prestazioni non ancora tariffate»” (GU Serie Generale n. 250 del 25-10-2023).
  • Corte dei Conti, Sintesi della Relazione sullo stato di attuazione PNRR - I semestre 2023, 08/11/2023
    Con comunicato stampa n. 42 del 08/11/2023, Le Sezioni riunite in sede di controllo della Corte dei conti hanno approvato la Relazione al Parlamento sullo stato di attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nel primo semestre 2023. Dalla relazione emergono buoni risultati in relazione agli obiettivi europei: risultano conseguiti tutti e 28 quelli del primo semestre. Meno performanti i dati sulle 54 scadenze di esclusivo rilievo nazionale. Di quelle in scadenza a giugno scorso, risulta concluso il 74%. Dei 69 obiettivi europei del secondo semestre 2023 (la maggioranza dei quali interessati da proposta di modifica nel documento di revisione del Piano), a metà ottobre, ne erano stati conseguiti 10, oltre a 6 su 15 di quelli nazionali del III trimestre 2023. A questo punto, appare necessario, per la Corte, finalizzare la fase di revisione del Piano per rimuovere fattori di incertezza e rafforzare controlli coerenti con il quadro normativo, efficaci e adeguati, nonostante una limitata dotazione della PA italiana di personale specializzato in ambito digitale. Secondo l’Organo di controllo contabile, per allineare il peso delle figure professionali scientifiche e ingegneristiche agli standard europei, occorrerebbe aumentarne il numero di ben 65.000 occupati (Per ogni approfondimento clicca qui).
  • Semplificazione sanitaria e farmaceutica
    Si aggiorna la materia di semplificazione della P.A., rispetto alla quale la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 19 ottobre ha espresso la propria a posizione, in sede di Conferenza Unificata, su un provvedimento che interessa, tra le diverse materie, anche il tema delle misure in materia sanitaria e farmaceutica.
  • FNOMCeO Valore Salute: i 45 anni del SSN
    Disponibili a partire dal 31 ottobre 2023 gli esiti del Convegno nazionale FNOMCeO, tenutosi i giorni 23 e 24 ottobre 2023 a Roma, dal titolo “Valore Salute: Sistema sanitario nazionale, volano di progresso del Paese. I 45 anni del Servizio sanitario nazionale, un’eccellenza italiana”. La Lectio magistralis di Giuliano Amato sull’art. 42 della Costituzione e le slide degli interventi sono consultabile e scaricabili cliccando sul titolo.
  • Ministero Salute DM formazione medica
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 7 settembre 2023, recante “Rideterminazione dei contratti di formazione medico specialistica finanziati con fondi statali per ciascuna tipologia di specializzazione, per l'anno accademico 2022/2023” (GU n.243 del 17-10-2023).
  • Corte Dei Conti, Delibera n. 14/SEZAUT/2023/INPR e Questionario – Relazione Collegio sindacale Enti SSN
    Pubblicate in data 31/10/2023 sul sito istituzionale della Corte dei Conti le “Linee guida per la relazione del Collegio sindacale degli enti del Servizio sanitario nazionale sul bilancio di esercizio 2022”, elaborate dalla Sezione Autonomie le linee con il relativo schema di relazione-questionario sul bilancio di esercizio 2022, a cui devono attenersi i collegi sindacali degli enti del Servizio sanitario nazionale ai sensi della normativa vigente (Delibera n. 14/SEZAUT/2023/INPR e Questionario SEZIONE DELLE AUTONOMIE 31/10/2023 consultabili e scaricabili a questo link.
  • Osservatorio Criticità – Manuale Operativo
    Pubblicata la versione aggiornata al 18 ottobre 2023 del documento “Logiche e strumenti gestionali e digitali per la presa in carico della cronicità - Manuale operativo e buone pratiche per ispirare e supportare l’implementazione del PNRR”, realizzato dagli esperti del Nucleo Tecnico Centrale del Ministero della Salute e AGENAS, quale strumento di lavoro a disposizione del sistema salute per l’implementazione delle progettualità previste nella Missione 6 Componente 1.
  • Ministero Salute, Rapporto salute mentale 2022
    Pubblicato il 12 ottobre 2023 sul sito del Ministero Salute, il Rapporto salute mentale. Analisi dei dati del Sistema Informativo per la Salute Mentale (SISM). Anno 2022. Il rapporto analizza l’attività psichiatrica territoriale, distinguendo i dati in relazione all’utenza; alle patologie e all’attività dei servizi psichiatrici. Quanto all’attività psichiatrica ospedaliera, il documento distingue le dimissioni ospedaliere dagli accessi in Pronto Soccorso. Per quanto attiene, invece, al consumo dei farmaci, i dati sono separati a seconda del metodo di distribuzione (regime di assistenza convenzionata oppure in distribuzione diretta). Da ultimo, si esaminano il costo dell’assistenza psichiatrica; il personale e le strutture.
  • Linee di indirizzo nazionali Comunità amiche demenza
    Linee di indirizzo nazionali per la costruzione di "Comunità amiche delle persone con demenza" dell’anno 2019, approvate in Conferenza Unificata nella seduta del 20 febbraio 2020 – Approfondimento sulle demenze, in occasione della giornata mondiale celebrata il 21/09/2023, sul sito del Ministro della Salute.
  • Linee di indirizzo nazionali uso Sistemi Informativi per demenze
    “Linee di indirizzo nazionali sull’uso dei Sistemi Informativi per caratterizzare il fenomeno delle demenze”, anno 2017, approvato in Conferenza Unificata nella seduta del 26 ottobre 2017 – Approfondimento sulle demenze, in occasione della giornata mondiale celebrata il 21/09/2023, sul sito del Ministro della Salute.
  • Linee indirizzo Nazionali Percorsi per demenze
    “Linee di indirizzo Nazionali sui Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali per le demenze”, curate dal Tavolo per il monitoraggio del recepimento ed implementazione del Piano Nazionale Demenze 5/07/2017, approvate in Conferenza Unificata nella seduta del 26 ottobre 2017 – Approfondimento sulle demenze, in occasione della giornata mondiale celebrata il 21/09/2023, sul sito del Ministro della Salute.
  • Raccomandazioni demenze
    “Raccomandazioni per la governance e la clinica nel settore delle demenze; La comunicazione della diagnosi di demenza e la valutazione delle capacità.; Le figure giuridiche e le disposizioni anticipate di trattamento nelle persone con demenza”, anno 2020 – Approfondimento sulle demenze, in occasione della giornata mondiale celebrata il 21/09/2023, sul sito del Ministro della Salute.
  • AGENAS PNE 2023
    Il 26/10/2023 AGENAS ha presentato la nuova Edizione del Programma Nazionale Esiti (PNE 2023) - Report su dati 2022. L’obiettivo è valutare l'efficacia nella pratica, l'appropriatezza, l'equità di accesso e la sicurezza delle cure garantite dal Servizio sanitario nazionale (SSN) nell'ambito dei livelli essenziali di assistenza (LEA).
  • ANAC Schema di domanda di partecipazione tipo, 23/10/2023
    Pubblicato sul sito istituzionale dell’ANAC lo schema di domanda di partecipazione-tipo, a integrazione del Bando tipo n. 1/2023, formulato ai sensi dell’articolo 222, comma 2, del codice, per facilitare la preparazione dei documenti di gara da parte delle stazioni appaltanti. Pubblicato, altresì, il questionario on line, con la compilazione del quale gli stakeholder interessati potranno comunicare le proprie osservazioni sul documento de quo.
  • AGENAS, tempi di attesa degli interventi chirurgici 2019-2022
    AGENAS pubblica l’aggiornamento, alla data del 09 ottobre 2023, sul rispetto dei tempi di attesa degli interventi chirurgici con i dati relativi all’anno 2022. I dati – dal 2019 al 2022 – indicano il rispetto del tempo di attesa per gli interventi posti in classe di priorità A (trenta giorni dalla data di prenotazione) nonché le percentuali di utilizzo della stessa classe come previsto dal Piano Nazionale di Governo delle Liste d’Attesa (PNGLA) 2019-2021.
  • Ministero della Salute, Raccomandazioni demenze
    La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in data 12 ottobre 2023, esprime posizione sullo schema di decreto del ministro della salute, di concerto con il ministro dell’economia e delle finanze, per la proroga dei termini concernenti il riparto del fondo per l’alzheimer e le demenze. L’intesa evidenzia la necessità di rifinanziare il fondo ex art. 1, comma 330 della Legge n. 178 del 30 dicembre del 2020 (Legge di Bilancio 2021) »per il triennio 2024-2026 stanziando ulteriori 15 milioni complessivi al fine di continuare a investire in questa direzione così da consolidare e ampliare l'offerta di servizi per le persone con disturbo neurocognitivo, garantendo una presa in carico riabilitativa continuativa e di qualità e raggiungendo, quindi, un maggior numero di cittadini che ne possono beneficiare».
  • Regioni.it - n. 4545 del 20-10-2023 - Manovra e risorse sanità
    Con notizia pubblicata il 20 ottobre 2023, le Regioni commentano la loro posizione circa l'ammontare delle nuove risorse inserite nella legge di bilancio per la sanità, rilevandone la scarsità in corrispondenza delle necessità e urgenze del settore di spesa, interessato da una fase di permanente criticità.
  • AGENAS-Quaderno Monitor: Enti intermedi SSR
    In occasione dell’evento, celebrato il 20 ottobre 2023 e organizzato dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali AGENAS, dal titolo “Gli Enti intermedi dei servizi sanitari regionali. Modelli organizzativi ed esperienze manageriali”, sono stati esposti i risultati dell’analisi sugli Enti intermedi, con l’obiettivo di fornire un supporto allo svolgimento di attività di competenza regionale e/o delle aziende sanitarie.
  • Legge n. 137-2023, conv. con mod. Decreto Legge n. 105-2023
    Pubblicata la Legge 09 ottobre 2023, n. 137 (in G.U. 09/10/2023, n. 236), di conversione con modificazioni del DECRETO-LEGGE 10 agosto 2023, n. 105, “Disposizioni urgenti in materia di processo penale, di processo civile, di contrasto agli incendi boschivi, di recupero dalle tossicodipendenze, di salute e di cultura, nonche' in materia di personale della magistratura e della pubblica amministrazione”. Rilevante, ai fini prettamente sanitari, l’art. 9, recante “Abolizione degli obblighi in materia di isolamento e autosorveglianza e modifica della disciplina del monitoraggio della situazione epidemiologica derivante dalla diffusione del virus SARS-CoV-2”.
  • ISS 1^ Survey nazionale su Telemedicina ambulatoriale privato
    Divulgati sul sito istituzionale dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), a partire dal giorno 12 ottobre 2023, i risultati della della “1° survey nazionale sulla Telemedicina in ambito ambulatoriale privato”. L’indagine descrive un fenomeno (quello della telemedicina, a cominciare dal comparto sanitario privato) ancora in nuce, certamente inedito ma di fondamentale importanza per l’evoluzione del SSN, anche alla luce degli obiettivi previsti dalla Missione 6 del PNRR. Il dato iniziale è lo scarso uso e l’altrettanto manchevole propensione all’utilizzo da parte delle strutture sanitarie. Ciò è determinato da dichiarate “complessità organizzativa”; “scarsa propensione o collaborazione del personale sanitario”; “onerosità in termini economici”. Emerge anche la necessità di maggiore chiarezza, organizzativa e normativa, da parte delle strutture sanitarie nonché di metodi di applicazione corretta e condivisa della normativa GDPR.
  • ISS – Linee Guida Autismo
    Divulgate sul sito istituzionale dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), a partire dal mese di agosto 2023, le Raccomandazioni della Linea Guida sulla diagnosi e sul trattamento di adulti con disturbo dello spettro autistico, elaborate e aggiornate dall’ente competente ai sensi della Legge n. 134/2015 quanto a: ambito; prospettiva; obiettivi; popolazione target; target di riferimento. Nelle Linee Guida (LG) sono presentate le raccomandazioni inerenti al progetto di vita e agli interventi farmacologici. Viceversa, le raccomandazioni inerenti al processo diagnostico e agli interventi clinici ed educativi verranno pubblicate al termine del processo di consultazione pubblica e revisione esterna indipendente. Le raccomandazioni prodotte nell’ambito delle LG in evidenza (11) sono dirette a tutti i professionisti sanitari e socio-sanitari coinvolti nei processi di diagnosi e di presa in carico delle persone nello spettro autistico.
  • Semplificazione in materia farmaceutica e sanitaria: le osservazioni delle regioni e province autonome sul ddl di delega
    La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, in data 19/10/2023, esprime parere favorevole sul disegno di legge recante deleghe per la semplificazione dei procedimenti amministrativi e misure in materia farmaceutica e sanitaria (cfr. comunicato stampa n. 34 del 11/05/2023 del Consiglio dei ministri). Sulla semplificazione e accelerazione dei procedimenti in materia farmaceutica e sanitaria e, dunque, sulla possibilità per il Governo di emanare una disciplina per farmaci allergeni e radiofarmaci in deroga alla disciplina fino ad oggi adottata a livello di EMA (art. 4, comma 1, lett. a), osserva che, da tempo, AIFA ha previsto standard tecnici per gli allergeni al fine di ottenere AIC, a cui molti produttori non si sono adeguati. Di conseguenza, non si può prevedere una norma che deroghi a studi, evidenze e altre caratteristiche per ottenere l’approvazione registrativa di un farmaco. Ciò appare distonico rispetto agli obiettivi e all’interesse generale di garantire l’efficacia e la sicurezza dei farmaci. Poi, in relazione alle misure di semplificazione dell’assistenza farmaceutica ai pazienti cronici, ex art. 8, la Conferenza condivide l’opportunità di facilitare l’accesso al farmaco al paziente cronico, «ribadendo l’obbligo da parte della farmacia di erogare la terapia per un massimo di 30 giorni a fronte di piano terapeutico anche annuale e della redazione da parte del medico di una DEMA della durata di sei mesi (in analogia con la ripetibilità delle prescrizioni non SSN di cui al D. Lgs 219/2006)». Ciò appare indispensabile all’attuazione del diritto di cura, come libertà di accesso a qualsiasi farmacia che eroghi le terapie nell’ambito del territorio nazionale, registrando da ultimo l’opportunità d’individuare chiaramente le patologie e le relative esenzioni a cui si può applicare il concetto di cronicità e il relativo impatto economico.
  • Il parere delle regioni e province autonome sulla ripartizione delle risorse PNRR “casa come primo luogo di cura (ADI)”
    La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in data 13 ottobre 2023, esprime l’intesa sull'ultima stesura del provvedimento di modifica al decreto interministeriale 23 gennaio 2023, che recepisce le modifiche condivise a livello tecnico e concerne la ripartizione delle risorse PNRR relative all'investimento m6 c1-1.2.1. “casa come primo luogo di cura (ADI)”, all’esito delle positive verifiche da parte della Commissione europea del raggiungimento del Target comunitario M6C1-6.
  • L’ANAC raccomanda alle ASL le misure da inserire nel PIAO triennale per la prevenzione della corruzione
    Con atto di Raccomandazione del Presidente dell’ANAC all’ASP Ragusa del 03/10/2023, l’Autorità ha sollecitato l’amministrazione sanitaria a procedere a una modifica/integrazione del PIAO relativo al triennio 2023-2025, specificando le concrete misure di prevenzione della corruzione adottate dall’Azienda per presidiare le fasi di programmazione delle procedure di affidamento e di monitoraggio di eventuali proroghe contrattuali. S’indica a titolo di esempio l’opportunità di definire un metodo di tracciamento degli operatori economici che permetta di verificare quelli che in un determinato arco temporale sono risultati come gli affidatari più ricorrenti, al fine di evitare/ridurre il rischio di indebite proroghe contrattuali, a tutela del fondamentale diritto alla salute unitamente al diritto alle cure. L’obiettivo è, altresì, il rispetto dei principi, altrettanto fondamentali, di buona amministrazione, buon andamento, imparzialità, pubblicità e trasparenza nella P.A., nonché di concorrenza, par condicio e favor partecipationis nelle procedure di evidenza pubblica.
  • AIFA Tabelle farmaci di classe A e H al 22_03_2023
    In data 11/09/2023, l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) rende disponibili agli Operatori sanitari, le tabelle contenenti l’elenco dei farmaci di fascia A e H, dispensati dal SSN, ordinati rispettivamente per principio attivo e per nome commerciale. Essi consentono ai medici di effettuare la prescrizione per principio attivo, indicando in ricetta il nome della sostanza contenuta nel medicinale, come previsto dalla normativa vigente. Per ogni approfondimento clicca qui: Cosa deve fare il medico al momento della prescrizione; Cosa deve fare il farmacista al momento della prescrizione.
  • Ministero Della Salute, Decreto 5 giugno 2023, Riparto spese in vitro
    Ministero Della Salute, Decreto 5 giugno 2023, recante “Determinazione del riparto delle spese per la conduzione degli studi delle prestazioni relativi ai dispositivi medico-diagnostici in vitro” (GU Serie Generale n. 179 del 02-08-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto 26 giugno 2023, dati personali e dispositivi in vitro
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 26 giugno 2023 recante “Tempi di conservazione dei dati personali eventualmente forniti contestualmente alle comunicazioni di incidenti con i dispositivi medico-diagnostici in vitro” (GU Serie Generale n.189 del 14-08-2023).
  • Ministero della Salute, Regolamentazione Test Multigenici NGS
    Il documento, curato dal Consiglio Superiore di Sanità - Sezione I, fornisce indicazioni sui criteri di appropriatezza nell’utilizzo delle NGS per la profilazione genetico-molecolare delle neoplasie, al fine d’implementare le tecnologie dell’oncologia di precisione e le possibilità di accesso alle terapie innovative per i pazienti oncologici.
  • DM Salute 7.8.2023 Monitoraggio SIAR
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 7 agosto 2023 Sistema informativo per il monitoraggio dell'assistenza riabilitativa (SIAR) - PNRR M6C2 Investimento 1.3.2. Sub investimento 1.3.2.2.1. (GU Serie Generale n.223 del 23-09-2023).
  • DM Salute 7.8.2023 SICOF
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 7 agosto 2023 Sistema informativo per il monitoraggio delle attivita' erogate dai consultori familiari (SICOF) - PNRR M6C2 Investimento 1.3.2. Sub investimento 1.3.2.2.1. (GU Serie Generale n.223 del 23-09-2023).
  • L. 130-2023 Programma diagnostico diabete
    LEGGE 15 settembre 2023, n. 130, “Disposizioni concernenti la definizione di un programma diagnostico per l'individuazione del diabete di tipo 1 e della celiachia nella popolazione pediatrica (GU Serie Generale n.226 del 27-09-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 12/10/2023.
  • AIFA aggiorna le Liste di Trasparenza
    In data 5/09/2023, l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) pubblica l’elenco dei medicinali e i relativi prezzi di riferimento aggiornati al 15 settembre 2023 comprensivi delle riduzioni previste dalla normativa vigente. Le informazioni sono contenute nella pagina “Liste di Trasparenza” sezione “Link correlati”.
  • Quesito Agenzia Entrate legge bilancio 2023 – contributo fondo perduto, I.V.A.
    Quesito Agenzia Entrate – AIFA in rappresentanza di oltre 18.000 farmacie private convenzionate con il SSN chiede chiarimenti sulla natura della "remunerazione aggiuntiva" introdotta dalla legge di bilancio 2023. In particolare, chiede se detta remunerazione sia un contributo a fondo perduto, escluso dal campo di applicazione dell'IVA. A parere dell’Agenzia delle Entrate valgono le risposte a interpelli nn. 219 e 227 del 2022 che qualificano non rilevante, ai fini IVA, la remunerazione aggiuntiva a favore delle farmacie per il rimborso dei farmaci erogati in regime di SSN. Dunque, la remunerazione aggiuntiva a favore delle farmacie per il rimborso dei farmaci erogati in regime di SSN, introdotta a regime dalla legge di bilancio 2023, non rileva ai fini IVA (Risposta n. 2).
  • NADEF 2023
    Si pubblica, con le parti che interessano il settore sanitario evidenziate in giallo, la Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza - NADEF 2023, Deliberata dal Consiglio dei ministri il 27 settembre 2023.
  • Regioni.it. Report Provvedimenti Conferenza Regioni sanità
    Nel report dei provvedimenti discussi dalla Conferenza Stato-Regioni, presieduta dal Ministro per gli affari regionali e le autonomie, alla data del 12 ottobre 2023, s’indicano i numerosi ordini del giorno, con i rispettivi esiti, esaminati e discussi in ambito sanitario.
  • COMUNICATO STAMPA, 11/10/2023, Audizione Camera: Sicurezza Cure, CIMO-FESMED
    Con Comunicato STAMPA dell’11 ottobre 2023, CIMO-FESMED, dopo l’audizione alla Camera dei Deputati in Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati (nell’ambito della discussione della risoluzione presentata dall’on. Marianna Ricciardi in materia di sicurezza delle cure e dei pazienti e di contrasto alla medicina difensiva) ha reso nota la proposta di «depenalizzare l’atto medico», allo scopo di garantire tutti i protagonisti della sanità. Secondo il sindacato dei medici Federazione CIMO-FESMED è opportuno «equiparare i medici agli insegnanti e ai magistrati, la cui responsabilità diretta è eliminata in favore di quella indiretta dell’ente di appartenenza».
  • GIMBE, il 6° Rapporto SSN
    Pubblicato sul sito della Fondazione GIMBE, il 6° Rapporto GIMBE sul Servizio Sanitario Nazionale, datato 10 ottobre 2023. Il CAPITOLO 1 analizza la situazione complessiva del SSN; il CAPITOLO 2 è dedicato, invece, al finanziamento pubblico; mentre i capitoli 3 e 4 sono rispettivamente dedicati a spesa sanitaria e LEA e diseguaglianze regionali. I CAPITOLI successivi concernono il tema dell’autonomia differenziata in sanità (5); un’approfondita analisi sul personale sanitario (6); la Missione Salute del PNRR (7). Infine, il CAPITOLO 8 contiene il Piano di rilancio del SSN elaborato dalla Fondazione GIMBE in 14 punti che rappresentano lo standard per il monitoraggio continuo delle azioni politiche di Governo e Regioni.
  • Comunicato Stampa Stipendi Medici
    Con Comunicato Stampa di recente pubblicazione, del 10 ottobre 2023, ANAAO ASSOMED E CIMO-FESMED, ha constatato che gli stipendi dei medici italiani sono inferiori alla media OCSE. ANAAO ASSOMED e CIMO-FESMED propongono, pertanto di «defiscalizzare la specificità medica».
  • Proposta Position Paper Sicurezza sul lavoro – Tecnici
    In occasione del 3° Congresso Nazionale della FNO TSRM PSTRP (Federazione nazionale degli Ordini tecnici sanitari radiologia medica e professioni sanitarie tecniche della riabilitazione e della prevenzione), i Tecnici della Prevenzione presenteranno un Position paper con 11 proposte per migliorare la sicurezza sul lavoro in Italia. Le proposte mirano a promuovere una cultura della prevenzione partecipata, in cui tutti i soggetti coinvolti, da lavoratori e imprese a decisori politici e professionisti, contribuiscono a creare un ambiente di lavoro sicuro e sano.
  • DM Salute 26.9.2023 valutazione accreditamento
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 26 settembre 2023, recante “Proroga dei termini di cui all'art. 5, comma 1, del decreto 19 dicembre 2022, concernente «Valutazione in termini di qualità, sicurezza ed appropriatezza delle attività erogate per l'accreditamento e per gli accordi contrattuali con le strutture sanitarie»” (GU Serie Generale n.228 del 29-09-2023).
  • DM Salute 19.7.2023 Riparto risorse
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 19 luglio 2023 Integrazione del decreto 12 agosto 2021, recante modalità di riparto delle risorse di cui all'articolo 1, comma 463, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (GU Serie Generale n.230 del 02-10-2023).
  • ISS, Comunicato stampa 14/09/2023, Mobilità attiva
    Con il comunicato stampa pubblicato sul sito istituzionale in data 14/09/2023 l’Istituto Superiore di Sanità ha comunicato i dati e le informazioni relative alla mobilità attiva, ossia alla scelta di andare in bicicletta o a piedi per gli spostamenti abituali.
  • Comunicato stampa n. 707/2023 AIFA-FIMMG, protocollo intesa
    Con comunicato stampa n. 707 del 28/09/2023 AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha annunciato la firma del protocollo di intesa tra l’AIFA stessa e la Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG). L‘obiettivo è aumentare le conoscenze e il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale (MMG) nell’ambito della ricerca clinica, mediante eventi informativi e formativi rivolti ai Medici di Medicina Generale distribuiti sul territorio nazionale e ai Dirigenti Sanitari dell’Agenzia (medici, farmacisti, biologi, chimici).
  • AIFA-Farmaci innovativi aggiornamento sett. 2023
    AIFA, con notizia del 03/10/2023, comunica l’aggiornamento dell'elenco dei medicinali che, a giudizio della Commissione Tecnico-Scientifica, possiedono il requisito di innovatività terapeutica piena o condizionata, rendendo altresì disponibili i report di valutazione per il riconoscimento dell’innovatività, per ciascuna indicazione terapeutica.
  • Regioni - Comunicato CCNL Dirigenza Sanitaria
    Con comunicato stampa del 28/09/2023 le Regioni hanno comunicato la firma dell'ipotesi di Contratto Collettivo Nazionale di lavoro relativo alla Dirigenza Sanitaria - Triennio 2019-2021. Il presidente del Comitato di settore Regioni-Sanità ha evidenziato che il contratto (che interesserà 120mila medici e 14mila dirigenti sanitari) apporta novità in relazione a: sistema degli incarichi dirigenziali; orario di lavoro; prestazioni aggiuntive; indennità di esclusività; sistema delle relazioni sindacali.
  • DM Salute 7.8.2023 – Monitoraggio assistenza domiciliare
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 7 agosto 2023, recante “Modifiche al decreto 17 dicembre 2008, recante: «Istituzione del sistema informativo per il monitoraggio dell'assistenza domiciliare»” (GU Serie Generale n.220 del 20-09-2023). Per scaricare gli allegati completi clicca qui.
  • Ministero della Salute, eventi sentinella
    In data 14/09/2023 il Ministero della Salute ha pubblicato sul sito istituzionale il “Protocollo di Monitoraggio degli Eventi Sentinella 6° Rapporto (Gennaio 2005 - Dicembre 2020) – 6° Rapporto, ultimo aggiornamento 14 settembre 2023.
  • ANAC Delibera 386-2023 potere sanzionatorio
    AUTORITA' NAZIONALE ANTICORRUZIONE, COMUNICATO Revisione del regolamento in materia di esercizio del potere sanzionatorio (23A05068) (GU Serie Generale n.215 del 14-09-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto 23.6.2023, assistenza specialistica ambulatoriale e protesica
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 23 giugno 2023 recante “Definizione delle tariffe dell'assistenza specialistica ambulatoriale e protesica” (GU Serie Generale n. 181 del 04-08-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto 09.06.2023, HTA
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 9 giugno 2023, Adozione del programma nazionale di HTA - Health Technology Assessment. (23A04922) (GU Serie Generale n.207 del 05-09-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto 14.07.2023 PNRR formazione Medici MG
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 14 luglio 2023, Riparto delle somme disponibili nel PNRR per la formazione dei medici di medicina generale. (23A04941) (GU Serie Generale n.209 del 07-09-2023).
  • AGENAS Delibere n. 399 del 14/09/2023 Linee d’indirizzo CdC
    Con la delibera n. 399 del 14/09/2023 Agenas costituisce il gruppo di lavoro per la definizione di linee di indirizzo per l'attivazione e l'attuazione delle Case della Comunità (CdC), previste dal Regolamento recante la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell'assistenza territoriale nel Servizio Sanitario Nazionale, ex Decreto del Ministero della Salute 23 maggio 2022, n. 77 e degli investimenti della Missione 6 Componente 1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).
  • Regioni-Telemedicina: ripartizione risorse PNRR
    Come si apprende dalla notizia pubblicata sul sito istituzionale in data 26/09/2023, n. 4539, la Conferenza delle Regioni ha espresso parere favorevole alla ripartizione delle risorse PNRR che interessano i servizi di Telemedicina, condividendo il decreto che prevede investimenti per 750 milioni per la Telemedicina per raggiungere almeno 200mila persone nell’erogazione dei servizi. Le Regioni e le Province autonome hanno già adottato dei Piani Operativi che definiscono il proprio fabbisogno di servizi minimi di telemedicina e quindi il numero delle persone da assistere. Ad Agenas (soggetto attuatore dell’investimento) saranno assegnati 50 milioni; mentre alle Regioni e alle Province autonome saranno stanziate risorse per 432.049.248 da ripartire in base al fabbisogno dei servizi minimi di telemedicina, vincolate all’acquisto sulla base delle gare fatte dalle Regioni capofila (Lombardia per servizi minimi di telemedicina e Puglia per postazioni di lavoro) riferite ai fabbisogni.
  • Regioni-accordo rete nazionale tumori rari
    Come si apprende dalla notizia pubblicata sul sito istituzionale in data 26/09/2023, n. 4539, raggiunta l’intesa della Conferenza delle Regioni all’Accordo – in sede di Conferenza Stato-Regioni – di definizione dell’assetto della Rete Nazionale Tumori Rari, che si interfaccerà con le Reti Oncologiche Regionali. Viene, così, definito l’assetto nazionale mediante la previsione di appositi Centri, individuati secondo i criteri definiti nell’Intesa già precedentemente sottoscritta. Previsti anche dei centri in rete non dotati di piena autonomia decisionale nell’intero processo di cura.
  • ANAC Delibera n. 404, 6.9.2023 AUSL Bologna
    Con la delibera n. 404 del 06/09/2023, ANAC ha richiamato l’Ausl di Bologna sull’attività di controllo del contratto di appalto per l’ospitalità di persone in cura presso i centri di salute mentale. Secondo l’accertamento dell’Autorità, il controllo era stato carente, limitato e non sufficiente, a causa dell’omesso esercizio delle funzioni di coordinamento e di controllo previste dal codice appalti, in riferimento alla frequenza dei controlli e alla loro natura e contenuti.
  • AGENAS Linee di Indirizzo IFoC
    AGENAS, il 22/09/2023, ha pubblicato il documento tecnico denominato “Linee di indirizzo Infermiere di Famiglia o Comunità”, nell’ambito della Missione 6 Componente 1 del PNRR e, in particolare, dalla riforma del nuovo modello organizzativo della rete di assistenza sanitaria territoriale. La figura professionale dell’Infermiere di Famiglia o Comunità (IFoC) - almeno 1 ogni 3.000 abitanti – mira ad assicurare l’assistenza infermieristica, ai diversi livelli di complessità, in collaborazione con tutti i professionisti presenti nella comunità in cui opera.
  • AGENAS Linee di Indirizzo IFoC
    AGENAS, il 19/09/2023, ha pubblicato un aggiornamento sui risultati della seconda fase del Monitoraggio del DM 77/2022, recante “Regolamento recante la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale nel Servizio sanitario nazionale”. Conclusa la prima fase nel mese di dicembre 2022; la seconda fase ha interessato il semestre gennaio 2023- giugno 2023. Le risultanze di quest’ultima hanno riguardato l’attivazione funzionale delle strutture (Case della Comunità, Centrali Operative Territoriali, Ospedali di Comunità), previste nel Piano Operativo Regionale (POR) allegato al Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) nell’ambito del PNRR, nonché quelle Extra POR aventi cioè altre fonti di finanziamento diverse dal PNRR.
  • L. 21 giugno 2023, n. 74, conv. con mod. D.L. 22 aprile 2023, n. 44
    LEGGE 21 giugno 2023, n. 74, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 aprile 2023, n. 44, recante disposizioni urgenti per il rafforzamento della capacità amministrativa delle amministrazioni pubbliche. Entrata in vigore: 22/06/2023 (GU n. 143 del 21-06-2023 - Suppl. Ordinario n. 23). Merita di essere segnalato l’articolo 1 del menzionato Decreto Legge 22 aprile 2023, n. 44, il cui comma 12-quinquies stabilisce che: «Al decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 settembre 2020, n. 120, sono apportate le seguenti modificazioni: “a) nelle more di una complessiva revisione della disciplina sulla responsabilità amministrativo-contabile, all'articolo 21, comma2, primo periodo, le parole: "30 giugno 2023" sono sostituite dalle seguenti: "30 giugno 2024"”». Con la modifica apportata, dunque, è prorogata di un anno (dal 30 giugno 2023 al 30 giugno 2024) la disposizione del decreto legge 76/2020 (nota come “scudo erariale”) che, per il periodo transitorio – ossia dal 17 luglio 2020 fino al 30 giugno 2024–, limita in via provvisoria la responsabilità erariale di amministratori e di dipendenti pubblici e privati a cui è affidata la gestione di risorse pubbliche ai soli casi in cui la produzione del danno (conseguente alla condotta del soggetto agente) sia da lui dolosamente voluta.
  • CIPE delibera 20.07.2023 FSN 2022 Servizi farmacie
    COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE, Delibera 20 luglio 2023, recante “Fondo sanitario nazionale 2022 - Riparto tra le regioni delle risorse vincolate alla sperimentazione per la remunerazione delle prestazioni e delle funzioni assistenziali erogate dalle farmacie con oneri a carico del Servizio sanitario nazionale - Articolo 1 del decreto legislativo 3 ottobre 2009, n. 153. (Delibera n. 19/2023)”, (GU Serie Generale n.198 del 25-08-2023).
  • DM Salute 16.03.2023 defibrillatori
    Ministero Della Salute, Decreto 16 marzo 2023, “Definizione dei criteri e delle modalità per l'installazione dei defibrillatori semiautomatici e automatici esterni, ai sensi dell'articolo 1, comma 3, della legge 4 agosto 2021, n. 116” (GU n. 171 del 24-7-2023). Per gli allegati clicca qui.
  • DM Salute 13.07.2023 Aggiornamento tabelle sostanze psicotrope
    Ministero Della Salute, Decreto 13 luglio 2023, “Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni e integrazioni. Inserimento nella tabella I delle sostanze HHC, HHC acetato e HHC-P” (GU Serie Generale n.172 del 25-07-2023).
  • DM Salute 09.06.2023 Incidenti dipositivi medici
    Ministero Della Salute, Decreto 9 giugno 2023, “Tempi di conservazione dei dati personali eventualmente forniti contestualmente alle comunicazioni di incidenti con i dispositivi medici” (GU Serie Generale n.174 del 27-07-2023).
  • Ministero Economia E Finanze Decreto 18/07/2023 Specifiche tecniche TS
    Ministero dell'economia e delle Finanze, Decreto 18 luglio 2023, recante Specifiche tecniche e modalità operative inerenti alla trasmissione telematica dei dati relativi alle spese sanitarie al Sistema tessera sanitaria (GU Serie Generale n. 175 del 28-07-2023).
  • AIFA Monitoraggio consumi e spesa biosimilari
    AIFA Monitoraggio consumi e spesa biosimilari. Per ogni approfondimento, il materiale è consultabile e scaricabile a questo link.
  • AIFA Rapporto Nazionale 2022 – “L’uso dei Farmaci in Italia”
    AIFA Rapporto Nazionale 2022 – “L’uso dei Farmaci in Italia”: secondo l’analisi, «nel 2022 la spesa farmaceutica nazionale totale (pubblica e privata) è stata pari a 34,1 miliardi di euro, in aumento del 6,0% rispetto al 2021. Più di 6 cittadini su 10 hanno ricevuto almeno una prescrizione di farmaci, con una crescita della spesa pro capite e dei consumi all’aumentare dell’età. In particolare, la popolazione con più di 64 anni ha assorbito oltre il 60% della spesa e delle dosi. Le Regioni del Nord hanno registrato una prevalenza inferiore (63,1%) rispetto al Centro (68,4%) e al Sud Italia (69,5%). […]». Per ogni approfondimento, il materiale è consultabile e scaricabile a questo link.
  • AIFA La Sperimentazione Clinica dei Medicinali in Italia – 20° Rapporto Nazionale, Anno 2023
    AIFA La Sperimentazione Clinica dei Medicinali in Italia – 20° Rapporto Nazionale, Anno 2023. Come si legge nel rapporto, che raccoglie e illustra i dati relativi alle sperimentazioni cliniche presentate in Italia nel triennio 2020-2022, suddivise per anno, questo biennio è stato un «periodo straordinario» Due eventi eccezionali, sono, difatti, emersi quasi contemporaneamente: i) la pandemia da COVID-19 (di portata mondiale); ii) e l’applicazione del Regolamento (UE) 536/2014 (di portata solo europea). Ebbene, secondo l’analisi: «la parziale coincidenza temporale dei due eventi ha amplificato l’impatto di entrambi, integrandone gli effetti e le conseguenti influenze sulle sperimentazioni cliniche, accelerando e condizionando forse anche il cambio di paradigma».
  • AGENZIA PER LA CYBERSICUREZZA NAZIONALE, Comunicato cloud PA
    AGENZIA PER LA CYBERSICUREZZA NAZIONALE, COMUNICATO recante “Modifiche ai livelli minimi delle infrastrutture e dei servizi cloud per le pubbliche amministrazioni” (GU Serie Generale n.190 del 16-08-2023).
  • Ministero della Salute, Decreto 21.08.2023 riapertura termini graduatorie Medici MG
    MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO 21 agosto 2023, Riapertura dei termini per lo scorrimento delle graduatorie degli idonei al corso di formazione specifica in medicina generale del triennio 2022/2025. (23A04931) (GU Serie Generale n.208 del 06-09-2023).
  • ANAC delibera n. 397 del 06/09/2023
    Con la delibera N. 397 del 6 settembre 2023, ANAC, in risposta a una richiesta di parere circa i requisiti di ordine generale per l’affidamento di contratti pubblici con particolare riferimento all’illecito professionale grave, fornisce una prima interpretazione della disciplina del nuovo Codice degli appalti pubblici (D. Lgs. n. 36/2023, vigente dal 01/07/2023). ANAC ha confrontato la normativa in materia di illecito professionali previgente (ex D. Lgs. n. 50/2016) con quella corrispondente ma introdotta dal nuovo Codice Appalti. Quest’ultima – differentemente dalla precedente – ha reso tipiche le fattispecie costituenti grave illecito professionale (riferito, per la rilevanza penale ai reati di cui alle lettere g) ed h) del comma 3 dell’art. 98), nonché i mezzi di prova di relativa valutazione.
  • ANAC Indagine sul servizio di ristorazione in ambito sanitario, Settembre 2023
    Nel mese di settembre 2023, ANAC pubblica gli esiti di un’indagine sul mercato del servizio di ristorazione in ambito sanitario, avviata nel mese di febbraio 2023 e finalizzata a monitorare l’andamento dei prezzi pagati dalle Stazioni Appaltanti distinguendo i pasti distribuiti ai degenti-pazienti da quelli forniti ai dipendenti delle strutture ospedalieri. Descritti i soggetti, l’oggetto, le finalità e il metodo d’indagine del documento, ANAC spiega la volontà di verificare lo stato di applicazione dei Prezzi di Riferimento (PRif), dall’Autorità pubblicati con la delibera n. 1024 del 23/11/2016, aggiornata nel mese di febbraio 2022. In particolare, il servizio di ristorazione per gli enti del Servizio Sanitario Nazionale rientra tra le categorie merceologiche previste dal Dpcm del 24 dicembre 2015 per l’acquisto delle quali è previsto il ricorso, per le stazioni appaltanti, ai Soggetti aggregatori. Con riferimento ai pasti dei pazienti sono stati ritenuti validi i dati relativi a 107 contratti; mentre, rispetto ai pasti dei dipendenti (per lo più, alla voce “Pranzo”), il dataset per le elaborazioni statistiche è stato costituito da 99 record.
  • ANAC Delibera n. 396 del 06/09/2023
    Con la Delibera n. 396 del 06.09.2023 ANAC si è pronunciata su un progetto (approvato nel 2000 con importanti stanziamenti) avente a oggetto la ristrutturazione dei locali di un Policlinico di Roma, rimasta a oggi irrealizzata, rilevando che l’inerzia delle Amministrazioni coinvolte nell’intervento di riqualificazione del Policlinico fosse in generale contrasto con i principi di buon andamento e d’imparzialità della P.A. ex art. 97 Cost., evidenziando di conseguenza il «mancato rispetto dei principi di economicità, efficacia, tempestività e correttezza fra l’altro enunciati all’art. 30 del d.lgs 50/2016».
  • A.C. 1208, LOIZZO: "Disposizioni in materia di terapie digitali" del 21-09-2023
    Con la Proposta di legge, presentata alla Camera dei Deputati in data 07/06/2023, s’intende intervenire nel settore delle terapie digitali, note anche con il nome di «digital therapeutics» (o «DTx» nella sigla in inglese). Esse sono le tecnologie che offrono interventi terapeutici guidati da programmi software di alta qualità. L’articolo 1 definisce le «terapie digitali» e i campi d’intervento per i quali possono essere utilizzate le DTx. L’articolo 2 prevede l’istituzione di un comitato di valutazione, di dieci membri, per fornire indicazioni preliminari e orientative sulle DTx, nell’ottica di un’immissione nel percorso di valutazione rapida HTA-fast track per l’inserimento nei livelli essenziali di assistenza (LEA). L’articolo 3 reca l’istituzione, da parte dell’AGENAS), di un osservatorio permanente sulle DTx, per monitorare e aggiornare gli sviluppi scientifici e tecnologici delle terapie. L’articolo 4 regolamenta il percorso di inserimento delle DTx nei LEA.
  • A.C. 1072, RUBANO: "Istituzione della professione sanitaria di podoiatra e della laurea magistrale in podoiatria"
    Con Atto A.C. 1072, è stata presentata alla Camera dei Deputati la proposta di legge, d’iniziativa parlamentare per "Istituzione della professione sanitaria di podoiatra e della laurea magistrale in podoiatria", sul modello di Stati Uniti d’America (USA), Canada, Australia, dei restanti Paesi del Commonwealth, nonché di alcuni Paesi europei, Malta e dei Paesi scandinavi. Secondo il DDL il podoiatra è il professionista sanitario che si occupa della prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle affezioni e delle deformità podaliche e dei tessuti annessi al piede attraverso procedure terapeutiche podoiatriche.
  • A.C. 1199, MALAVASI e altri: "Istituzione della figura professionale del fisioterapista di comunità"
    Dopo la diffusione del rapporto «The need for rehabilitation services in the WHO European Region», pubblicato dall’Ufficio regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) nel 2022, è all’esame della Camera dei Deputati la proposta di legge AC 1199 del 1° giugno 2023. L’articolo 1 prevede l’istituzione della figura professionale del fisioterapista di comunità, per lo sviluppo e il potenziamento dei servizi territoriali di assistenza domiciliare, delle case della comunità e delle cure primarie. Secondo la proposta, «Il fisioterapista di comunità è un professionista sanitario fisioterapista, dipendente di azienda sanitaria locale, con l’incarico di operare all’interno del team multiprofessionale delle cure primarie…». L’articolo 2 individua le competenze del fisioterapista di comunità; mentre l’articolo 3, regola il rapporto di lavoro e l’incarico del fisioterapista di comunità in regime di dipendenza con il SSN.
  • A.S. 227, Cantù+altri, “Misure per il potenziamento della medicina territoriale in prevenzione e assistenza primaria” – Medicina territoriale
    Presentato in data 25 ottobre 2022, il DDL – A.S. n. 227, d’iniziativa parlamentare, recante “Misure per il potenziamento della medicina territoriale in prevenzione e assistenza primaria” è stato assegnato alla 10ª Commissione permanente (Affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale) in sede redigente il 9 marzo 2023. In corso di esame in Commissione dal 22/07/2023, il DDL ha lo scopo di affrontare, non solo nel breve e medio periodo, le criticità emerse con maggiore evidenza nel corso del periodo pandemico, quali ostacoli alla garanzia dei tempi, modi e contenuti delle prestazioni in materia di salute e di tutela delle fragilità, (indicati come strumenti di evoluzione dei livelli essenziali di assistenza sanitaria e socio-sanitaria territoriale). In effetti, l'assistenza primaria e la continuità assistenziale sono accessibili secondo tecniche di inappropriatezza temporale e sostanziale. In breve, l’articolato si compone di 5 disposizioni normative. Esso intende agire sul fronte organizzativo e strutturale, incrementando le risorse umane e la formazione, anche in coerenza con i progetti della missione 6 del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) di cui al decreto del Ministro della salute del 23 maggio 2022, n. 77.
  • AGENAS - Istruttoria Tecnica propedeutica alla definizione della Tariffa massima giornaliera delle prestazioni erogate negli Ospedali di Comunità (14/09/2023)
    In data 14/09/2023, AGENAS mette a disposizione il documento ‘Istruttoria Tecnica propedeutica alla definizione della Tariffa massima giornaliera delle prestazioni erogate negli Ospedali di Comunità. Premesso che gli Ospedali di Comunità (OdC) sono strutture sanitarie con funzioni intermedie tra il domicilio e il ricovero ospedaliero per fornire interventi sanitari a bassa intensità di cura, il lavoro contiene valutazioni tecniche per stabilire la tariffa massima giornaliera delle prestazioni erogate negli Ospedali di Comunità (OdC) con disponibilità di 20 posti letto (vedi). L’obiettivo è definire un metodo – basato su una rilevazione svolta in alcune realtà regionali – che individui un modello di rilevazione e valorizzazione dei fattori produttivi impiegati nel percorso assistenziale degli OdC. I risultati dello studio indicano un costo pieno giornaliero, per singolo paziente – con il massimo delle risorse previste dal DM 77/2022 – pari a € 154,00.
  • Ministero Della Salute, Decreto 3 agosto 2023
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 3 agosto 2023 “Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni ed integrazioni. Inserimento nella tabella I di nuove sostanze psicoattive” (GU Serie Generale n.189 del 14-08-2023).
  • Ministero Della Salute, Decreto 2 agosto 2023
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 2 agosto 2023 “Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni ed integrazioni. Inserimento nella tabella I e nella tabella IV di nuove sostanze psicoattive” (GU Serie Generale n.189 del 14-08-2023).
  • Ministero Della Salute, Decreto 1 agosto 2023
    MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO 1 agosto 2023 “Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni ed integrazioni. Inserimento nella tabella I della specifica indicazione delle sostanze: 2'-fluoro-2-fluoro-3-metilfentanil; N-cicloesil butilone; ADMB-3TMS-PRINACA” (GU Serie Generale n.189 del 14-08-2023).
  • AGID comunicato Linee guida settore pubblico, determina n. 183/2023
    AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE, COMUNICATO avente a aggetto “Approvazione della determinazione n. 183/2023, recante: «Adozione delle Linee guida recanti regole tecniche per l'apertura dei dati e il riutilizzo dell'informazione del settore pubblico»” (GU Serie Generale n.189 del 14-08-2023).
  • AIFA Determina 9 agosto 2023, n. 332
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, DETERMINA 9 agosto 2023, avente a oggetto “Elenco dei medicinali che non possono essere sottratti alla distribuzione e alla vendita per il territorio nazionale al fine di prevenire o limitare stati di carenza o indisponibilità” (Determina n. DG 332/2023), in GU Serie Generale n.189 del 14-08-2023.
  • DM Salute 05.06.2023 tetto spesa farmaceutica acquisti diretti
    Ministero Della Salute, Decreto 5 giugno 2023, “Modifica del decreto 22 settembre 2022, recante: «Definizione del tetto di spesa farmaceutica per gli acquisti diretti»” (GU Serie Generale n.169 del 21-07-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 7 agosto 2023 Sostanze psicotrope Tabella B
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 7 agosto 2023 “Revoca del decreto 28 ottobre 2020 di «Sospensione dell'entrata in vigore del decreto 1° ottobre 2020, recante: "Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, e successive modificazioni ed integrazioni. Inserimento nella Tabella dei medicinali, sezione B, delle composizioni per somministrazione ad uso orale di cannabidiolo ottenuto da estratti di Cannabis"»” (GU Serie Generale n.194 del 21-08-2023).
  • DPCM 7.8.2023 Definizione degli obiettivi di spesa 2024-2026 per ciascun Ministero
    DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 7 agosto 2023 recante “Definizione degli obiettivi di spesa 2024-2026 per ciascun Ministero” (GU Serie Generale n.192 del 18-08-2023).
  • DM Salute 11.5.2023 UDI
    Ministero Della Salute, Decreto 11 maggio 2023, “Disposizioni relative alla registrazione e alla conservazione dell'identificativo unico del dispositivo (UDI) da parte delle istituzioni sanitarie e degli operatori sanitari” (GU n. 166 del 18-7-2023).
  • DM Salute 23.5.2023 Cefalea Cronica
    inistero Della Salute, Decreto 23 marzo 2023 “Sperimentazione dei progetti regionali sulla cefalea primaria cronica”, (GU Serie Generale n. 167 del 19-07-2023).
  • DM Salute 08.06.2023 Finanziamento borse PNRR
    Ministero Della Salute, Decreto 8 giugno 2023, Modifica della ripartizione delle risorse per il finanziamento delle borse aggiuntive in formazione di medicina generale previste dal PNRR - Cicli formativi 2021/2024 e 2022/2025. (23A04063) (GU Serie Generale n.167 del 19-07-2023) Per le tabelle clicca qui.
  • DM Salute 03.05.2023, n. 91, Regolamento sospensione attività odontoiatrica
    Ministero Della Salute, Decreto 3 marzo 2023, n. 91, “Regolamento in materia di sospensione delle attività della struttura che esercita attività odontoiatrica, ai sensi dell'articolo 1, comma 156 della legge 4 agosto 2017, n. 124” (GU Serie Generale n.168 del 20-07-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 04/08/2023.
  • DM Salute 30.05.2023, Dirigenza Ministero salute
    Ministero Della Salute, Decreto 30 maggio 2023 “Modifiche al decreto 8 aprile 2015 e al decreto 30 luglio 2021 di individuazione delle funzioni dirigenziali di seconda fascia del Ministero della salute”, (GU Serie Generale n.169 del 21-07-2023).
  • AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE, Comunicato aggiornamento DGUE
    AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE, COMUNICATO recante “Approvazione del comunicato riguardante l'aggiornamento della «Tassonomia di riferimento dei criteri che correda le specifiche tecniche per la definizione del DGUE elettronico italiano "eDGUE-IT" del 31 luglio 2021»” (GU Serie Generale n.180 del 03-08-2023).
  • Fondazione GIMBE, “Attuazione PNRR missione salute” luglio 2023
    Fondazione GIMBE, Comunicato stampa 13 luglio 2023, recante “Attuazione PNRR missione salute”.
  • AIFA, Open data su sperimentazioni cliniche
    Sul portale AIFA gli “Open data” delle sperimentazioni cliniche presentate ai sensi della Dir 2001/20/CE. Per ogni approfondimento clicca qui.
  • AIFA Linee di indirizzo per i regolamenti di funzionamento dei Comitati Etici Territoriali (CET)
    Pubblicato sul sito AIFA le linee di indirizzo per i regolamenti di funzionamento dei Comitati Etici Territoriali (CET), realizzate dal Centro di coordinamento nazionale dei comitati etici. Per ogni approfondimento clicca qui.
  • AIFA, Ripiano spesa farmaceutica acquisti diretti 2022. Esposizione dati
    AIFA, analizzando lo sfondamento del tetto per l’anno 2022, ha accertato che il disavanzo è interamente determinato dalla spesa per acquisti diretti al netto dei gas medicinali e del fondo per i farmaci innovativi. Conseguentemente, con Delibera n. 27 del 26 luglio 2023, ha approvato le quote di mercato calcolate per ciascuna azienda farmaceutica titolare di AIC (codice SIS), in maniera specifica per il mercato degli acquisti diretti e il conseguente valore complessivo di ripiano dello sfondamento del tetto di spesa stesso. Per ogni approfondimento clicca qui.
  • Ministero Salute - Comunicato stampa Covid-19, fine obbligo isolamento
    Il Consiglio dei Ministri, in data 7 agosto 2023, ha approvato il provvedimento che abroga il divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora alle persone sottoposte alla misura dell'isolamento perché positive al Covid-19. Il divieto, previsto dall’art. 10 ter D.L. n. 52/2021, è stato così abrogato dall’art. 9 (Disposizioni in materia di isolamento, autosorveglianza e monitoraggio della situazione epidemiologica) del DECRETO-LEGGE 10 agosto 2023, n. 105, Capo VI, recante “Disposizioni urgenti in materia di processo penale, di processo civile, di contrasto agli incendi boschivi, di recupero dalle tossicodipendenze, di salute e di cultura, nonché in materia di personale della magistratura e della pubblica amministrazione”, pubblicato in GU n. 186 del 10-08-2023 ed entrato in vigore il 11/08/2023. Vedi l'art. 9 del Decreto Legge n. 105/2023.
  • Ministero Salute, Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0 entra in fase operativa
    Con notizia del 03/08/2023, pubblicata sul sito del Ministero della Salute dopo il parere favorevole del 02/08/2023 espresso in sede di Conferenza Stato-Regioni sul decreto che rende operativo il nuovo Fascicolo Sanitario Elettronico, il Ministro ha evidenziato che il provvedimento individua i contenuti del FSE, i limiti di responsabilità e i compiti dei soggetti che concorrono alla sua implementazione, le garanzie e le misure di sicurezza da adottare nel trattamento dei dati personali nel rispetto dei diritti dell’assistito, nonché le modalità e i livelli diversificati di accesso e si compone di tre allegati tecnici.
  • Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Parere Fascicolo-Sanitario-Elettronico
    Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, “Posizione sullo Schema di Decreto Interministeriale, concernente Il Fascicolo Sanitario Elettronico 2.0 –Parere, ai sensi dell’articolo 12, comma 7, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, e successive modificazioni – Punto 5) odg Conferenza Stato-Regioni”. Espresso parere favorevole con la raccomandazione di una celere adozione di un successivo decreto: i) che ampli i contenuti del FSE; ii) e che preveda la possibilità anche per altre professioni sanitarie di accedere alla consultazione del FSE per finalità di cura, limitatamente alle informazioni necessarie allo svolgimento delle rispettive mansioni e al tempo in cui si articola il processo di cura stesso.
  • Ministero Salute, Linee guida sulla pubblicità sanitaria dei medicinali di automedicazione (OTC) e dei medicinali senza obbligo di prescrizione (SOP)
    Pubblicate le nuove “Linee guida sulla pubblicità sanitaria dei medicinali di automedicazione (OTC) e dei medicinali senza obbligo di prescrizione (SOP)” che forniscono chiarimenti sulle modalità consentite per la diffusione dei messaggi pubblicitari, con particolare riferimento all’utilizzo dei nuovi canali di comunicazione. Il documento di aggiornamento delle Linee guida precedenti è stato approvato dalla Sezione per il rilascio delle licenze per la pubblicità sanitaria del Comitato Tecnico Sanitario, il cui quadro normativo di riferimento resta il decreto legislativo n. 219/2006. Sono stati, altresì, aggiornati i moduli per la presentazione delle domande di autorizzazione che possono essere inviate, con i relativi allegati, esclusivamente via pec. Per ogni approfondimento clicca qui.
  • D.G.I.S.A.N. nota 10 luglio 2023 prodotti fitosanitari
    La Direzione Generale per l’Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e la Nutrizione (D.G.I.S.A.N.) con nota 10 luglio 2023 fornisce alle Organizzazioni di categoria e alle Imprese interessate chiarimenti in merito alle procedure connesse al rilascio dell'autorizzazione di prodotti fitosanitari destinati all'uso non professionale e alla modifica delle autorizzazioni esistenti.
  • Ministero Salute, Malattie Rare - Piano Nazionale 2023-2026
    Presentato il nuovo Piano nazionale malattie rare 2023-2026, approvato il 24 maggio 2023 dalla Conferenza Stato-Regioni, a distanza di sette anni dal precedente. Il documento è consultabile a questo link.
  • Corte Costituzionale, sentenza n. 123/2023
    Corte Costituzionale, sentenza n. 123/2023 (deposito: 16/06/2023; pubblicazione in G. U. 21/06/2023, n. 25): il rapporto tra procedimento penale e procedimento disciplinare in caso di responsabilità per danno erariale. Con la sentenza indicata, la Corte Costituzionale ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 7, comma 1, L. 27 marzo 2001, n. 97 (Norme sul rapporto tra procedimento penale e procedimento disciplinare ed effetti del giudicato penale nei confronti dei dipendenti delle amministrazioni pubbliche) e, in via consequenziale, dell’art. 51, comma 7, primo periodo, dell’Allegato 1 al D. Lgs. 26 agosto 2016, n. 174 (Codice di giustizia contabile, adottato ai sensi dell’articolo 20 della legge 7 agosto 2015, n. 124).
  • Corte Costituzionale, sentenza n. 161/2023 (deposito: 24/07/2023)
    P.M.A. e revoca postuma (dopo la fecondazione dell’ovulo) del consenso dell’uomo. Con la sentenza in evidenza, depositata il 24 luglio 2023, la Corte Costituzionale ha valutato la legittimità della norma che, nell’ambito della procreazione medicalmente assistita (P.M.A.), stabilisce la irrevocabilità del consenso dell’uomo dopo la fecondazione dell’ovulo (art. 6, comma 3, ultimo periodo, della legge n. 40 del 2004).
  • AIFA Determina n. 86/2023 in GU 156 del 6.7.2023 – Medicinale anti-Covid-19
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, DETERMINA 23 giugno 2023 “Classificazione, ai sensi dell'articolo 12, comma 5, della legge 8 novembre 2012, n. 189, del medicinale per uso umano, a base di vaccino anti COVID-19 (ricombinante adiuvato), «Nuvaxovid»”. (Determina n. 86/2023) (GU Serie Generale n.156 del 06-07-2023).
  • AIFA Comunicato commercio omeopatici, in GU 156 del 6.7.2023
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, COMUNICATO su “Rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio di taluni medicinali omeopatici” (GU Serie Generale n.156 del 06-07-2023).
  • AIFA Comunicato commercio omeopatici, Estratto determina n. 147/2023
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, COMUNICATO su “Rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio di taluni medicinali omeopatici” (Estratto determina AAM/A.I.C. n. 147/2023 del 26 giugno 2023) (GU Serie Generale n.158 del 08-07-2023).
  • AIFA Comunicato commercio omeopatici, Estratto determina n. 146/2023
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO COMUNICATO su “Rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio di taluni medicinali omeopatici” (Estratto determina AAM/A.I.C. n. 146/2023 del 26 giugno 2023), (GU Serie Generale n.158 del 08-07-2023).
  • MIN. SALUTE Decreto 11.5.2023 in GU 160 del 11.7.2023 UDI Dispositivi in Vitro
    MINISTERO DELLA SALUTE, di concerto con MINISTERO DELL’ECONOMIA E FINANZE, DECRETO 11 maggio 2023, recante “Disposizioni relative alla registrazione e alla conservazione dell'identificativo unico del dispositivo (UDI) dei dispositivi medico-diagnostici in vitro da parte delle istituzioni sanitarie e degli operatori sanitari” (GU Serie Generale n.160 del 11-07-2023).
  • AIFA Comunicato medicinali uso umano, Estratto determina n. 435/2023
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, COMUNICATO su “Modifica dell'autorizzazione all'immissione in commercio di taluni medicinali per uso umano” (Estratto determina AAM/PPA n. 435/2023 del 28 giugno 2023) (GU Serie Generale n.160 del 11-07-2023).
  • MIN. SALUTE Comunicato Policlinici universitari
    MINISTERO DELLA SALUTE, COMUNICATO “Disciplina della procedura per il riconoscimento ai policlinici universitari non costituiti in azienda, nell'ambito delle attività istituzionali esercitate non in regime d'impresa, di un contributo, nella forma di credito d'imposta per l'anno 2022” (GU Serie Generale n.161 del 12-07-2023).
  • ANAC Comunicato Whistleblowers
    Autorità Nazionale Anticorruzione, COMUNICATO “Nuovo regolamento attuativo del decreto legislativo n. 24/2023, recante l'attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2019, riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell'Unione e disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali – Whistleblowers” (GU Serie Generale n.164 del 15-07-2023).
  • Garante della Protezione dei Dati Personali (GPDP)Registro dei provvedimenti n. 226 del 1° giugno 2023
    Con Provvedimento, Registro dei provvedimenti n. 226 del 1° giugno 2023, il Garante della Protezione dei Dati Personali (GPDP) ha deciso su un caso segnalato da un medico di medicina generale su una presunta violazione della disciplina in materia di protezione dei dati personali da parte di una società incaricata di raccogliere presso gli stessi Medici di medicina generale.
  • AGENAS – Analisi sull’andamento dei ricavi da ticket negli anni 2018-2022
    Pubblicato sul sito istituzionale di AGENAS l’approfondimento sull’andamento della compartecipazione alla spesa per prestazioni sanitarie (ticket) da parte dei cittadini nel periodo tra il 2018 e il 2022. Come si legge nel comunicato, nel 2022, i ricavi da ticket ammontano a circa 1 miliardo di euro. Il dato è in aumento rispetto al 2021 e al 2020, ma rimane inferiore ai livelli precedenti la pandemia (anni 2019 e 2018). Il 96% degli importi derivano dalla compartecipazione alla spesa per prestazioni di specialistica ambulatoriale (nel 2022 pari a 973 milioni di euro), mentre ammonta al 3% il ticket per l’assistenza ricevuta presso i pronto soccorso (nel 2022 pari a 34 milioni). I ricavi da ticket per abitante nel 2022 sono pari a 18€ pro-capite, in riduzione di 5€ rispetto al valore del 2018 (23 € pro-capite).
  • AGENAS, Rivista Monitor 48 – elementi di analisi e osservazione del sistema salute – Sicurezza delle cure e responsabilità professionale
    L'ultimo numero della rivista Monitor 48 – elementi di analisi e osservazione del sistema salute – è incentrato sui temi della sicurezza delle cure e della responsabilità professionale. Dopo l’istituzione presso AGENAS dell’Osservatorio nazionale delle buone pratiche sulla sicurezza nella sanità (art. 3 Legge n. 24/2017), il lavoro mira a condividere esperienze sui temi della sicurezza delle cure e della responsabilità professionale, provando a individuare buone pratiche presenti nei vari territori, al fine di avviare collaborazioni tecnico-operative tra le Regioni e le singole aziende sanitarie in ambito organizzativo e di efficacia degli interventi sanitari, nonché di qualità, sicurezza e umanizzazione delle cure.
  • AIFA – analisi periodica sull’andamento della spesa farmaceutica sostenuta dal SSN dal 2019 al 2022
    Aumenta la spesa farmaceutica da parte del SSN dal 2019 al 2022. Pubblicata sul sito AIFA l’analisi periodica sull’andamento della spesa farmaceutica sostenuta dal SSN dal 2019 al 2022. Come si legge nel comunicato, la spesa farmaceutica sostenuta dal SSN mostra nel 2022 un andamento crescente, dopo un periodo di stabilità, osservata negli ultimi anni (2019 - 2021) corrispondenti al periodo pre e post pandemia. Rispetto al triennio dicembre 2018 - dicembre 2021, nel 2022 aumento il divario tra spesa complessiva e stanziamento. Inoltre, permangono differenze a livello regionale.
  • ANAC Rapporto sul mercato dei contratti pubblici - Focus spesa sanitaria - III quadrimestre 2022
    Pubblicato sul sito ANAC il Rapporto sul mercato dei contratti pubblici, focalizzato sulla spesa sanitaria nel III quadrimestre 2022. Come si legge nel comunicato del 31/07/2023, che accompagna l’analisi, nel quadrimestre settembre-dicembre 2022 sono state 17.412 le procedure di affidamento espletate in ambito sanitario (forniture di prodotti farmaceutici, prodotti per la cura alla persona e apparecchiature mediche, servizi sanitari e di assistenza sociale) per un valore di circa 20,9 miliardi di euro.
  • Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome di Trento e Bolzano, Documento sull’applicazione della disciplina in materia di attività esercitabili dal personale delle professioni sanitarie del comparto sanità ex l. 43/2006 (legge n. 56/2023)
    Approvato il 12/07/2023 dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome di Trento e Bolzano il “documento sull’applicazione della disciplina in materia di attività esercitabili dal personale delle professioni sanitarie del comparto sanità ex l. 43/2006 ai sensi dell’articolo 3-quater del decreto legge 21 settembre 2021, n. 127, convertito dalla legge 19 novembre 2021, n. 165, come modificato dall’articolo 13 del decreto legge 30 marzo 2023, n. 34, convertito dalla legge 26 maggio 2023, n. 56”. La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome di Trento e Bolzano con il documento in evidenza mira a fornire una omogenea e coerente interpretazione e applicazione delle disposizioni legislative in materia di attività esercitabili dal personale delle professioni sanitarie del comparto sanità ex l. 43/2006, dopo l’entrata in vigore della Legge n. 56/2023. Resta ferma la possibilità per le Regioni e le Province autonome, nonché per le aziende ed enti del SSN, di effettuare scelte ulteriori sulle caratteristiche ed esigenze locali, fatte salve le diverse e ulteriori indicazioni che dovessero essere adottate dai Ministeri competenti. Il Documento delinea gli ambiti delle incompatibilità non applicabili e gli adempimenti che devono essere realizzati dai dipendenti interessati e dalle aziende ed enti del Servizio sanitario nazionale.
  • Conversione in legge del decreto-legge 22 giugno 2023, n. 75 (Atto Camera: 1239)
    Avviato alla Camera dei Deputati l’iter di "Conversione in legge del decreto-legge 22 giugno 2023, n. 75, recante disposizioni urgenti in materia di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, di agricoltura, di sport, di lavoro e per l'organizzazione del Giubileo della Chiesa cattolica per l'anno 2025" (Atto Camera: 1239). Il Disegno di Legge, presentato alla Camera il 22/06/2023, con esame in Commissione iniziato il 4 luglio 2023 e concluso il 27/07/2023, è stato discussione in Assemblea il 28/07/2023. Il DDL reca importanti novità in materia sanitaria. Le più rilevanti sono: Articolo 6 (Incremento del Fondo risorse decentrate del Ministero della salute); Articolo 6-bis (Norme in materia di accesso ai concorsi per la dirigenza chimica); Articolo 7 (Ente Strumentale alla Croce Rossa Italiana in liquidazione coatta amministrativa); Articolo 8 (Disposizioni in materia Piano oncologico nazionale e per l’attuazione del Registro tumori); Articolo 8-bis (Disposizioni in materia di dirigenza sanitaria, amministrativa, professionale e tecnica del SSN); Articolo 8-ter (Disposizioni in materia di procedure elettorali e di composizione del consiglio nazionale e dei consigli territoriali, nonché dei relativi organi disciplinari, dell'Ordine degli psicologi) e Articolo 43, commi 4-bis e 4-ter (Adeguamento strutture sanitarie di emergenza per il Giubileo 2025).
  • AIFA Comunicato Aggiornamenti nota-100
    AIFA ha pubblicato sul proprio sito un comunicato di aggiornamento avente l’obiettivo di definire, sulla base delle principali evidenze disponibili, i criteri di prescrivibilità e di rimborsabilità da parte del SSN di cui alla nota 100. Per ogni approfondimento clicca qui.
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 20 marzo 2023, Requisiti indagini cliniche
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 20 marzo 2023 Requisiti delle strutture idonee allo svolgimento di indagini cliniche, nel rispetto di quanto previsto dall'art. 62, comma 7 del regolamento (UE) 2017/745. (23A03363) (GU Serie Generale n.137 del 14-06-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 20 marzo 2023, Conflitto interessi
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 20 marzo 2023, Disposizioni aventi la finalità di garantire che le persone incaricate di valutare e convalidare le domande di indagine clinica ovvero di prendere una decisione in merito non versino in condizioni di conflitto di interesse, siano indipendenti dallo sponsor, dagli sperimentatori coinvolti e dalle persone fisiche o giuridiche che finanziano l'indagine clinica e siano esenti da qualsiasi indebito condizionamento. (23A03364) (GU Serie Generale n.137 del 14-06-2023).
  • AIFA Aggiornamento elenchi medicinali omeopatici al 30 giugno 2023
    Pubblicato sul sito AIFA, l’Aggiornamento degli elenchi dei medicinali omeopatici autorizzati alla commercializzazione sul territorio italiano alla data del 30 giugno 2023, per i prodotti che ricadono nella disciplina della legge 190/2014, art. 1, comma 590 e della legge 160/2019, art. 1, comma 464. Gli aggiornamenti consistono in: i) elenco delle confezioni dei medicinali omeopatici per i quali è stata rilasciata l’AIC secondo la procedura sopracitata al 30 giugno 2023; ii) elenco dei medicinali omeopatici autorizzati alla commercializzazione ope legis in accordo alle previsioni della legge 160/2019 nelle more della valutazione del dossier da parte dell'Agenzia.
  • Laboratorio Sanità 20/30 Campania - Edizione 2023 - AGENAS
    Pubblicato sul sito di AGENAS il materiale si è tenuto l’evento “Laboratorio Sanità 20/30”, promosso dalla Fondazione per l’Innovazione e la sicurezza in Sanità - in collaborazione con AGENAS - con il patrocinio Conferenza delle Regioni e Province autonome, dell’Istituto Superiore di Sanità, della Regione Campania e del Comune di Napoli. Nell’incontro sono state approfondite le opportunità dell’innovazione digitale e biomedica per il rilancio del SSN.
  • ANAC Comunicato GU 152 del 1.7.2023, OIV
    Autorità Nazionale Anticorruzione, Comunicato recante “Regolamento per l'accreditamento degli OIV e altri organismi con funzioni analoghe alla Piattaforma per la raccolta delle attestazioni di cui all'art. 14, comma 4, lettera g), del decreto legislativo n. 150/2009” (GU Serie Generale n.152 del 01-07-2023).
  • LEGGE 3 luglio 2023, n. 87 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 maggio 2023, n. 51, (GU Serie Generale n.155 del 05-07-2023), entrata in vigore: 06/07/2023
    La legge di conversione, pubblicata nella raccolta ufficiale, conferma la versione finale già descritta nelle precedenti notizie in evidenza su questo sito, relative al monitoraggio e alla sintesi dei lavori parlamentari del D.L. n. 51/2023 – [Camera dei deputati (atto n. 1151) esaminato in Aula il 20 e il 21 giugno 2023; approvato il 22 giugno 2023]; [Senato della Repubblica (atto n. 774) esaminato in Aula e approvato definitivamente il 28 giugno 2023].
  • LEGGE 8 giugno 2023, n. 84, avente a oggetto “Ratifica ed esecuzione delle seguenti Convenzioni: a) Convenzione sulla salute e la sicurezza dei lavori, n. 155, fatta a Ginevra il 22 giugno 1981, e relativo Protocollo, fatto a Ginevra il 20 giugno 2002; b) Convenzione sul quadro promozionale per la salute e la sicurezza sul lavoro, n. 187, fatta a Ginevra il 15 giugno 2006” (GU Serie Generale n.153 del 03-07-2023), entrata in vigore: 04/07/2023
    La legge a un primo esame, individua una serie di principi ispiratori di una politica nazionale da attuare da parte degli Stati Membri, alla luce delle condizioni e della prassi nazionale, nonché in consultazione con le organizzazioni più rappresentative dei datori di lavoro e dei lavoratori. S’indica a ogni Membro di definire, mettere in applicazione e riesaminare periodicamente una politica nazionale coerente in materia di salute, di sicurezza dei lavoratori e di ambiente di lavoro. La legge di ratifica introduce, altresì, indicazioni circa l’azione a livello dell'impresa, nonché definizioni; meccanismi di registrazione e di dichiarazione; statistiche nazionali e disposizioni finali.
  • ANAC - Regolamenti attuativi del d.lgs. n. 36/2023, nuovo Codice degli Appalti. Le dodici Delibere
    Pubblicate sul portale Anac e in Gazzetta Ufficiale (Serie generale n. 151 del 30 giugno 2023), le dodici delibere (dalla n. 261 alla n. 272) con i Regolamenti attuativi e i rispettivi, eventuali allegati, previsti dal d.lgs. n. 36/2023, nuovo Codice degli Appalti, vigenti dal 01/07/2023. Alcune saranno, però, efficaci dal 01/01/2024.
  • ANAC Bando-tipo n. 1-2023 – Delibera 309-2023
    Autorità Nazionale Anticorruzione, DELIBERA 27 giugno 2023 “Approvazione del bando tipo n. 1/2023. Procedura aperta per l'affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari di importo superiore alle soglie europee con il criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo” (Delibera n. 309). (GU Serie Generale n.163 del 14-07-2023). Leggi la notizia sul sito dell'ANAC.
  • ANAC - Indagine conoscitiva sui prezzi di riferimento dei farmaci in ambito regionale, aggiornamento
    Con l’Indagine conoscitiva sui prezzi di riferimento dei farmaci in ambito regionale, ANAC ha aggiornato i dati sull’analisi statistica pubblicata sul sito dell’Autorità Nazionale Anticorruzione il 21 marzo 2023, dopo l’integrazione delle informazioni da parte di alcune Regioni (es. Lombardia). L'integrazione dei dati permette una analisi più accurata del mercato presidiato dai prezzi di riferimento (PRif) le cui cifre si aggirano a circa 1,4 miliardi di euro l’anno. L’indagine ha esaminato i prezzi praticati nel 2019 (ultimo anno pre-pandemia), in confronto ai prezzi di riferimento pubblicati nel 2014. I prezzi (n. 1.879) sono riferiti a 106 farmaci per i quali è attualmente vigente il prezzo di riferimento, rispetto al quale in 4 casi su 10 (il 39,0%) viene rilevato uno sforamento. La quota di spesa relativa a tali casi rappresenta il 10,6% di quella complessiva, con una variabilità a livello regionale: la frequenza di superamento della soglia oscilla da un acquisto su quattro (~25% per Sicilia e Piemonte) a oltre un superamento ogni due acquisti (52,4% per il Molise).
  • ANAC – Atto del Presidente del 20 giugno 2023 (ARES Sardegna)
    Con Atto del Presidente del 20 giugno 2023, ANAC ha richiamato ARES Sardegna, Azienda Regionale della Salute, a limitare “ulteriori affidamenti in proroga, e ad attivarsi per la sollecita definizione delle procedure di gara, evitando il prodursi di ritardi nella conclusione delle procedure di acquisto, in conformità ai principi di efficacia e tempestività”. Dopo una indagine conoscitiva, ANAC ha rilevato la neocostituita ARES Sardegna aveva effettuato numerosi affidamenti in proroga e affidamenti diretti, in esecuzione di un programma di acquisti biennali per un valore di circa 3 miliardi di euro. L’esito dell’indagine ha condotto al rilievo della violazione dei principi di libera concorrenza e parità di trattamento e alla sollecitazione ad ARES di raccogliere i fabbisogni delle ASL, provvedendo tempestivamente alla progettazione e all’affidamento dei contratti in conformità al principio di risultato, secondo il nuovo Codice dei contratti, al fine di concludere le procedure di selezione nei tempi previsti.
  • AGCM Bollettino n. 26/2023
    Pubblicato sul sito istituzionale, il Bollettino n. 26/2023 dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), con il quale l’ente propone misure di riforma concorrenziale ai fini della legge annuale per il mercato e la concorrenza nell’anno 2023. Con l’intento di fornire agli organi di indirizzo politico il supporto tecnico sulle misure da adottare per promuovere l’evoluzione filo-concorrenziale del quadro regolatorio, l’Autorità con la segnalazione sottopone a Governo e Parlamento alcuni suggerimenti, anche inerenti al settore farmaceutico.
  • Legge n. 85-2023 conv. DL n. 48-2023
    LEGGE 3 luglio 2023, n. 85, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 maggio 2023, n. 48, recante misure urgenti per l'inclusione sociale e l'accesso al mondo del lavoro” (GU Serie Generale n.153 del 03-07-2023) note: Entrata in vigore del provvedimento: 04/07/2023.
  • MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 8 giugno 2023, Modifica sistema TS
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 8 giugno 2023, Modifica al decreto 30 dicembre 2020, concernente l'adozione delle modalità di accesso al Sistema TS mediante l'autenticazione a due o più fattori. (GU Serie Generale n.138 del 15-06-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 27 aprile 2023, decreto medici ex condotti
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 27 aprile 2023, recante Individuazione dei criteri di riparto delle risorse finanziarie a favore dei medici ex condotti. (GU Serie Generale n.142 del 20-06-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 31 marzo 2023, Contributo istituto cura
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 31 marzo 2023, Modalità di concessione e di fruizione del contributo riconosciuto agli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico per il potenziamento test Next-Generation Sequencing di profilazione genomica dei tumori dei quali sono riconosciute evidenza e appropriatezza. (GU Serie Generale n.144 del 22-06-2023).
  • AIFA, Comunicato effetti sentenza CGUE del 16 MARZO 2023 comunicazione Tecfidera, in materia brevetti
    AIFA, ferma restando la propria estraneità alle dispute tra le aziende concernenti la copertura brevettuale dei medicinali, intende richiamare le aziende farmaceutiche titolari di medicinali generici autorizzati alla immissione in commercio sul territorio nazionale con p.a. dimetilfumarato al rispetto della market exclusivity del medicinale Tecfidera, con conseguente divieto di commercializzazione sul territorio nazionale fino alla scadenza di quest’ultima.
  • Aifa Aggiornamento liste trasparenza
    Per una omogenea applicazione di quanto previsto dall’art. 9, comma 5 della Legge 8 agosto 2002, n. 178 da parte delle Regioni e Province autonome, AIFA pubblica (ex Determinazione direttoriale AIFA n. 166 del 10 febbraio 2021 in Gazzetta Ufficiale- Serie Generale n. 39), l’elenco dei medicinali e i relativi prezzi di riferimento aggiornati al 15 giugno 2023 comprensivi della riduzione previste dalla disciplina di settore vigente.
  • DPCM 15/03/2023, Fondo per il sostegno delle famiglie delle persone con malattia grave
    DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, 15 marzo 2023, recante Modalità per l'utilizzazione delle risorse del Fondo per il sostegno delle famiglie delle persone con malattia grave che utilizzano l'energia elettrica per apparecchiature mediche necessarie al mantenimento in vita. (GU Serie Generale n. 134 del 10-06-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 12 aprile 2023, Indagini cliniche CE
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 12 aprile 2023, Modalità amministrative di pertinenza nazionale per la presentazione delle comunicazioni relative alle indagini cliniche per i dispositivi recanti la marcatura CE utilizzati nell'ambito della loro destinazione d'uso di cui all'art. 16, comma 3 del decreto n. 137 del 2022. (GU Serie Generale n.136 del 13-06-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 12 aprile 2023, Indagini cliniche NO CE
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 12 aprile 2023, Modalità amministrative di pertinenza nazionale per la presentazione della domanda di indagine clinica per i dispositivi medici non recanti la marcatura CE di cui all'art. 16, comma 2 del decreto legislativo n. 137 del 2022. (GU Serie Generale n.136 del 13-06-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 19 aprile 2023 Rapporti università
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 19 aprile 2023, recante Rapporti tra le università statali e il Servizio sanitario nazionale instaurati attraverso la costituzione di aziende ospedaliero universitarie. (GU Serie Generale n.136 del 13-06-2023).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 18 maggio 2023, Protocollo mezzi di soccorso
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 18 maggio 2023, recante Adozione del protocollo recante «Istruzioni da seguire, in attesa dell'arrivo dei mezzi di soccorso, per le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base e per l'uso del defibrillatore semiautomatico e automatico esterno (DAE) nonché, ove possibile, le indicazioni utili a localizzare il DAE più vicino al luogo ove si sia verificata l'emergenza». (GU Serie Generale n.136 del 13-06-2023)
  • Delibera Inail C.d.A. n. 127 del 19 giugno 2023
    Pubblicata sul sito INAIL, in data 21/06/2023, l’Accordo quadro di collaborazione tra Inail e Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per la realizzazione di interventi formativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro nei contesti produttivi finanziati con le risorse del PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza), ossia la Delibera Inail C.d.A. n. 127 del 19 giugno 2023. Nell’ambito degli obiettivi del PNRR il nuovo accordo quadro di collaborazione tra l’Inail e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, il cui schema è stato approvato dal Consiglio di amministrazione dell’Istituto nella seduta del 19 giugno, mira a promuovere una campagna nazionale di rafforzamento della formazione prevista dalla normativa vigente per supportare la diffusione della cultura della salute e sicurezza e favorire un concreto trasferimento di conoscenze. Centrale l’attenzione alla continua evoluzione dei processi produttivi e agli effetti dell’introduzione della digitalizzazione nei luoghi di lavoro. Destinatari degli interventi formativi sono i lavoratori e i preposti dei contesti produttivi coinvolti nella realizzazione delle opere previste dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, come la costruzione di edifici, l'ingegneria civile e i lavori di costruzione specializzati. Gli avvisi pubblici di finanziamento dovranno essere emanati entro il primo semestre 2024.
  • MINISTERO DELLA SALUTE – decreto del Segretario Generale n. 5 del 17 aprile 2023, registrato dalla Corte dei Conti il 22 maggio 2023 al n. 1664, Programma Nazionale Equità nella Salute e riparto delle Risorse
    Pubblicato sul Ministero della Salute il Programma Nazionale Equità nella Salute, ossia il decreto del Segretario Generale per il riparto delle risorse n. 5 del 17 aprile 2023, registrato dalla Corte dei Conti il 22 maggio 2023 al n. 1664, con cui sono state suddivise le risorse destinate al Programma Nazionale Equità nella salute tra le Regioni interessate dal Programma (Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) e l'Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e il contrasto delle malattie della Povertà (INMP), quali Organismi intermedi (591.628.430,00 euro). I fondi sono stati destinati alle quattro aree di intervento del Programma: i) Prendersi cura della salute mentale; ii) Il genere al centro della cura; iii) Maggiore copertura degli screening oncologici; iv) Contrastare la povertà sanitaria.
  • Conferenza Regioni e Province autonome, 23/70/SR04/C7, Intesa DM molecular tumor board
    Conferenza Regioni e Province autonome, 23/70/SR04/C7, POSIZIONE SULLO SCHEMA DI DECRETO MINISTERIALE RECANTE L’ISTITUZIONE DEI MOLECULAR TUMOR BOARD E INDIVIDUAZIONE DEI CENTRI SPECIALISTICI PER L’ESECUZIONE DEI TEST PER LA PROFILAZIONE GENOMICA ESTESA NEXT GENERATION SEQUENCING – Intesa, ai sensi dell’articolo 8, comma 1-bis, del decreto-legge n. 152 del 2021, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 dicembre 2021, n. 233.
  • Conferenza Regioni e Province autonome, 23/47/SR29/C7 -IntesaDecretoTariffe
    Conferenza Regioni e Province autonome, 23/47/SR29/C7, POSIZIONE SULLO SCHEMA DI DECRETO CONCERNENTE LA DEFINIZIONE DELLE TARIFFE DELL’ASSISTENZA SPECIALISTICA AMBULATORIALE E PROTESICA – Intesa, ai sensi dei commi 5 e 7 dell’art. 8-sexies, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modificazioni e integrazioni.
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 30 marzo 2023, rimborso dei farmaci SSN
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 30 marzo 2023, Remunerazione aggiuntiva in favore delle farmacie per il rimborso dei farmaci erogati in regime di Servizio sanitario nazionale. (23A03017) (GU n.120 del 24-5-2023).
  • Nota stampa 24/05/2023 – Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Piano nazionale malattie rare 2023-2026
    La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, in sede di Conferenza Stato-Regioni, ha espresso avviso favorevole alla stipula dell’Accordo sul “Piano nazionale malattie rare 2023-2026” e sul documento per il “riordino della rete nazionale delle malattie rare”. Il Piano e il documento assicurano cure omogenee sul territorio nazionale, quali strumenti triennali di programmazione e pianificazione che forniscono indicazioni per l’attuazione e l’implementazione dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA).
  • Conferenza Regioni e Province autonome, ACCORDO INTERREGIONALE PER LA COMPENSAZIONE DELLA MOBILITÀ SANITARIA, 2022
    Approvato il 24/05/2023 da parte della “Commissione Salute” della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. l’ACCORDO INTERREGIONALE PER LA COMPENSAZIONE DELLA MOBILITÀ SANITARIA PER L’ANNO 2022: REGOLE TECNICHE (23/85/CR06/C7).
  • MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 26 gennaio 2023, reclami dispositivi medico-diagnostici in vitro
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 26 gennaio 2023, Termini e modalità di segnalazione dei reclami che coinvolgono dispositivi medico-diagnostici in vitro da parte degli operatori sanitari, degli utilizzatori profani e dei pazienti. (23A03036) (GU n.121 del 25-5-2023).
  • Ministero dell'economia e delle Finanze, DECRETO 22 maggio 2023 – STS (Sistema tessera sanitaria)
    Ministero dell'economia e delle Finanze, DECRETO 22 maggio 2023, Modifica ai decreti del 1° settembre 2016 e del 22 novembre 2019, concernenti ulteriori soggetti tenuti alla trasmissione al Sistema tessera sanitaria, dei dati relativi alle spese sanitarie, ai fini dell'elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata. (GU Serie Generale n.128 del 03-06-2023).
  • Qualificazione delle Stazioni Appaltanti: indicazioni dell’ANAC – Comunicato 17.05.2023
    Con comunicato del presidente del 17 maggio 2023, l’ANAC ricorda che, per il nuovo Codice degli Appalti, dal 1° luglio 2023 sarà obbligatoria la qualificazione delle stazioni appaltanti. Nel comunicato è evidenziato che, in conseguenza dell’obbligo, le stazioni appaltanti non qualificate entro la predetta data subiranno il blocco del rilascio del CIG (codice identificativo gara). Di conseguenza, l’ANAC permette la presentazione delle domande di iscrizione all’elenco in argomento a partire già dal 1° giugno 2023, pubblicando altresì uno schema di domande e risposte, utili a compilare il modulo. Nel comunicato si rammenta che la qualificazione de qua è necessaria per gli affidamenti di contratti di lavori di importo superiore a 500 mila euro e di servizi e forniture d’importo superiore alle soglie previste per gli affidamenti diretti. Viceversa, essa non è necessaria per ordini a valere su strumenti di acquisto messi a disposizione dalle centrali di committenza e dai soggetti aggregatori.
  • Ministero della Salute, Decreto 29/03/2023, GU n. 109 del 11-5-2023, Individuazione dell'organismo intermedio per l'attuazione dell'intervento previsto dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, Missione M6, Componente 2.2c
    Pubblicato il Decreto 29 marzo 2023 del Ministero della Salute, recante “Individuazione dell'organismo intermedio per l'attuazione dell'intervento previsto dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, Missione M6, Componente 2.2c «Sviluppo delle competenze tecniche-professionali, digitali e manageriali del personale del sistema sanitario» - sub misura: corso di formazione manageriale” nella Gazzetta Ufficiale n. 109 del 11-5-2023. Per l'attuazione dell'intervento de quo, il Decreto ha individuato Agenas come organismo intermedio. Come previsto dal comma 2 dell’art. 1, il Ministero della salute -Direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale- sottoscrive con Agenas un apposito accordo di collaborazione. Agenas stipulerà altresì appositi atti di obbligo con le regioni e le province autonome, quali soggetti beneficiari dell'investimento.
  • ANAC parere n. 183 del 03/05/2023 – Immodificabilità dell’offerta
    Con parere n. 183 del 3 maggio 2023, l’ANAC conferma che è inammissibile variare i contenuti dell’offerta economica dopo lo svolgimento della gara d’appalto. Decidendo su un’istanza di parere, l’Autorità Indipendente conclude stabilendo che «il principio di immodificabilità dell'offerta non consente di accettare come giustificativo del prezzo offerto il chiarimento che determini una variazione postuma dei contenuti dell’offerta economica, non sorretta da elementi chiari e univoci desumibili dall’offerta stessa», ai sensi del comma 9 dell’art. 83 d.lgs. n. 50/2016, a garanzia della imparzialità e della trasparenza dell’azione amministrativa, nonché della concorrenza e della parità di trattamento tra operatori economici. Nella motivazione, l’ANAC considera che le modalità di formulazione dell’offerta economica erano state descritte dalla stazione appaltante in modo chiaro. Nei chiarimenti, inoltre, era stato addirittura inserito un esempio di calcolo sul valore del moltiplicatore per la formulazione dell’offerta. Infine, non sussisteva alcuna ambiguità nella formulazione dell’offerta della partecipante che, secondo la giurisprudenza amministrativa, giustificasse l’ammissibilità di un’attività interpretativa della stazione appaltante circa la volontà dell’impresa.
  • ANAC, Parere di precontenzioso n. 189 del 9 maggio 2023
    Con la delibera n. 189 del 9 maggio 2023 l’ANAC stabilisce che contrasta con la normativa di settore la mancata verifica dei costi della manodopera ai sensi dall’art. 95, comma 10, d.lgs. n. 50/2016, adottando la seguente massima: «L’art. 95, comma 10, d.lgs. n. 50/2016 pone a carico della stazione appaltante l’obbligo di verificare, con riferimento al costo della manodopera, il rispetto dei minimi salariali retributivi, prima di procedere all’aggiudicazione della gara, indipendentemente dalla necessità o meno di attivare un procedimento di valutazione della congruità dell’offerta».
  • ANAC - Indagine sulla spesa regionale per gli ausili per incontinenza
    Pubblicata sul sito istituzionale dell’ANAC l’indagine sui prezzi e sulla spesa nelle Regioni per gli ausili per l’incontinenza. Dall’indagine, derivata da una rilevazione sugli affidamenti pubblici relativi ad alcune tipologie di ausili per incontinenza presso le Regioni, è emerso che le Regioni spendono poco meno di un miliardo di euro per gli ausili per l’incontinenza: oltre il 90% le forniture di pannoloni e traverse sono destinati in maniera preponderante all’assistenza domiciliare, circa l’8% agli ospedali. Il dato appare sottostimato, poiché che solo 13 soggetti sui 21 contattati (61,9%) hanno comunicato i dati richiesti. In riferimenti ai prezzi, si legge che «in generale il prezzo unitario medio (senza distinzione tra forniture ospedaliere e domiciliari) risulta di circa 12,4 centesimi. Confrontando i valori delle tre regioni che hanno effettuato acquisti sia per l’ambito ospedaliero sia per quello domiciliare, il prezzo del domiciliare appare sempre più contenuto del rispettivo ospedaliero».
  • Rafforzamento dei Servizi Sanitari Nazionali: l’auspicio del Ministero della Salute dell’Assemblea Mondiale della Salute a Ginevra
    Con comunicato n. 31 del 23 maggio 2023, il Ministro della Salute, intervenendo alla sessione plenaria dell’Assemblea Mondiale della Salute a Ginevra, ha sottolineato la necessità di rafforzare i servizi sanitari nazionali, anche attraverso il potenziamento della capacità di preparazione e risposta alle emergenze sanitarie. Nell’intervento, il Ministro ha evidenziato il bisogno di attenzionare malattie non trasmissibili, salute mentale e innovazione digitale, al fine di migliorare l’assistenza sanitaria, confermando il supporto italiano a un sistema di finanziamento più equo e trasparente.
  • Donne vittime di violenza, l’analisi dell’ISTAT sugli accessi al Pronto Soccorso
    L’Istituto Nazionale di Statistica (Istat) e il Ministero della Salute, nell’ambito dell’Accordo Istat-Ministero della Salute, firmato il 20 novembre 2019 per “l’alimentazione della banca dati sulla violenza di genere con i flussi informativi sanitari”, hanno presentato un’analisi (aggiornata al 2021) per approfondire la conoscenza della situazione delle donne vittime di violenza che si rivolgono ai servizi ospedalieri. Nel report vengono analizzati, in particolare, gli accessi in Pronto Soccorso (PS) rilevati dal Sistema EMUR (Prestazioni di assistenza sanitaria in emergenza -urgenza) e i ricoveri ospedalieri, rilevati con il flusso della Scheda di dimissione ospedaliera (SDO).
  • Dispositivi medici, al via il progetto per l’aggiornamento della nomenclatura europea dei dispositivi medici
    Aggiornata sul sito del Ministero della Salute la notizia sull’attuazione del Supporting the maintenance of the European Medical Device Nomenclature, nell’ambito del programma dell’Unione Europea (UE)EU4Health 2022. Il progetto definisce le attività necessarie al supporto e al mantenimento della nomenclatura europea dei dispositivi medici prevista sui dispositivi medici e sui dispositivi medico-diagnostici in vitro. Il giorno 19 aprile 2023 si è tenuto il Kick off meeting tra le parti, nel corso del quale sono stati discussi gli obiettivi e ulteriormente definiti i ruoli, i compiti e le responsabilità per la realizzazione del progetto SMEMDN.
  • FNOPI e SICP, “Cure palliative” 2023
    FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche) e SICP (Società Italiana Cure Palliative), ad aprile 2023, hanno pubblicato il documento intitolato “Cure palliative”. Il testo intende fornire all'Infermiere di famiglia e comunità (IFeC), ossia al professionista responsabile dell’assistenza infermieristica in ambito familiare e di comunità, strumenti utili a individuare tempestivamente i bisogni di cure palliative per i soggetti sia adulti, sia pediatrici, al fine di coordinarli con i rispettivi e relativi percorsi di cure palliative.
  • Audizione ddl conflitti di interessi - Camera dei deputati - 03.05.2023
    Audizione del Presidente dell’ANAC, Avv. Giuseppe Busia, sulla proposta di legge: “Disposizioni in materia di conflitti di interessi e delega al Governo per l’adeguamento della disciplina relativa ai titolari delle cariche di governo locali e ai componenti delle autorità indipendenti di garanzia, vigilanza e regolazione, nonché disposizioni concernenti il divieto di percezione di erogazioni provenienti da Stati esteri da parte dei titolari di cariche pubbliche”, presso la I° Commissione – Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni Camera dei deputati, 3 maggio 2023. Positiva, secondo il Presidente ANACA, la predisposizione di una disciplina unitaria e organica che si applichi alla totalità delle cariche pubbliche di governo, dal livello statale a quello locale. Parimenti apprezzate l’estensione dell’ambito soggettivo di applicazione della disciplina; la predisposizione di un complesso impianto sanzionatorio, di carattere pecuniario e reputazionale, e l’introduzione di un apposito procedimento per l’accertamento preventivo della sussistenza di cause di incompatibilità.
  • Atto del Presidente ANAC del 12 maggio 2023 - fasc.5705.2022
    Con atto del Presidente del 12 maggio 2023, l’ANAC ha considerato che una regione non può inserire in avvisi di manifestazione di interesse, clausole “territoriali” di natura restrittiva, volte a favorire le imprese con sede legale nel proprio territorio e, dunque, a escludere anche quelle aventi sede operativa nel territorio stesso. L’inserimento stride, difatti, con i principi di libera concorrenza e di parità di trattamento, oltre che di buon andamento dell’amministrazione pubblica, violando di conseguenza anche il Codice degli Appalti e le normative di settore. Sul punto, Anac ribadisce che la stazione appaltante “non deve essere discriminante per gli operatori economici né condurre ad improprie ed ingiustificate restrizioni per la concorrenza. La scelta di limitare la partecipazione alla procedura negoziata ai soli operatori aventi sede legale nella Regione Valle d’Aosta è riferibile ad una scelta discrezionale della Stazione appaltante; tale scelta tuttavia, in base ai principi di trasparenza, imparzialità e buon andamento dell’azione amministrativa sanciti dall’articolo 97 Costituzione, avrebbe dovuto essere specificamente motivata ed adeguatamente esplicitata nell’Avviso di manifestazione di interesse”.
  • Comunicato del Presidente del 9 maggio 2023 – Utilizzo e attribuzione corretta dei codici CPV
    Con Comunicato del Presidente del 9 maggio 2023, ANAC ha fornito indicazioni sulle corrette modalità di individuazione dei codici CPV, ossia del vocabolario comune per gli appalti pubblici (CPV) da indicare nelle procedure di affidamento. L’attività di vigilanza ha mostrato la ricorrenza di errori dovuti all’incongruenza tra la prestazione identificata dal codice CPV scelto e l’effettivo oggetto del contratto da affidare. Ebbene, l'utilizzo del CPV nei formulari è obbligatorio dal 1° febbraio 2006 e tale nomenclatura è disciplinata dal regolamento (CE) n. 2195/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio come modificato dal regolamento (CE) n. 213/2008 della Commissione richiamata dalle diverse direttive in materia di appalti e concessioni. Come si legge nel documento, “l’utilizzo corretto di una nomenclatura unica consente di rimuovere le barriere linguistiche e di eliminare gli errori di traduzione, garantendo così una maggiore trasparenza delle procedure ed un incremento della concorrenza transfrontaliera”. Viceversa, l’attribuzione impropria del codice CPV può avere rilevanti conseguenze sia in termini di trasparenza e pubblicità delle informazioni utili agli operatori economici, ai fini della partecipazione; sia in riferimento agli adempimenti di pubblicità legale.
  • Delibera n. 119 del 15 marzo 2023 - contratti della P.A. e obbligo della forma scritta c.d. "ad substantiam"
    Con la DELIBERA n. 119 del 15 marzo 2023, Fascicolo Anac n. 1653/2022, ANAC ha ribadito l’obbligo della forma scritta ad substantiam actus per i contratti della P.A. Come si legge nella massima, difatti: “Per i contratti della pubblica amministrazione vi è l’obbligo della forma scritta ad substantiam. In ragione di ciò, la pubblica amministrazione non può assumere impegni o concludere contratti se non in forma scritta, né può darsi rilievo al rinnovo tacito dei contratti. La programmazione è espressione dei più generali principi di buon andamento, economicità ed efficienza dell’azione amministrativa, in quanto rappresenta un momento di chiarezza fondamentale per la determinazione del quadro delle esigenze, per la valutazione delle strategie di approvvigionamento, per l’ottimizzazione delle risorse e per il controllo delle fasi gestionali. La nozione di controllo analogo adottata dal legislatore con l'art. 5 co. 2 del d.lgs. n. 50 del 2016 e con l’art. 2, comma 1, lett. c), del d.lgs. n. 175/2016 - intesa come esercizio, da parte dell’ente pubblico controllante, di una “influenza determinante sia sugli obiettivi strategici che sulle decisioni significative della società controllata” - si sostanzia nella etero-direzione strategica di quest’ultima, che si manifesta al livello della c.d. alta amministrazione della società controllata senza annullare l’autonomia gestionale ed esecutiva del suo organo amministrativo”.
  • ANAC Parere funzione consultiva n. 15 del 19 aprile 2023 – Organismi di diritto pubblico
    Il parere funzione consultiva n. 15 del 19 aprile 2023 risponde al quesito se sussista l’obbligo per le ex IPAB trasformate in Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona (ASP) di applicare il d.lgs. 50/2016 per l’acquisizione di beni e servizi e di rispettare le disposizioni in tema di tracciabilità dei flussi finanziari (l. n. 136/2010), nonché in tema di trasparenza e prevenzione della corruzione (l. n. 190/2012). La risposta dell’ANAC è affermativa. Difatti, l’ANAC osserva che, in linea generale, “le ex IPAB trasformate in Aziende Pubbliche di Servizi alla Persona (ASP) (ex art. 5 del d.lgs. 207/2001), (i) dotate di personalità giuridica di diritto pubblico, (ii) operanti senza scopo di lucro e secondo criteri imprenditoriali, dotate di autonomia statutaria, patrimoniale, contabile, gestionale e tecnica (art. 6 d.lgs. 207/2001), (iii) deputate allo svolgimento di funzioni intrinsecamente pubblicistiche (art. 2 e 5, d.lgs. 207/2001), (iv) tenuto conto delle prerogative regionali contemplate nella disciplina di riferimento (v) e qualificate dalla giurisprudenza quali enti pubblici economici (in tal senso, Corte dei conti n. 43/2017 e n. 371/2018), sembrano qualificabili come «organismo di diritto pubblico» ai sensi dell’art. 3, comma 1, lett. d), del d.lgs. 50/2016, ferma restando la necessità di operare una valutazione caso per caso sulla base del singolo statuto e della singola disciplina regionale dettata in materia”. Conseguentemente, tali enti, qualificati come organismi di diritto pubblico ex art. 3, comma 1, lett. d) del Codice, quando siano amministrazioni aggiudicatrici devono rispettare le previsioni in tema di tracciabilità dettate dal d.lgs. 136/2010.
  • Proroga di termini in materia sanitaria: l’art. 3 del d DECRETO-LEGGE n. 51/2023
    Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il DECRETO-LEGGE 10 maggio 2023, n. 51, recante “Disposizioni urgenti in materia di amministrazione di enti pubblici, di termini legislativi e di iniziative di solidarietà sociale. (23G00059) (GU Serie Generale n.108 del 10-05-2023), la cui note entrata in vigore è fissata al 11/05/2023.
  • AIFA Determina 28.4.2023 n. 3
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, DETERMINA 28 aprile 2023, Modifica dell'allegato alla determina n. 5 del 21 dicembre 2022, contenente l'elenco dei medicinali la cui autorizzazione all'immissione in commercio e' decaduta ai sensi dell'articolo 38 del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219 e successive modificazioni ed integrazioni. (Determina n. 3/2023). (23A02600) (GU n.105 del 6-5-2023.
  • AIFA Determina 28.4.2023 n. 4
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, DETERMINA 28 aprile 2023, Medicinali la cui autorizzazione all'immissione in commercio risulta decaduta ai sensi dell'articolo 38 del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219 e successive modificazioni ed integrazioni. (Determina n. 4/2023). (23A02601)(GU n.105 del 6-5-2023).
  • ANAC La digitalizzazione del ciclo di vita
    Pubblicato dall’ANAC, sul proprio sito istituzionale, una presentazione sul tema della digitalizzazione del ciclo di vita dei contratti pubblici e sull’attuazione dell’ecosistema nazionale di eProcurement.
  • Corte dei Conti – Collegio del Controllo Concomitante presso la Sezione Centrale di Controllo sulla gestione delle Amministrazioni Dello Stato, in composizione integrata –deliberazione n. 10/2023/CCC, camera di consiglio del 14 marzo 2023
    La Corte dei Conti – Collegio del Controllo Concomitante presso la Sezione Centrale di Controllo sulla gestione delle Amministrazioni Dello Stato, in composizione integrata – con la deliberazione n. 10/2023/CCC, camera di consiglio del 14 marzo 2023, ha approvato le modalità della “collaborazione operativa, le procedure, i criteri metodologici e le linee comuni” (art. 2, co. 1, della delibera 272/2021 del Consiglio di presidenza) dei controlli da svolgere in comune tra i vari attori istituzionali, relativamente agli interventi: M6C1, Investimento 1.1 “Case della Comunità e presa in carico della persona”; Investimento 1.3 “Rafforzamento dell’assistenza sanitaria intermedia e delle sue strutture (Ospedali di Comunità)”; M6C1 Investimento 1.2 “Case come primo luogo di cura e telemedicina”.
  • Ministero della Salute, Decreto 6 marzo 2023, nuovo sistema di monitoraggio Sars-CoV-2
    Ministero della Salute, Decreto 6 marzo 2023, avente a oggetto “Istituzione del nuovo sistema di monitoraggio connesso alla fase 3 dell'epidemia da Sars-CoV-2 e abrogazione del decreto 30 aprile 2020. (23A02563) (GU n.103 del 4-5-2023).
  • Ministero Salute DM 8.3.2023
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 8 marzo 2023, recante Disposizioni relative ai medici che si iscrivono al corso di formazione specifica in medicina generale relativo al triennio 2022/2025. (23A02369) (GU Serie Generale n.96 del 24-04-2023).
  • ANAC Delibera n. 135-2023
    AUTORITA' NAZIONALE ANTICORRUZIONE, DELIBERA 28 marzo 2023 Regolamento per la definizione della disciplina della partecipazione ai procedimenti di regolazione dell'Autorita' nazionale anticorruzione e di una metodologia di acquisizione e analisi quali-quantitativa dei dati rilevanti ai fini dell'analisi di impatto della regolazione (AIR) e della verifica dell'impatto della regolazione (VIR). (Delibera n. 135/2023). (23A02324) (GU Serie Generale n.93 del 20-04-2023).
  • Decreto del Presidente Della Repubblica 10 febbraio 2023, n. 47
    Decreto del Presidente della Repubblica 10 febbraio 2023, n. 47, recante “Regolamento recante norme in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica”. (23G00055) (GU Serie Generale n.99 del 28-04-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 13/05/2023.
  • Legge n. 49 del 21.4.2023, compenso professioni professionali
    LEGGE 21 aprile 2023, n. 49, recante “Disposizioni in materia di equo compenso delle prestazioni professionali”. (23G00051) (GU Serie Generale n.104 del 05-05-2023). Entrata in vigore del provvedimento: 20/05/2023.
  • Analisi sulle tempistiche delle procedure di prezzo e rimborso dei farmaci
    AIFA ha pubblicato ad aprile il “Rapporto sulle tempistiche delle procedure di prezzo e rimborso dei farmaci” nel periodo compreso all’interno del quadriennio 2018–2022, redatto dall’Area Strategia ed Economia del Farmaco, Settore HTA ed Economia del Farmaco. Dal rapporto emerge che «il numero delle istanze sottomesse alle aziende farmaceutiche per la richiesta di rimborsabilità e prezzo è da ritenersi costante nel tempo con un numero medio annuale di procedure pari a 824 (osservando un numero minimo nel 2019 pari a 676 procedure totali e un massimo nel 2021 pari a 948 procedure totali)». Inoltre, nel complesso, il tempo di valutazione di una procedura di P&R, dalla data di avvio del procedimento alla data di conclusione, comprese le valutazioni effettuate dalle commissioni consultive dell’Agenzia (Segretariato HTA, Commissione Tecnico Scientifica e Comitato Prezzi e Rimborso) nel periodo 2018-2022 è pari in media a 164,1 giorni e in termini mediani a 99 giorni. Sul punto, si registra un miglioramento dei trend sia per le procedure di farmaci generici sia per le procedure di farmaci non generici.
  • Proposto dalla Commissione europea un nuovo pacchetto anticorruzione
    Richiesta alla Commissione europea l’elaborazione di un pacchetto anticorruzione da parte della Rete europea per l'etica pubblica (Enpe, European Network for Public Ethics), che dal giugno 2022 riunisce le diverse autorità europee che si occupano di integrità e trasparenza tra cui l’Anac. La Commissione europea, in attuazione della richiesta rivoltale, ha elaborato una proposta di direttiva, intesa a stabilire norme comuni a tutti gli stati membri su conflitto di interessi, pantouflage e trasparenza, standard minimi di integrità pubblica. Il pacchetto della Commissione prevede due iniziative. La prima iniziativa, non legislativa, è una “comunicazione”, ossia una sorta di raccomandazione non vincolante per gli Stati membri. L’altra è, invece, una iniziativa legislativa, e cioè una vera e propria direttiva che gli stati membri dovranno recepire.
  • Personale SSN: l’approfondimento dell’AGENAS a marzo 2023
    Pubblicata sul sito istituzionale dell’AGENAS un’analisi del mese di marzo 2023, in materia di personale del Servizio Sanitario Nazionale, che ha approfondito numerosi aspetti concernenti la dotazione del personale del SSN, anche attraverso l’utilizzo di schemi e tabelle di sintesi e riepilogo di dati: i) il numero di personale dipendente; ii) la composizione, il tasso di turnover, la media nel decennio 2010-2019 e la “gobba” pensionistica; iii) nonché i dati sulle Scuole di specializzazione in medicina; iv) e il numero di Medici e Infermieri emigrati all’estero. In generale, il documento ha evidenziato un aumento, nel 2021, rispetto sia al 2020 sia al 2019, del personale dipendente del SSN.
  • Progetto “Salute. Casa come primo luogo di cura e telemedicina – PNRR”: Corte dei Conti – Collegio del Controllo Concomitante presso la Sezione Centrale di Controllo sulla gestione delle Amministrazioni Dello Stato – deliberazione n. 13/2023/CCC, camera di consiglio del 13 aprile 2023
    La Corte dei Conti – Collegio del Controllo Concomitante presso la Sezione Centrale di Controllo sulla gestione delle Amministrazioni Dello Stato – con la deliberazione n. 13/2023/CCC, assunta nella camera di consiglio del 13 aprile 2023, nell’ambito delle funzioni di controllo sulla gestione delle Amministrazioni dello Stato, è intervenuta al fine di eseguire una verifica tempestiva e un’azione propulsiva sul pronto e corretto impiego delle risorse disponibili, provenienti dall’Unione europea e rimesse alla gestione pubblica per i Progetti presentati nell’ambito del PNRR. In relazione a essi e, in particolare, al termine delle verifiche dell’istruttoria finora condotta sul Progetto “Salute. Casa come primo luogo di cura e telemedicina - PNRR (M6C1 – 1.2)”, l’organo contabile ha rilevato una serie di criticità sia per la sub-misura -1.2.1 - Assistenza domiciliare (ADI), sia per la sub- misura 1.2.2 – Centrali operative territoriali (COT), nonché anche per il sub- intervento 1.2.2.2 Interconnessione aziendale e, infine, per il sub-intervento 1.2.2.4 Strumenti di intelligenza artificiale (pagg. 25-26), proponendo una serie di raccomandazioni al Ministero della Salute.
  • AGENAS Reti Ictus presentazione relazione conclusiva del board
    Agenas, all’esito del convegno sulle Reti Ictus, tenutosi il 27 marzo 2023, ha pubblicato sul proprio sito istituzionale la relazione conclusiva, volta a potenziare gli strumenti, i metodi, i flussi informativi per l’effettiva attuazione della rete assistenziale dell’ictus nelle Regioni e Province Autonome, incluso lo sviluppo e la misurazione di indicatori di esito e di processo della rete, anche al fine di fornire ai Tavoli istituzionali proposte tecniche aggiornate. Il materiale è liberamente consultabile e scaricabile a questo link.
  • LEGGE 23 marzo 2023, n. 33 Deleghe politiche per Anziani
    LEGGE 23 marzo 2023, n. 33, recante Deleghe al Governo in materia di politiche in favore delle persone anziane. (23G00041) (GU Serie Generale n.76 del 30-03-2023) note: Entrata in vigore del provvedimento: 31/03/2023.
  • AIFA Comunicato medicinali omeopatici
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, COMUNICATO Rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio di taluni medicinali omeopatici (23A01846) (GU Serie Generale n.76 del 30-03-2023).
  • MSALUTE Decreto 26.1.2023 reclami dispositivi medici
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 26 gennaio 2023, Termini e modalità di segnalazione dei reclami che coinvolgono dispositivi medici da parte degli operatori sanitari, degli utilizzatori profani e dei pazienti. (23A01983) (GU Serie Generale n.77 del 31-03-2023).
  • ANAC Rete autorità europee per integrità e whistleblowing
    In occasione del Network of European Integrity and Whistleblowing Authorities (Neiwa, nato nel maggio 2019, attualmente composto da 34 autorità in rappresentanza di 25 stati membri dell’Ue) è stata approvata, a Roma, la dichiarazione approvata al termine dell’ottava assemblea (tenutasi i giorni 23 e 24 marzo 2023) della Rete che riunisce le autorità europee per l’integrità e il whistleblowing. Il materiale è consultabile e scaricabile a questo link.
  • Ministero della Salute, ordinanza Mascherine
    Ministero della Salute, ordinanza obbligo Mascherine del 28 aprile 2023.
  • MINISTERO SALUTE Decreto 06.02.2023 Fondi cura autismo 2021
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 6 febbraio 2023, recante ‘Criteri e modalità utilizzazione dei fondi per la cura dei soggetti con disturbo dello spettro autistico per l'anno 2021’. (23A01749) (GU Serie Generale n.68 del 21-03-2023)
  • MINISTERO SALUTE Decreto 06.02.2023 Fondi cura autismo 2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 24 gennaio 2023, recante ‘Criteri e modalità di utilizzazione dei fondi per la cura dei soggetti con disturbo dello spettro autistico per l'anno 2022’.(23A01748) (GU n.68 del 21-3-2023)
  • MEF Decreto 23.02.2023 Tabella A PNRR
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 23 febbraio 2023, Modifiche alla tabella A allegata al decreto 6 agosto 2021, recante «Assegnazione delle risorse finanziarie previste per l'attuazione degli interventi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e ripartizione di traguardi e obiettivi per scadenze semestrali di rendicontazione. (23A01860) (GU Serie Generale n.72 del 25-03-2023)
  • AIFA Determina 21.03.2023 Nota 85
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACODETERMINA 21 marzo 2023 Aggiornamento della Nota AIFA 85 di cui alla determina del 22 settembre 2009 ed istituzione del Piano terapeutico (PT) AIFA per i farmaci in Nota AIFA 85. (Determina n. DG/105/2023). (23A01957) (GU Serie Generale n.73 del 27-03-2023)
  • SENATO Delibera 22.03.2023 Commissione luoghi lavoro
    SENATO DELLA REPUBBLICA DELIBERA 22 marzo 2023 Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia, sullo sfruttamento e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. (23A01989) (GU Serie Generale n.74 del 28-03-2023)
  • Ministero della Salute Decreto 10.01.2023, Finanziamento Fonti energetiche
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 10 gennaio 2023, recante Finanziamento per i maggiori costi delle fonti energetiche e per il perdurare degli effetti della pandemia. (23A01560) (GU Serie Generale n.62 del 14-03-2023).
  • AIFA DETERMINA n. 1/2023 del 28.2.2023 Autorizzazione medicinali scaduta
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, DETERMINA 28 febbraio 2023, avente a oggetto ‘Modifica dell'allegato alla determina n. 5 del 21 dicembre 2022, contenente l'elenco dei medicinali la cui autorizzazione all'immissione in commercio e' decaduta ai sensi dell'articolo 38 del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219, e successive modificazioni ed integrazioni. (Determina n. 1/2023). (23A01423) (GU Serie Generale n.62 del 14-03-2023).
  • MINISTERO SALUTE, DECRETO 26 gennaio 2023, Ripartizione PNRR
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 26 gennaio 2023, recante ‘Individuazione delle fattispecie di pubblicità di dispositivi medici che non necessitano di autorizzazione ministeriale’. (23A01664) (GU Serie Generale n.66 del 18-03-2023).
  • MINISTERO SALUTE Decreto 26.1.2023 Dispositivi medico-diagnostici in vitro senza autorizzazione
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 26 gennaio 2023 Individuazione delle fattispecie di pubblicità di dispositivi medico-diagnostici in vitro che non necessitano di autorizzazione ministeriale. (23A01665) (GU Serie Generale n.66 del 18-03-2023).
  • Ministero della Salute Decreto 23.1.2023, Osservatorio nazionale prezzi dispositivi medici
    MINISTERO SALUTE, DECRETO 23 gennaio 2023, Composizione e funzioni dell'Osservatorio nazionale dei prezzi dei dispositivi medici. (23A01598) (GU Serie Generale n.63 del 15-03-2023).
  • MINISTERO SALUTE, Giornata per la donazione di organi
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 24 gennaio 2023, Indizione della «Giornata per la donazione di organi». (23A01171) (GU Serie Generale n.48 del 25-02-2023).
  • MINISTERO SALUTE, DECRETO 23 gennaio 2023, Ripartizione PNRR
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 23 gennaio 2023, Ripartizione delle risorse relative all'investimento M6-C1-1.2.1. «Casa come primo luogo di cura (ADI)» del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). (23A01436) (GU n.55 del 6-3-2023).
  • MINISTERO SALUTE ripartizione fabbisogno sanitario nazionale standard
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 30 dicembre 2022, Definizione dei nuovi criteri e dei pesi relativi per la ripartizione del fabbisogno sanitario nazionale standard. (23A01554) (GU n.61 del 13-3-2023).
  • AGENAS, Report Monitoraggi tempi attesa prestazioni e ricoveri
    AGENAS, nell’ambito della collaborazione tecnico-operativa alle Regioni e alle singole aziende sanitarie, ha reso noti i Monitoraggi nazionali ex ante (al momento della prenotazione) dei tempi di attesa per l’attività libero-professionale intramuraria (ALPI) nonché i volumi delle prestazioni ambulatoriali e di ricovero, erogati in attività istituzionale e ALPI per l’anno 2021 (gennaio, maggio, luglio, ottobre), secondo le “Linee Guida per il monitoraggio ex ante delle prestazioni prenotate in ALPI”.
  • MINISTERO Disabilità, Decreto Tavolo Valutazione di base
    Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità – è stato istituito il Tavolo tecnico sulle modalità di attuazione della riforma sulla valutazione di base, di durata triennale a decorrere dalla data della riunione di insediamento, in attuazione della Legge 22 dicembre 2021, n. 227. Ogni sei mesi il coordinatore del Tavolo dovrà sottoporre al Ministro per le disabilità una relazione sull’andamento e sugli esiti delle attività svolte.
  • DM Salute 25.02.2023 Comitati etici indagini cliniche sperimentazioni
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 25 febbraio 2023, Indicazioni per il coinvolgimento dei Comitati etici nelle indagini cliniche relative ai dispositivi medici in conseguenza dei decreti ministeriali sulla “Definizione dei criteri per la composizione e il funzionamento dei comitati etici territoriali” e sulla “Individuazione di quaranta comitati etici territoriali”.
  • MSALUTE Interpellanza farmaci plasmoderivati00079 CAMERA - ITER ATTO
    Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità – è stato istituito il Tavolo tecnico sulle modalità di attuazione della riforma sulla valutazione di base, di durata triennale a decorrere dalla data della riunione di insediamento, in attuazione della Legge 22 dicembre 2021, n. 227. Ogni sei mesi il coordinatore del Tavolo dovrà sottoporre al Ministro per le disabilità una relazione sull’andamento e sugli esiti delle attività svolte.
  • MINISTERO SALUTE Elenco presidi
    MINISTERO DELLA SALUTE, COMUNICATO recante Elenco dei presidi medico chirurgici che sono stati registrati o di cui sia stata autorizzata la variazione dell'autorizzazione all'immissione in commercio dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 (GU Serie Generale n.25 del 31-01-2023).
  • MINISTERO SALUTE DM 26.1.2023 Comitati etici
    MINISTERO DELLA SALUTE, avente a oggetto DECRETO 26 gennaio 2023 Individuazione di quaranta comitati etici territoriali (GU Serie Generale n.31 del 07-02-2023).
  • MINISTERO SALUTE DM 27.1.2023 Coordinamento Disciplina Transitoria
    MINISTERO DELLA SALUTE, recante DECRETO 27 gennaio 2023 Regolamentazione della fase transitoria ai sensi dell'articolo 2, comma 15, della legge 11 gennaio 2018, n. 3, in relazione alle attività di valutazione e alle modalità di interazione tra il Centro di coordinamento, i comitati etici territoriali, i comitati etici a valenza nazionale e l'Agenzia italiana del farmaco (GU Serie Generale n.31 del 07-02-2023).
  • MINISTERO SALUTE DM 30.1.2023 tariffa unica per le sperimentazioni cliniche
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 30 gennaio 2023 Determinazione della tariffa unica per le sperimentazioni cliniche, del gettone di presenza e del rimborso spese per la partecipazione alle riunioni del Centro di coordinamento nazionale dei comitati etici territoriali per le sperimentazioni cliniche sui medicinali per uso umano e sui dispositivi medici, dei comitati etici territoriali e dei comitati etici a valenza nazionale (GU Serie Generale n.31 del 07-02-2023).
  • MINISTERO SALUTE DM 30.1.2023 Comitati etici
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 30 gennaio 2023 Definizione dei criteri per la composizione e il funzionamento dei comitati etici territoriali (GU Serie Generale n.31 del 07-02-2023).
  • GPDP Parere n. 24-2023 Prescrizione transfrontaliera
    GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI, Parere su uno schema di decreto concernente la definizione delle caratteristiche e dei contenuti delle prescrizioni dei medicinali rilasciate nel territorio italiano su richiesta di un paziente che intenda utilizzarle in uno Stato membro dell'UE - 26 gennaio 2023 [9856677].
  • AGENAS, Analisi andamento costi energetici ASL tra il 2021 e il 2022
    In considerazione del progressivo aumento del costo delle risorse energetiche in tutta Europa, AGENAS ha effettuato un’analisi dell’andamento dei costi energetici nelle Aziende Sanitarie Pubbliche, confrontando i dati 2022 e 2021 delle Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano.
  • Ministero Del Lavoro e delle Politiche Sociali, decreto riparto
    Riparto, per l'annualità 2022, delle risorse del fondo per l'assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare’, in GU N.20 Del 25-1-2023.
  • AGENAS HEROES
    Con la Joint Action “HEROES, HEalth woRkfOrce to meet health challEngeS”, AGENAS, quale coordinatore dell’intero progetto e guida di 40 partner partecipanti, provenienti da 19 stati membri, ha aderito a un’azione comune incentrata sulla programmazione del personale sanitario, cofinanziata dalla Commissione Europea. Il progetto intende migliorare le capacità di pianificazione del personale sanitario nei paesi dell'Unione Europea (UE) e dell'European Economic Agreement (EEA), per garantire la presenza futura di personale sanitario accessibile, sostenibile e organizzato intorno a quattro aree principali.
  • AGENAS e AgID firmano un Accordo per la valorizzazione di soluzioni innovative in ambito sanitario
    AGENAS e AgID hanno sottoscritto un Accordo quadro, per la realizzazione di appalti innovativi nel settore della sanità, consultabile, per maggiore approfondimento, a questo link.
  • MINISTERO DELLA SALUTE, COMUNICATO Fondi integrativi SSN
    MINISTERO DELLA SALUTE, COMUNICATO recante ‘Individuazione delle prestazioni a carattere sociale ed altre tipologie delle attività che devono essere svolte con i fondi integrativi del Servizio sanitario nazionale’ (GU Serie Generale n.25 del 31-01-2023).
  • Autorità Nazionale Anticorruzione, Delibera 7 Dicembre 2022
    AUTORITA' NAZIONALE ANTICORRUZIONE, DELIBERA 7 dicembre 2022 recante ‘Regolamento per l'esercizio della vigilanza collaborativa in materia di anticorruzione e trasparenza svolta dall'Autorità nazionale anticorruzione. (Delibera n. 594/2022), in GU Serie Generale n.5 del 07-01-2023.
  • Piano Nazionale Anticorruzione 2022, Delibera n. 7 del 17 gennaio 2023
    Con la Delibera n. 7 del 17 gennaio 2023, il Consiglio dell’ANAC ha approvato definitivamente il Piano nazionale anticorruzione 2022 (PNA) con la delibera del 17 gennaio 2023, n. 7 a seguito del parere della Conferenza Unificata reso il 21 dicembre 2022 e di quello del Comitato interministeriale reso il 12 gennaio 2023. «Al fine di concedere alle amministrazioni un periodo congruo, oltre il 31 gennaio, per dare attuazione sostanziale e non meramente formale alla programmazione delle misure di prevenzione della corruzione e trasparenza per l’anno 2023, il Consiglio dell’ANAC ha valutato l’opportunità di differire al 31 marzo 2023 il termine del 31 gennaio previsto per l’approvazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT) unitamente a quello del PIAO, tenuto anche conto del parere espresso dalla Conferenza Unificata sul punto». Per la lettura del comunicato e degli allegati alla delibera, si rinvia ai seguenti link: comunicatodelibera e allegati.
  • ARAN CCNL personale del comparto sanità
    AGENZIA PER LA RAPPRESENTANZA NEGOZIALE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, COMUNICATO “Contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del comparto sanità - triennio 2019-2021” (GU Serie Generale n. 19 del 24-01-2023 - Suppl. Ordinario n. 5).
  • Ministero della Salute, decreto n. 207/2022 protesi mammarie
    Ministero della Salute, Decreto 19 ottobre 2022, n. 207, recante ‘Regolamento recante istituzione del registro nazionale degli impianti protesici mammari’ con allegato A (GU Serie Generale n.14 del 18-01-2023), che entrerà in vigore il 02/02/2023.
  • Autorità Nazionale Anticorruzione Comunicato aggiornamento prezzi servizio lavanolo
    Autorità Nazionale Anticorruzione, Comunicato avente a oggetto ‘Aggiornamento dei prezzi di riferimento del servizio di lavanolo in ambito sanitario - Gennaio 2023’, GU Serie Generale N.22 Del 27-01-2023.
  • DDL Autonomia differenziata, 30/01/2023
    Schema di disegno di legge recante ‘Disposizioni per l’attuazione dell’autonomia differenziata delle regioni a statuto ordinario’ del 30/01/2023.
  • Garante per la Protezione dei Dati Personali, comunicato del 18/01/2023 – Algoritmo e classe di priorità della prestazione
    Con comunicato stampa, pubblicato sul proprio sito il giorno 18/01/2023, il Garante per la protezione dei dati personali ha inviato alla Regione Veneto una richiesta di informazioni per verificare, in via istruttoria, la conformità alla normativa privacy di una delibera, in base alla quale non sarebbero più i medici di medicina generale a scegliere la classe di priorità della prestazione richiesta per il paziente, ma un sistema basato sull’intelligenza artificiale. In altre parole, un algoritmo dovrebbe stabilire i tempi di attesa per le prestazioni prescritte.
  • AIFA Determina 03.01.2023 bombole ossigeno per uso extraospedaliero
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, DETERMINA 3 gennaio 2023, avente a oggetto ‘Definizione degli specialisti prescrittori per le confezioni di medicinali contenenti azoto protossido in associazione con ossigeno al 50%, in bombole di peso inferiore o uguale a 20 kg (ovvero con contenuto inferiore o uguale a 20 L) per uso extraospedaliero. (Determina n. DG/3/2023). (23A00171) (GU Serie Generale n.14 del 18-01-2023).
  • Ministero della Salute, decreto 19 dicembre 2022, Valutazione in termini di qualità, sicurezza ed appropriatezza delle attività erogate per l'accreditamento e per gli accordi contrattuali con le strutture sanitarie
    Ministero della Salute, decreto 19 dicembre 2022, in materia di Valutazione in termini di qualità, sicurezza ed appropriatezza delle attività erogate per l'accreditamento e per gli accordi contrattuali con le strutture sanitarie, con i relativi allegati (GU Serie Generale n.305 del 31-12-2022).
  • DECRETO LEGGE 11.01.2023, n. 4
    DECRETO-LEGGE 11 gennaio 2023, n. 4, recante ‘Disposizioni urgenti in materia di procedure di ripiano per il superamento del tetto di spesa per i dispositivi medici’ (GU Serie Generale n.8 del 11-01-2023), entrato in vigore il 12/01/2023.
  • Anac - PROTOCOLLO GENERALE D’INTESA tra Anac e Conferenza Regioni e Province Autonome del 11/01/2023
    Anac, d’intesa con la Conferenza delle Regioni, in data 11 gennaio 2023, ha siglato il Protocollo d’Intesa con la Conferenza delle Regioni, al fine di garantire la concorrenza e la trasparenza nell’acquisto di lavori, servizi e forniture. Contemporaneamente, il documento mira a consolidare la digitalizzazione degli appalti e l’interconnessione delle banche dati.
  • D. Lgs. n. 200-2022 Istituti ricovero e case di cura
    DECRETO LEGISLATIVO 23 dicembre 2022, n. 200, recante ‘Riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico’ (GU Serie Generale n.304 del 30-12-2022), entrato in vigore il 31/12/2022.
  • Ministero della Salute, decreto 21 ottobre 2022, Brucellosi
    Ministero della Salute, DECRETO 21 ottobre 2022, recante ‘Determinazione dell'indennità di abbattimento di bovini e bufalini infetti da tubercolosi e da brucellosi, di ovini e caprini infetti da brucellosi e di bovini e bufalini infetti da leucosi bovina enzootica, per l'anno 2022’ (GU Serie Generale n.4 del 05-01-2023).
  • Ministero della Salute, decreto 5 dicembre 2022, emoderivati
    Ministero della Salute, Decreto 5 dicembre 2022, avente a oggetto ‘Modalità per la presentazione e valutazione delle istanze volte ad ottenere l'inserimento nell'elenco delle aziende di produzione di medicinali emoderivati autorizzate alla stipula delle convenzioni con le regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano per la lavorazione del plasma raccolto sul territorio nazionale’ (GU Serie Generale n.305 del 31-12-2022).
  • Ministero della Salute, decreto 19 dicembre 2022
    Ministero della Salute, decreto 19 dicembre 2022, recante ‘Schema tipo di convenzione tra le regioni e le province autonome e le aziende produttrici di medicinali emoderivati per la lavorazione del plasma raccolto sul territorio nazionale’ (GU Serie Generale n.305 del 31-12-2022).
  • Ministero della Salute, decreto 19 dicembre 2022, autosufficienza emoderivati e plasma
    Ministero della Salute, decreto 19 dicembre 2022, inerente a Programmi finalizzati al raggiungimento dell'autosufficienza nella produzione di medicinali emoderivati prodotti da plasma nazionale e riparto delle risorse stanziate (GU Serie Generale n.305 del 31-12-2022).
  • Aifa Comunicato medicinali omeopatici
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, COMUNICATO in materia di ‘Rinnovo dell'autorizzazione all'immissione in commercio di taluni medicinali omeopatici’, in GU Serie Generale n. 260 del 07-11-2022 - Suppl. Straordinario n. 6. Per la consultazione dell’allegato 1, parte del provvedimento in formato grafico, vedi qui.
  • MISE, DECRETO 193/2022, garanzie fideiussorie
    MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, DECRETO 16 settembre 2022, n. 193, avente a oggetto ‘Regolamento contenente gli schemi tipo per le garanzie fideiussorie e le polizze assicurative di cui agli articoli 24, 35, 93, 103 e 104 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, e successive modificazioni’ (GU Serie Generale n.291 del 14-12-2022), in vigore dal 29/12/2022.
  • Ministero SALUTE Decreto 30.9.2022 telemedicina
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 30 settembre 2022, avente a oggetto ‘Procedure di selezione delle soluzioni di telemedicina e diffusione sul territorio nazionale, nonché i meccanismi di valutazione delle proposte di fabbisogno regionale per i servizi minimi di telemedicina e l'adozione delle Linee di indirizzo per i servizi di telemedicina’, (GU Serie Generale n.298 del 22-12-2022).
  • AGENAS Centrale Operativa Territoriale attivazione
    Pubblicato da AGENAS, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura, ambiente costruito e ingegneria delle costruzioni (ABC), Design & Health Lab del Politecnico di Milano, il Quaderno di Monitor, dal titolo, "La Centrale Operativa Territoriale: dalla realizzazione all’attivazione". Il lavoro è suddiviso in Due Parti che trattano l’inquadramento delle nuove strutture sanitarie nel SSN partendo dagli aspetti strutturali, edilizi, funzionali e prestazionali delle COT. Come si legge nella pagina di presentazione, «la finalità principale del documento è, infatti, quella di supportare le Regioni e le Province Autonome nell’attivazione delle COT, rispettando l’autonomia organizzativa di ognuna di esse».
  • Ministero della Salute: PNRR, raggiunte tutte le Milestone europee 2022
    Sul proprio sito istituzionale, il Ministero della Salute ha pubblicato la comunicazione con la quale ha dichiarato che il Dicastero ha raggiunto tutte le milestone europee della Missione 6 – Salute, fissate per il 2022 e necessarie per richiedere all’Europa l’erogazione della terza tranche di finanziamenti del PNRR. Le milestone raggiunte a dicembre hanno, in particolare, riguardato i due ambiti seguenti:
    - M6C2-1 “Entrata in vigore del decreto legislativo che riguarda il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS)”;
    - M6C2-7 “Aggiudicazione di tutti gli appalti pubblici”.
    Per maggiori approfondimenti, vedi qui.
  • Ministero della Salute: Ordinanza 29.12.2022 Covid-19
    MINISTERO DELLA SALUTE, ORDINANZA 29 dicembre 2022, recante ‘Proroga delle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'epidemia da COVID-19 concernenti l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie’ (GU Serie Generale n.305 del 31-12-2022).
  • Schema del Codice dei contratti pubblici, elaborato e pubblicato dal Consiglio di Stato in data 07-13 dicembre 2022
    Pubblicato lo ‘Schema definitivo di Codice dei contratti pubblici in attuazione dell’articolo 1 della legge 21 giugno 2022, n. 78, recante “Delega al Governo in materia di contratti pubblici’, elaborato dal Consiglio di Stato il 07 dicembre 2022 e reperibile dal 13/12/2022 a questo link sul sito istituzionale dello stesso Organo.
  • Ministero della Salute, DM 10.11.2022 sostanze psicotrope
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 10 novembre 2022, recante ‘Determinazione delle quantità di sostanze stupefacenti e psicotrope che possono essere fabbricate e messe in vendita in Italia e all'estero, nel corso dell'anno 2023’, (GU n. 272 del 21-11-2022).
  • Ministero della Salute, DM 15 novembre 2022, imprese per sostanze psicotrope
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 15 novembre 2022, recante Elenco annuale, aggiornato al 30 ottobre 2022, delle imprese autorizzate alla fabbricazione, all'impiego e al commercio all'ingrosso di sostanze stupefacenti o psicotrope, integrato con l'elenco delle imprese titolari di licenza per le sostanze classificate nella categoria 1 dei precursori di droghe, con allegati in formato grafico (GU Serie Generale n.275 del 24-11-2022).
  • AIFA Nota 95
    AGENZIA ITALIANA DEL FARMACO, DETERMINA 14 novembre 2022, avente a oggetto Aggiornamento della Nota AIFA 95 di cui alla determina AIFA n. DG/384/2022 del 12 settembre 2022 (Determina n. DG/528/2022) (GU Serie Generale n.276 del 25-11-2022).
  • MEF Decreto 1.12.2022 dematerializzazione ricette
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, Decreto 1 dicembre 2022, recante ‘Modifica del decreto 30 dicembre 2020, concernente le procedure di dematerializzazione delle ricette farmaceutiche non a carico SSN (c.d. ricetta bianca) (GU n.287 del 9-12-2022).
  • M. Salute, DM 22.9.2022 Tetto spesa farmaceutica acquisti diretti
    Con il Decreto del 22 settembre 2022, pubblicato nella G.U. Serie Generale n.274 del 23-11-2022, il Ministero della Salute, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha definito il tetto di spesa farmaceutica per gli acquisti diretti. Allo scopo di sostenere il potenziamento delle prestazioni ricomprese nei LEA, anche alla luce delle innovazioni che caratterizzano il settore, è stato definito, con il decreto segnalato, il tetto della spesa farmaceutica per gli acquisti diretti di cui all'art. 1, comma 398, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, relativamente agli anni 2022-2024. Tale comma 398 dell’art. 1 stabilisce, in particolare, le modalità di calcolo, a partire dall'anno 2017, del tetto della spesa farmaceutica ospedaliera, al lordo della spesa per i farmaci di classe A in distribuzione diretta e distribuzione per conto.
  • Ordini territoriali della professione sanitaria di fisioterapista e la Federazione nazionale degli Ordini della professione sanitaria di fisioterapista
    Con il Decreto del 08 settembre 2022, pubblicato nella G.U. Serie Generale n.280del 30-11-2022, il Ministero della Salute, ha adottato il regolamento avente a oggetto la professione sanitaria di fisioterapista, che entrerà in vigore dal 15/12/2022, Nell’ambito della ricostituzione degli ordini delle professioni sanitarie per la disciplina dell'esercizio delle professioni stesse.
  • ANAC Comunicato Prezzi Lavanolo
    AUTORITA' NAZIONALE ANTICORRUZIONE, COMUNICATO avente a oggetto Aggiornamento dei prezzi di riferimento del servizio di lavanolo in ambito sanitario - novembre 2022 (GU Serie Generale n.278 del 28-11-2022). L'allegato A contenente la tabella dei nuovi prezzi, allegato alla delibera n. 369 del 27 luglio 2022 è disponibile sul sito web dell'autorità.
  • Ministero della Salute decreto del 21.09.2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 21 settembre 2022, recante ‘Approvazione delle linee guida per i servizi di telemedicina - Requisiti funzionali e livelli di servizio’, in GU Serie Generale n. 256 del 02-11-2022.
  • Monitoraggio andamento dei consumi delle Note AIFA 96-97
    Pubblicato il 09 novembre 2022 sul sito dell’AIFA il Monitoraggio sull’andamento dei consumi delle Note AIFA 96 (colecalciferolo; colecalciferolo/Sali di calcio; calcifediolo) e 97 (AVK: Warfarin, Acenocumarolo; NAO/DOAC: Dabigatran, Apixaban, Edoxaban, Rivaroxaban). Dalla pubblicazione emergono dati rilevanti, analizzati per regioni, in materia di consumi, confezioni erogate e spesa dei farmaci de quibus, sostenuta dal SSN, con i conseguenti risparmi medi mensili. Le maggiori informazioni sono consultabili a questo link.
  • PNRR, approvate le graduatorie per il finanziamento di progetti di ricerca biomedica
    Pubblicata sul sito del Ministero della Salute, in data 28/10/2022, la notizia circa l’approvazione delle graduatorie per il finanziamento di progetti di ricerca biomedica, nell’ambito del PNRR. La documentazione è consultabile e scaricabile a questo link.
  • Ministero della Salute ordinanza 31.10.2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, ORDINANZA 31 ottobre 2022, recante ‘Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'epidemia da COVID-19 concernenti l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie’, in GU n.255 del 31-10-2022).
  • CORTE DEI CONTI memoria_nadef_ssrrc_2022
    Pubblicata dalla Corte Dei Conti a Sezioni Riunite in Sede Di Controllo la memoria sulla Nota Di Aggiornamento del DEF 2022, approvata nei giorni appena trascorsi dal Parlamento. Nella memoria, la Corte Dei Conti, Sezioni Riunite in Sede Di Controllo, ha offerto una lettura degli sviluppi congiunturali e valutato il quadro macroeconomico proposto per il triennio 2023-25. Definite le tendenze dei conti pubblici a legislazione vigente e gli obiettivi dei saldi programmatici (nominali e strutturali) con i relativi riflessi sul debito, il documento presenta alcune valutazioni sulle prospettive di importanti comparti del conto delle Pubbliche amministrazioni (dalle politiche per le entrate alla spesa per il personale, dalle prestazioni previdenziali e assistenziali alla spesa sanitaria, dagli investimenti pubblici agli interventi per i settori produttivi). Infine, nelle osservazioni conclusive della nota, la Corte dei Conti ha messo in risalto come il quadro contenuto nella NaDEF presenti elementi rassicuranti, sebbene si riveli particolarmente impegnativo e fragile.
  • Ministero Salute, Decreto 29.7.2022, in materia di Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, ex DPR 1990, n. 309
    Il MINISTERO DELLA SALUTE, con il DECRETO 29 luglio 2022, è intervenuto mediante ‘Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, e successive modificazioni e integrazioni. Inserimento nella Tabella I della sostanza tramadolo. Inserimento del tramadolo tra i medicinali di cui all'allegato III-bis e nella tabella dei medicinali sezione A. Inserimento del tramadolo nella tabella dei medicinali sezione D «COMPOSIZIONI per somministrazioni ad uso diverso da quello parenterale»’, in GU Serie Generale n.249 del 24-10-2022.
  • AIFA Tabelle farmaci di classe A e H al 16_05_2022
    Pubblicate il 09 novembre 2022 sul sito dell’AIFA le Tabelle dei farmaci di classe A e H al 16_05_2022. Le informazioni sono consultabili a questo link.
  • Nota Informativa AIFA dosaggio Spikevax, Vaccini bivalenti
    Pubblicata il giorno 11 novembre 2022 la Nota Informativa con la quale l’AIFA ha comunicato di avere ricevuto segnalazioni di sottodosaggio accidentale della dose booster dei vaccini bivalenti Spikevax.
  • Gare di evidenza pubblica e suddivisione in lotti: la posizione dell’ANAC
    Con l’atto del proprio Presidente del 05 ottobre 2022 l’ANAC ha puntualizzato l’obbligo di rispettare, da parte delle Stazioni Appaltanti, la libertà di concorrenza e di non discriminazione mediante la suddivisione in lotti delle gare di appalto, servizi e fornitura pubbliche. La decisione in evidenza ha riguardato, in particolare, una procedura per l’affidamento del servizio di copertura assicurativa temporanea caso morte (TCM) e Long Term Care (LTC - perdita dell'autosufficienza) a favore dei dipendenti degli enti aderenti e la copertura assicurativa per il rimborso spese mediche ospedaliere (RSMO).
  • Lex specialis in materia di occupazione giovanile e femminile: conseguenza dell’omessa dichiarazione
    L’omessa dichiarazione dell’obbligo di garantire quote di occupazione giovanile e femminile non è sanabile con il soccorso istruttorio. Con il Parere di Precontenzioso n. 451 del 05 ottobre 2022, l’ANAC ha stabilito che, laddove la Stazione Appaltante richieda ai concorrenti la dichiarazione dell’obbligo di garantire, in caso di aggiudicazione del contratto, il rispetto di una quota prestabilita di occupazione giovanile e femminile, la relativa omissione non è sanabile mediante soccorso istruttorio.
  • La Corte dei Conti approva la gestione finanziaria dell’associazione della Croce Rossa Italiana
    Pubblicata la delibera n. 104/2022 della Corte dei Conti, con la quale la relativa Sezione controllo enti ha approvato la relazione sulla gestione 2020 dell’Associazione della Croce Rossa italiana, denominata dal 2016 Ente strumentale alla Croce Rossa italiana (Esacri), ex lege “organizzazioni di volontariato”. La Relazione ha sintetizzato l’evoluzione normativa e le qualifiche giuridicamente rilevanti della Croce Rossa Italiana. Successivamente, ne ha descritto i principali settori di intervento (emergenza, sociale, salute, migrazioni, giovani e attività internazionale), ricordandone il ruolo principale anche nel corso dell’emergenza pandemica da Covid-19.
  • Ministero della Salute, DM 29.7.2022, GU n. 231 del 3.10.2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 29 luglio 2022, recante ‘Ripartizione del fondo finalizzato alle malattie rare della retina, con particolare attenzione alle distrofie retiniche ereditarie (GU n. 231 del 03-10-2022).
  • La nozione di dato personale nel sistema di monitoraggio del glucosio: Ordinanza ingiunzione del Garante Privacy nei confronti di una società statunitense del 7 luglio 2022
    Il Garante per la protezione dei dati personali con l’ordinanza ingiunzione segnalata ha sanzionato una società statunitense per violazioni della disciplina in materia di dati personali nell’utilizzo del proprio sistema di monitoraggio del glucosio. Il comportamento scorretto è consistito, in particolare, nella comunicazione ingiusta di indirizzi di posta elettronica e dati sulla salute di circa 2000 pazienti diabetici italiani. La decisione, oltre a offrire spunti di riflessione e approfondimento sul sistema di monitoraggio del glucosio e sul rispetto, in generale, dei principi di trasparenza e correttezza, ha ribadito che l’indirizzo di posta elettronica è un “dato personale”, perché riguarda una persona identificata o identificabile; tanto più, nei casi di comunicazioni indirizzate a pazienti malati di diabete.
  • ANAC Piano triennale della prevenzione della corruzione – Anni 2022-2024
    Come pubblicato sul sito dell’ANAC: «Il Consiglio, nella seduta del 26 gennaio 2022, ha approvato il Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2022-2024. Il 4 marzo 2022 si è conclusa la consultazione finalizzata ad acquisire eventuali proposte ed osservazioni. Il PTPCT 2022-2024 prescrive che in concomitanza del monitoraggio semestrale si debba effettuare una revisione della mappatura dei processi degli uffici che nel corso del primo semestre hanno subito rilevanti modifiche nelle attività di competenza a seguito di modifiche organizzative o dell'emanazione di nuove disposizioni normative, linee guida, ecc. Il Consiglio, pertanto, nel corso dell'adunanza del 14 settembre 2022 ha approvato le matrici di mappatura delle unità organizzative Assistenti dei Consiglieri e Dirigente generale di Staff al Segretario generale nonché quelle rimodulate dai seguenti uffici: Segreteria del Segretario Generale, RPCT, UAG, UPRO, URS, USAN e UVCP. Le modifiche apportate sono state recepite nell’Allegato 1 - Rappresentazione delle funzioni, dei macro-processi e dei processi dell’A.N.AC. e nell’Allegato 7 - Registro dei rischi». Tutti i documenti sono consultabili e scaricabili a questo link.
  • ANAC Delibera n. 432 del 20.9.2022
    Con la delibera n. 432 del 20 settembre 2022, condivisa da Anci, Istat, Corte dei Conti, Ragioneria dello Stato, Università Bocconi e Dipartimento Dipe, l’ANAC, al fine di favorire la partecipazione anche dei privati ai progetti del PNRR, ha escluso il limite del 49% dai fondi de quibus, in molti casi a fondo perduto (i cosiddetti grants), su parere richiesto dalla Ragioneria generale dello Stato e dal Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (Dipe) della presidenza del Consiglio. Con la delibera de qua, l’Autorità di settore ha stabilito che: «Se non incidono sulla finanza pubblica nazionale e non risultano a carico della pubblica amministrazione, i finanziamenti a fondo perduto provenienti dall’Unione europea, anche nell’ambito del Pnrr, non incidono nella quota di contributo pubblico che nei contratti di Partenariato Pubblico privato non può superare il 49% del costo dell’investimento complessivo»”, richiamando sia il “Manual on Government deficit and debt” di Eurostat, ossia il manuale attuativo del Sistema europeo dei conti nazionali e regionali dell’Ue (Sec 2010), sia il codice dei contratti pubblici italiano. Il testo della delibera è stato inviato anche al Consiglio di Stato, costituendo una esegesi anticipata di soluzioni che potranno essere recepite nel nuovo Codice dei Contratti.
  • Ministero Salute Decreto 29.7.2022 in GU 226 del 27.9.2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 29 luglio 2022, recante ‘Riparto delle risorse per il fabbisogno di apparecchiature sanitarie di supporto ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta’ in GU Serie Generale n. 226 del 27-09-2022).
  • Ministero Salute Decreto 3.8.2022 in GU 226 del 27.9.2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 3 agosto 2022 in materia, di ‘Centri autorizzati a praticare la vaccinazione contro la febbre gialla ed al rilascio del relativo certificato – 2022’, in GU Serie Generale n. 226 del 27-09-2022.
  • Ministero Salute Ordinanza 29.9.2022 in GU 229 del 30.9.2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, ORDINANZA 29 settembre 2022, avente a oggetto ‘Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'epidemia da COVID-19 concernenti l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie’, in GU Serie Generale n. 229 del 30-09-2022.
  • ANAC Atto di segnalazione n. 3 del 27.7.2022;
    Con l’Atto di segnalazione a Governo e Parlamento n. 3 del 27.7.2022, in occasione della revisione in corso del nuovo Codice degli appalti da parte del Consiglio di Stato e del Governo, dopo l’approvazione, lo scorso 14 giugno c.a., della legge delega da parte del Parlamento, l’ANAC ha evidenziato le criticità della disciplina vigente di cui all’articolo 80, comma 5, lettere c, c-bis, c-ter e c-quater del codice. Sottolineando l’aumento del contenzioso, proprio a causa dell’indeterminatezza dei casi che portano all’esclusione e dell’elevata discrezionalità attribuita alle stazioni appaltanti nelle valutazioni di competenza, con il documento de quo l’Autorità indipendente di settore ha avanzato alcune proposte utili a modificare la suddetta norma del codice degli appalti pubblici, la quale esclude gli operatori economici dalle gare di appalto per “gravi illeciti professionali”. Entro la fine di ottobre dell’anno in corso, detta revisione dovrà essere predisposta.
  • AGENAS, MEF e Consip Accordo in materia di acquisti di beni e servizi in ambito sanitario
    Con notizia pubblicata in data 15/09/2022 sul sito istituzionale dell’AGENAS, è stata comunicata la sottoscrizione tra AGENAS, Ministero dell’Economia e delle Finanze e Consip di un accordo di collaborazione, finalizzato a incrementare la qualità degli investimenti e delle prestazioni erogate in materia di acquisizione di beni e servizi per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN).
  • ANAC-AGENAS Protocollo intesa 16 settembre 2022
    ANAC e AGENAS hanno sottoscritto un Protocollo di intesa, in data 16 settembre 2022, concernente il tema della prevenzione della corruzione, valido per la durata di cinque anni. Il documento mira alla collaborazione e alla promozione, da parte delle due Autorità, di iniziative congiunte, dirette alla prevenzione della corruzione e al contrasto di fatti di mala amministrazione, nonché al rafforzamento della cultura della trasparenza e della legalità nel settore sanitario, soprattutto nel settore dei contratti pubblici relativi all’ambito della salute. Il Protocollo intende, altresì, promuovere e aumentare buone pratiche e iniziative di digitalizzazione, semplificazione e reingegnerizzazione delle procedure nel settore de quo anche con riferimento agli interventi previsti dalla Missione 6, Componente 1, “Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale.
  • ANAC, 15.9.2022 FAQ sull'accordo quadro
    L’A.N.AC., in data 15/09/2022, al fine di evitare un utilizzo scorretto dello strumento, ha aggiornato la sezione FAQ (Frequently asked questions) sui contratti pubblici del proprio sito istituzionale, pubblicando le domande e le risposte relative alla tematica dell’Accordo quadro. Detta tematica appare, senza dubbio, d’interesse anche per il settore degli appalti pubblici in sanità.
  • ANAC Delibera n. 441 del 28.9.2022 - Linee guida qualificazione Stazioni Appaltanti
    Con la Delibera n. 441 del 28/09/2022, l’ANAC ha approvato le Linee guida recanti «attuazione – anche a fasi progressive - del sistema di qualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza da porre alla base del nuovo sistema di qualificazione che sarà reso operativo al momento della entrata in vigore della riforma della disciplina dei contratti pubblici», in riferimento all’articolo 38 del decreto legislativo del 18/4/2016, n. 50 (codice dei contratti pubblici).
  • D.Lgs. 5.8.2022 n. 137 in GU 214 del 13.9.2022
    DECRETO LEGISLATIVO 5 agosto 2022, n. 137, Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/745 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 aprile 2017, relativo ai dispositivi medici, che modifica la direttiva 2001/83/CE, il regolamento (CE) n. 178/2002 e il regolamento (CE) n. 1223/2009 e che abroga le direttive 90/385/CEE e 93/42/CEE del Consiglio, nonché per l'adeguamento alle disposizioni del regolamento (UE) 2020/561 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2020, che modifica il regolamento (UE) 2017/745 relativo ai dispositivi medici, per quanto riguarda le date di applicazione di alcune delle sue disposizioni ai sensi dell'articolo 15 della legge 22 aprile 2021, n. 53. (22G00145) (GU n.214 del 13-9-2022).
  • D.Lgs. 5.8.2022 n. 138 in GU 214 del 13.9.2022
    DECRETO LEGISLATIVO 5 agosto 2022, n. 138, Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/746, relativo ai dispositivi medico-diagnostici in vitro e che abroga la direttiva 98/79/CE e la decisione 2010/227/UE della commissione, nonché per l'adeguamento alle disposizioni del regolamento (UE) 2022/112 che modifica il regolamento (UE) 2017/746 per quanto riguarda le disposizioni transitorie per determinati dispositivi medico-diagnostici in vitro e l'applicazione differita delle condizioni concernenti i dispositivi fabbricati internamente ai sensi dell'articolo 15 della legge 22 aprile 2021, n. 53. (22G00146) (GU n.214 del 13-9-2022).
  • Ministero Salute Decreto 22.7.2022 in GU 208 del 6.9.2022
    MINISTERO DELLA SALUTE, DECRETO 22 luglio 2022, Modifica del decreto 7 marzo 2022 concernente il Sistema di segnalazione delle malattie infettive (PREMAL). (22A05009) (GU n.208 del 6-9-2022).
  • Ministero Salute Circolare 23.9.2022
    Circolare del Ministero della Salute, 23/09/2022, recante Aggiornamento delle indicazioni sull’utilizzo dei vaccini a m-RNA bivalenti, non ancora pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.
  • ANAC Parere di Precontenzioso n. 350 del 20.7.2022
    Con il Parere di Precontenzioso n. 350 del 20.7.2022, a seguito di istanza ex art. 211, comma 1, del d.lgs. n. 50/2016, l’ANAC si è pronunciata su un tema di indubbio rilievo nella materia degli appalti pubblici, anche nel settore sanitario, ossia quello inerente alla legittimità dell’inserimento, nella lex specialis di una gara che sia suddivisa in lotti, della prescrizione prescritta dalla Stazione Appaltante ai partecipanti dell’obbligo di presentare l’offerta per tutti i lotti. Sul punto, l’Autorità indipendente di settore ha espresso la massima secondo la quale: «La prescrizione dell’obbligo, posto nella legge di gara, di presentare offerta per tutti i lotti, è in contrasto con la normativa di settore e con la ratio della suddivisione in lotti, che ha la funzione pro – concorrenziale di consentire una più ampia partecipazione anche di imprese medio-piccole».
  • Garante Privacy 9802773 1.5
    Con comunicato pubblicato sul proprio sito istituzionale in data 8 settembre 2022, il Garante per la protezione dei dati personali ha reso noto il proprio Parere negativo al Ministero della salute e al Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale sullo schema di decreto che prevede la realizzazione della nuova banca dati denominata Ecosistema Dati Sanitari (EDS), prevista dalla riforma del Fascicolo sanitario elettronico. Il Garante ha, altresì, chiesto la correzione di un secondo schema di decreto, per favorire e migliorare l’implementazione a livello nazionale del Fascicolo sanitario elettronico (FSE).
  • Garante Privacy 9802729 1.5
    Parere al Ministero della Salute sullo schema di decreto, da adottare assieme al Ministro delegato per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, sul Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) - 22 agosto 2022 - Registro dei provvedimenti n. 294 del 22 agosto 2022.
  • Garante Privacy 9802752 1.4
    Parere al Ministero della Salute sullo schema di decreto da adottare assieme al Ministro delegato per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, sull’Ecosistema Dati Sanitari (EDS) - 22 agosto 2022. Registro dei provvedimenti n. 295 del 22 agosto 2022.
  • Ministero Salute, Decreto del 06/07/2022 in GU n. 216 del 15/09/2022
    Ministero Salute, Decreto del 06/07/2022, in Gazzetta Ufficiale n. 216 del 15/09/2022, recante ‘Certificazione del superamento del tetto di spesa dei dispositivi medici a livello nazionale e regionale per gli anni 2015, 2016, 2017 e 2018’.
  • Legge n. 19 del 3.8.2022 in GU 204 del 1.9.2022
    Legge n. 19 del 3.8.2022 in GU 204 del 1.9.2022, recante ‘Delega al Governo per il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, di cui al decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288’.
  • ANAC Raccomandazione 4.8.2022, nei confronti di una ASL
    L’A.N.AC., con la Raccomandazione del 04 agosto 2022, identificata Fasc. UVMACT n. 1795/2022 /SA - Oggetto: Procedimento di vigilanza in materia di prevenzione della corruzione nei confronti (Omissis) comunicazione esiti Consiglio, ha deliberato di inviare a una Azienda Sanitaria Locale, ai sensi dell’art. 11, co. 1, lett. b), del Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di prevenzione della corruzione (delibera n. 300 del 29.3.2017, pubblicato in G.U. n. 91 del 19.4.2017) una raccomandazione volta a perfezionare, integrandolo, il sistema di prevenzione della corruzione con la previsione di misure specifiche e ulteriori da introdurre nell’Area Contratti Pubblici. L’autorità indipendente di settore ha, anche, raccomandato il miglioramento di un meccanismo di mappatura e di analisi del rischio più dettagliata, secondo le indicazioni dal medesimo provvedimento fornite e meglio dettagliate.
  • AGENAS e OMS e Ministero della Salute, Rapporto sullo stato dell’equità in salute
    Il documento è prodotto dalla collaborazione dell’Ufficio Regionale OMS per l’Europa, con il Ministero della Salute, l’Agenzia Nazionale dei Servizi Sanitari Regionali (AGENAS), l’Istituto Superiore di Sanità (ISS), l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), l’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà (INMP) nonché l’Università Ca’ Foscari di Venezia. La pubblicazione ha lo scopo di individuare le priorità per gli investimenti, necessari a contrastare le differenze di salute e benessere esistenti in Italia, al fine di realizzare le condizioni di vita sana e prospera della popolazione italiana. Il rapporto individua cinque aree di interventi per la definizione delle condizioni essenziali per il raggiungimento dell’equità nella salute, oltre che i fattori produttivi delle diseguaglianze.
  • Corte Conti Delibera 21.7.2022 GU 191 del 17.8.22
    CORTE DEI CONTI, DELIBERA 21 luglio 2022, recante ‘Linee guida per la relazione del collegio sindacale degli enti del Servizio sanitario nazionale sul bilancio di esercizio 2021, ai sensi dell'articolo 1, comma 170, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 e dell'articolo 1, comma 3, del decreto-legge 10 ottobre 2012, n. 174, convertito nella legge 7 dicembre 2012, n. 213. (Deliberazione n. 12/SEZAUT/2022/INPR)’, in GU n. 191 del 17-8-2022.
  • MIN. SALUTE, Dispositivi medici, istituzione della rete nazionale per la vigilanza
    Il Ministero della Salute ha pubblicato una pagina informativa avente a oggetto il Decreto ministeriale 31 marzo 2022, che istituisce la rete nazionale della dispositivo-vigilanza con il relativo sistema informativo, consultabile a questo link.
  • MIN. SALUTE, Dispositivi medici, linea guida europea sui prodotti borderline
    Il Ministero della Salute ha pubblicato una pagina informativa avente a oggetto1. ‘Dispositivi medici, linea guida europea sui prodotti borderline, ossia MDCG 2022 - 5 Guidance on borderline between medical devices and medicinal products under Regulation (EU) 2017/745 on medical devices del Medical Device Coordination Group’, a conclusione di un lungo confronto in ambito comunitario. La Giuda definisce i prodotti borderline, quali prodotti che per loro natura non sono immediatamente riconducibili a un determinato settore, essendone difficile la conseguente individuazione della normativa di riferimento applicabile. Ciò nondimeno, la separazione tra il Regolamento (UE) 2017/745 sui dispositivi medici, da un lato e la Direttiva 2001/83/CE relativa ai prodotti medicinali per uso umano, dall’altro è fondamentale sul tema. Essa è consultabile a questo link.
  • MIN. SALUTE, Dispositivi medici, rapporto sulle attività di vigilanza 2020
    Il Ministero della Salute ha pubblicato una pagina informativa avente a oggetto il rapporto sulle attività di vigilanza sui dispositivi medici, terza edizione, che fornisce una panoramica delle attività di vigilanza effettuate nell’anno 2020 nel settore dei dispositivi medici e dei dispositivi medico-diagnostici in vitro, consultabile a questo link.
  • Ministero della Salute - Annuario statistico S.S.N. 2020
    Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati raccolti nell’Annuario statistico del Servizio Sanitario Nazionale, relativi all’anno 2020. Il documento è stato realizzato dall’Ufficio di statistica del ministero della Salute e presenta i dati statistici sulle strutture della rete di offerta sanitaria e sui servizi connessi, sulle caratteristiche organizzative, sui fattori produttivi. Presenta, altresì, i dati sull'attività di assistenza territoriale e ospedaliera. La pubblicazione è consultabile e scaricabile a questo link.
  • Ministero della Salute – D.M. 29.7.2022 Tabelle GU 191 del 17.8.2022
    Ministero della Salute, DECRETO 29 luglio 2022, recante ‘Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni e integrazioni. Inserimento nella tabella I e nella tabella IV di nuove sostanze psicoattive’ (GU n.191 del 17-8-2022).
  • AGENAS - Quaderni_Monitor_metaprogetto Casa Comunità
    L’AGENAS ha pubblicato ‘I Quaderni – Supplemento alla rivista semestrale Monitor 2022’, relativo alle Case della Comunità (CdC). La pubblicazione, realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Architettura, ambiente costruito e ingegneria delle costruzioni (ABC), Design & Health Lab del Politecnico di Milano, fornisce indicazioni progettuali e funzionali per la corretta ed efficiente realizzazione delle Case della Comunità (CdC)”. Essa è consultabile o scaricabile a questo link.
  • Dispositivi medico-diagnostici in vitro, al via l’applicazione del Regolamento (UE)2017/746
    Il Ministero della Salute ha pubblicato una sintesi del Regolamento (UE) 2017/746 (IVDR), in vigore dal 26 maggio 2022, che introduce alcuni requisiti nuovi per tutti gli operatori economici, laboratori, organismi notificati e autorità competenti. Per ogni approfondimento, questo link.
  • Garante Protezione Dati Personali, parere del 30.6.2022
    Il Garante della Protezione dei Dati Personali con il parere favorevole del 30 giugno 2022 ha autorizzato il trattamento dei dati da parte di una Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata, finalizzato allo studio dei pazienti affetti da patologie neoplastiche, infettive, degenerative e traumatiche del distretto toracico. Il progetto prevede la creazione di una banca dati e un’attività di ricerca in nove ambiti che saranno oggetto di ulteriori specifici protocolli e sottoposti ai Comitati etici competenti per territorio. L’Autorità ha, perciò, prescritto ai ricercatori una serie di condizioni, chiedendo loro di raccogliere e trattare i dati inerenti alla salute, per scopi di ricerca medica, sul consenso “a fasi progressive”. In particolare, i ricercatori dovranno acquisire un primo consenso, espresso dai pazienti al momento della partecipazione allo studio. Successivamente, l’Azienda Ospedaliera dovrà assumere, successivamente e progressivamente, specifici consensi da parte dei pazienti oppure il parere del Garante per i soggetti deceduti o non più contattabili. L’Autorità ha condiviso, infine, le misure tecniche, all’uopo apprestate dall’Azienda ospedaliera per assicurare l’anonimato dei dati trattati e suscettibili di verifiche periodiche e adeguamenti eventuali.
  • ANAC Delibera n. 332 del 20 luglio 2022 - aggiornamento Bando tipo n. 1-2021
    ANAC, Delibera numero 332 del 20 luglio 2022 (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale - n. 181 del 4 agosto 2022), recante “Nuovo aggiornamento del Bando tipo n. 1 – 2021 - Schema di disciplinare di gara per procedura aperta telematica per l’affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari sopra soglia comunitaria con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.
  • ANAC Bando tipo n. 1-2021 - Schema di disciplinare di gara - del. 332 - 2022
    In base alla Delibera numero 332 del 20 luglio 2022 (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale - Serie Generale - n. 181 del 4 agosto 2022) e in collegamento a essa, l’ANAC ha pubblicato sul proprio lo Schema di disciplinare di gara, aggiornato e approvato con la suddetta delibera, relativo alla ‘Procedura aperta telematica per l’affidamento di contratti pubblici di servizi e forniture nei settori ordinari sopra soglia comunitaria con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.
  • ANAC Delibera n. 369 del 27 luglio 2022 - Aggiornamento dei prezzi di riferimento del servizio di lavanolo in ambito sanitario– luglio 2022
    ANAC, Delibera numero 369 del 27 luglio 2022, avente a oggetto “Aggiornamento dei prezzi di riferimento del servizio di lavanolo in ambito sanitario– luglio 2022.
  • FARMINDUSTRIA, Assemblea pubblica del 7 luglio 2022 – Materiali
    FARMINDUSTRIA ha pubblicato sul proprio sito i materiali relativi all’Assemblea Pubblica che si è tenuta a Roma in data 7 luglio 2022, con il titolo ‘Essere competitivi in Europa. Scenari della farmaceutica’. I materiali relativi all’evento, ossia il leaflet e la relazione del Presidente sono consultabili e scaricabili a questo link.
  • Ministero della Salute, Consultori familiari, indagine nazionale 2018-2019
    Il Ministero della Salute ha pubblicato il rapporto sui risultati dell’Indagine nazionale sui consultori familiari 2018-2019. Il documento descrive i risultati del progetto nazionale sui consultori familiari, finanziato dalle azioni centrali del Ministero della Salute e coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità nel 2018-2020, riguardante la rete degli oltre 1800 consultori distribuiti sull’intero territorio nazionale e avente l’obiettivo di identificare le buone pratiche per promuovere una rivalutazione del loro ruolo.
  • AGENAS - IMPATTO COVID su ricoveri ospedalieri ISTAT
    L’AGENAS, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Statistica, ha pubblicato un rapporto congiunto, che analizza per la prima volta l’impatto dell’epidemia da SARS-CoV-2 sul sistema ospedaliero italiano.
  • Garante Protezione Dati Personali, provvedimento n. 200 del 26.5.2022
    Il Garante della Protezione dei Dati Personali con il provvedimento registro n. 200 del 26 maggio 2022 ha emesso l’Ordinanza ingiunzione nei confronti di un’Azienda sanitaria universitaria, con la quale ha stabilito che le aziende sanitarie locali devono adottare tutte le misure tecniche e organizzative, necessarie a evitare l’accesso ai dati dei pazienti da parte di personale medico e infermieristico non coinvolto nel processo di cura.
  • Garante Protezione Dati Personali, provvedimento n. 201 del 26.5.2022
    Il Garante della Protezione dei Dati Personali con il provvedimento registro n. 201 del 26 maggio 2022 ha emesso una ulteriore Ordinanza ingiunzione nei confronti di un’Azienda sanitaria universitaria, con la quale ha ribadito che che le aziende sanitarie locali devono adottare tutte le misure tecniche e organizzative, necessarie a evitare l’accesso ai dati dei pazienti da parte di personale medico e infermieristico non coinvolto nel processo di cura. Con tale provvedimento, richiamando una propria precedente decisione, l’Autorità ha ulteriormente ordinato alla società informatica, incaricata di gestire l’applicazione per la consultazione dei referti online, l’adozione di misure correttive. Difatti, i controlli effettuati avevano evidenziato che l’accesso al dossier sanitario avveniva attraverso sistemi che, non essendo stati correttamente configurati, consentivano a tutti coloro che prestavano servizio in tutte le ASL della Regione di acquisire informazioni su qualsiasi paziente presente o non presente nelle due strutture sanitarie.
  • Garante Protezione Dati Personali, provvedimento n. 210 del 26.5.2022
    Il Garante della Protezione dei Dati Personali con il provvedimento registro n. 210 del 26 maggio 2022 (in collegamento ai precedenti provvedimenti ivi pubblicati, n. 200 e n. 201 di pari data) ha emesso una Ordinanza ingiunzione nei confronti della società informatica di gestione dell’applicazione per la consultazione dei referti online, in qualità di responsabile del trattamento. All’uopo, le è stato ordinato di adottare, entro il termine di giorni 60 dalla notifica del provvedimento pubblicato, le soluzioni tecniche organizzative idonee a realizzare la serie di obiettivi indicata, nel provvedimento, dall’Autorità Indipendente di settore e, in breve, di predisporre interventi correttivi all’applicativo, finalizzati a garantire un’adeguata sicurezza e integrità dei dati personali, evitando accessi non consentiti.
  • AGENAS monitor 47-2022
    L’AGENAS, in collaborazione con il Laboratorio Management e Sanità (MeS) della Scuola Superiore Sant’Anna, ha pubblicato sul proprio sito, in data 15 luglio 2022, un abstract dei risultati approfonditi sul numero 47/2022 della Rivista Monitor, avente a oggetto il tema: ‘Telemedicina e intelligenza artificiale a supporto dell’assistenza territoriale – Linee guida organizzative contenenti il modello digitale per l’attuazione dell’assistenza domiciliare”, la cui presentazione si è tenuta in data 8 luglio 2022. Per maggiore approfondimento, il Numero completo è reperibile a questo link.
  • Regione Lazio ed Enac - Trasporto medicine, organi e plasma con droni
    La Regione Lazio ha firmato, nel 05/07/2022, un Protocollo d'intesa con l'Enac - Ente Nazionale per l’Aviazione Civile -, nell'ambito della promozione della Mobilità Aerea Avanzata (AAM), ai fini del trasporto di medicine, organi e plasma con droni.
  • MISE Decreto 8.6.2022 in GU n. 144 del 22.6.2022
    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha adottato il DECRETO 8 giugno 2022, avente a oggetto Aggiornamento degli importi per il risarcimento del danno biologico per lesioni di lieve entità, derivanti da sinistri conseguenti alla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, in GU n. 144 del 22-6-2022.
  • Legge 29.6.2022 n. 79 in GU n. 150 del 29.6.2022
    LEGGE 29 giugno 2022, n. 79, recante Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36, recante ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), in GU n.150 del 29-6-2022.
  • CREA Sanità Performance Rgionali 2022
    Il Centro per la ricerca economica applicata in sanità s.r.l. (C.R.E.A. Sanità), che si occupa di: Farmeconomia e statistica medica; Valutazione delle tecnologie sanitarie e PDTA; Valutazione delle Performance dei servizi sanitari; Politiche sanitarie; Formazione in ambito sanitario, ha pubblicato sul proprio sito i risultati della pubblicazione, inerente alla X edizione del progetto l’Expert panel, dal titolo ‘Le Performance Regionali - X edizione 2022’, avente a oggetto il rapporto annuale sulle performance dei sistemi sanitari regionali. Al rapporto – riguardante l’attività che di un team di ricerca, che è stato istituito da 20 anni presso l’Università “Tor Vergata” – hanno partecipato 105 componenti, afferenti a 5 categorie di stakeholder, affiancati da due supervisor: Industria medicale, Istituzioni, Professioni sanitarie, Management aziendale e Utenti, oltre che 13 aziende partner”. Esso evidenzia, in breve, una significativa differenza tra le Regioni italiane nell’offerta di cure ai pazienti, registrando divari assi significativi.
  • Ministero della Salute, FSE-PNRR
    Il Ministero della Salute ha aggiornato in data 13 luglio 2022 i dati e documenti relativi al F.S.E, Fascicolo Sanitario Elettronico.
  • MSal Milano, truffa al S.S.N.
    La Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri -con la collaborazione della Polizia albanese- hanno dato esecuzione a 10 misure cautelari coercitive emesse dalla D.D.A. della Procura della Repubblica di Milano, per i i reati di associazione per delinquere a carattere transnazionale finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, truffa ai danni del Sistema Sanitario Nazionale, corruzione, reati di falso e traffico illecito di farmaci. La notizia è stata pubbicata in data 10/06/2022, sul sito del Ministero della Salute ed è reperibile a questo link.
  • Ministero della Salute DECRETO 26.5.2022 in GU 154 del 4.7.2022
    Il Ministro della Salute ha adottato il DECRETO del 26 maggio 2022, recante il Programma di autosufficienza nazionale del sangue e dei suoi prodotti per l'anno 2022, in GU n. 154 del 4-7-2022.
  • Consiglio Superiore di Sanità, Screening del DNA fetale non invasivo (NIPT) in sanità pubblica
    Il Ministero della Salute, Consiglio Superiore di Sanità, nell’ambito della Sessione LII (2019-2022), Presidente: Prof. Franco Locatelli, in data 09/03/2021, ha pubblicato il documento recante il titolo: “Screening del DNA fetale non invasivo (NIPT) in sanità pubblica. La pubblicazione è il risultato di un Gruppo di Lavoro (appositamente costituito), i cui obiettivi sono stati l’aggiornamento in base alle evidenze scientifiche più recenti e l’implementazione degli aspetti organizzativi, mediante una centralizzazione e una certificazione dei test e dei laboratori esecutori, «raccomandando alle istituzioni che il test, oltre a garantire l’accuratezza diagnostica, l’efficacia clinica nel rispetto degli aspetti etici e giuridici, (venisse) utilizzato per monitorare le principali aneuploidie autosomiche e sia incluso nei LEA e/o nei percorsi regionali della gravidanza» . Il documento, collegato alla nota di giurisprudenza alla sentenza n. 161/2022, resa dalla Corte Costituzionale in data 30/06/2022, pubblicata su questa rivista nell’apposita sezione, è consultabile e scaricabile a questo link.
  • Ministero della Salute, Giornata Mondiale d'azione sui Disturbi dell'Alimentazione 2022
    In occasione della Giornata Mondiale d'azione sui Disturbi dell'Alimentazione, celebrata il 2 giugno di ogni anno, il Ministero della Salute ha pubblicato diversi materiali di approfondimento, consultabili a questo link.
  • Ministero della Salute, 31.5.2022 Giornata mondiale senza tabacco
    In occasione della Giornata Mondiale senza tabacco, celebrata il 31 maggio, il Ministero della Salute ha pubblicato diversi materiali di approfondimento, consultabili a questo link.
  • AGENAS Missione 6 - PNRR DM 77-2022
    L’AGENAS ha pubblicato nell’ambito della Missione 6 – PNRR la notizia della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Regolamento per la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza territoriale nell’ambito del Servizio sanitario nazionale (DM 77: pubblicato su questo sito la scorsa settimana con un abstract esteso), evidenziando che, in anticipo rispetto alle scadenze previste, sono stati altresì sottoscritti i Contratti istituzionali di sviluppo (CIS) tra il Ministero della Salute e ciascuna Regione e Provincia Autonoma [Link].
  • GPDP Ordinanza ingiunzione n. 199 del 26.5.2022
    Il Garante per la Protezione dei Dati Personali, con l’ordinanza ingiunzione n. 199 del 26.5.2022, ha sanzionato una ASL, che aveva pubblicato in chiaro sul proprio sito web tutti i nominativi e i dati relativi alla salute dei soggetti che avevano fatto richiesta di accesso civico nel 2017 e 2018. Nel provvedimento, il Garante ha osservato che i dati inerenti alla salute godono di una tutela rafforzata e, fatte salve le eccezioni previste dalla norma, ne è vietata la diffusione. La trasparenza amministrativa non può ledere la riservatezza delle persone.
  • (Farmaci) Carabinieri NAS: contrasto al cybercrime farmaceutico, 61 siti web oscurati
    Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito la notizia del 14/06/2022, relativa al monitoraggio dell’offerta in vendita sul web di medicinali, condotta dai NAS di concerto con il Ministero della Salute e volta al contrasto del cybercrime farmaceutico (c.d. attività di web patrolling) [Link].
  • AGCM - 30156-2022 Farmaci Orfani
    AGCM – Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – Intese E Abuso Di Posizione Dominante - Leadiant Biosciences/Farmaco Per La Cura Della Xantomatosi Cerebrotendinea, Provvedimento n. 30156, in Bollettino 21/2022 del 06/06/2022. Documentazione consultabile a questo link.
  • Ministero della Salute, Relazione al Parlamento 2021 sul diabete mellito
    Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito la nota del 16/05/2022, Relazione al Parlamento 2021 sul diabete mellito [Link].
  • Ministero della Salute, decreto 23.5.2022, n. 77, in GU 144 del 22.6.2022
    Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 144 del 22/06/2022, il Decreto del Ministero della Salute, recante ‘Regolamento recante la definizione di modelli e standard per lo sviluppo dell'assistenza territoriale nel Servizio sanitario nazionale’. Il Decreto, redatto con il coordinamento di Agenas, nell'ambito dei gruppi di lavoro istituiti dalla Cabina di regia del Patto per la Salute 2019-2021, contiene il regolamento avente a oggetto il modello per lo sviluppo dell'assistenza territoriale nel S.S.N. e gli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all'assistenza territoriale e mira anche a garantire la tutela della salute ex art. 32 Costituzione, procedendo alla definizione, uniforme per l'intero territorio nazionale, degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi delle strutture sanitarie dedicate all'assistenza territoriale e al sistema di prevenzione in ambito sanitario, ambientale e climatico. Sinteticamente, il modello per lo sviluppo dell'assistenza territoriale nel Servizio Sanitario nazionale e gli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi delle strutture dedicate all'assistenza territoriale e al sistema di prevenzione in ambito sanitario, ambientale e climatico sono individuati, rispettivamente, negli Allegati 1, avente valore descrittivo, e 2, avente valore prescrittivo, che ne costituiscono parte integrante. L'allegato 3, da ultimo, sempre parte integrante del presente decreto, reca, a fini definitori, il glossario degli acronimi impiegati.
  • ISS -Ucraina aiuto delle persone con disabilità
    L’istituto Superiore di Sanità ha diffuso la notizia relativa all’ aiuto delle persone con disabilità dell’Ucraina. La notizia è reperibile con tutti gli approfondimenti a questo link.
  • Ministero della Salute, Circolare Alimenti e Nutrizione
    Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito la circolare del 25/05/2022, relativa alla commercializzazione di integratori alimentari.
  • U.S.A. Corte Suprema Sentenza 19-1392 Dobbs v. Jackson Women’s Health Organization (06/24/2022)
    La decisione ha immediatamente provocato un dibattito di livello mondiale, acceso in tutte le sedi, da quelle istituzionali a quelle giurisdizionali, accademiche, mediatiche, sociali e culturali in generale. La questione nodale ha riguardato il mancato riconoscimento di una valenza costituzionale, di tipo federale, al diritto di abortire, quale espressione dei diritti di riservatezza e di autodeterminazione della donna, operando un “overrulling” dei precedenti giurisprudenziali, id est: Roe e Casey, che si richiamavano a un’apposita clausola inserita nel Quattordicesimo Emendamento (1868). La sentenza non ha eliminato il diritto di abortire. Tale diritto è stato, però, sottratto alla competenza del legislatore federale e assegnato (rectius: restituito) alla competenza legislativa dei singoli Stati dell’Unione degli Stati Uniti di America. Evidentemente, la conseguenza più preoccupante ha a oggetto i possibili effetti della sentenza sui principi di uguaglianza e unitarietà dei diritti e delle garanzie femminili (e umani, in generale), a vantaggio dei criteri di autonomia e di decentramento decisionali dei singoli Stati membri. Già alcuni di essi rendono l’aborto illegale. In breve, i giudici di maggioranza hanno posto, quale fondamento della loro statuizione, i testi normativi della tradizione costituzionale dei Padri Fondatori, letti in modo ortodosso anziché reinterpretati in chiave moderna ed evolutiva, annullando così le precedenti sentenze Roe e Casey e restituendo (nelle intenzioni) l'autorità di regolamentare l'aborto al popolo e ai suoi rappresentanti eletti. Il primo nodo gordiano ha riguardato l’indagine se la Costituzione statunitense conferisse il diritto di ottenere un aborto. Le opinioni dominanti del caso Casey, in applicazione dello stare decisis, avevano riaffermato, nel 1973, la storica decisione sul caso Roe v. Wade, la quale aveva reso federale e, dunque, costituzionale al più alto livello il diritto di aborto. A questo punto, i giudici di maggioranza, nella sentenza in analisi, hanno valutato la forza delle motivazioni su cui Roe si era basata, escludendo ogni fondamento delle rispettive ragioni nel testo costituzionale, nella storia o nei precedenti. Ebbene, secondo la prospettiva dei giudici di maggioranza, l’aborto non è profondamente radicato nella storia e nella tradizione della Nazione e neppure è una componente essenziale della "libertà ordinata" (o, detto diversamente, nella “libertà organizzata”), contenuta nel suddetto Quattordicesimo Emendamento e, in particolare, nella clausola del giusto processo (“Due Process Clause”) in esso collocata. Difatti, come si legge nella sentenza, con il precedente caso Roe, “la Corte ha mandato in cortocircuito il processo democratico chiudendolo al gran numero di americani che non erano d’accordo”, senza riconoscere, viepiù, il ritenuto consenso delle leggi statali in vigore nel 1868. Continuare nell’applicazione dei precedenti Roe e Casey, secondo i giudici maggioritari, avrebbe evitato uno sviluppo equo, prevedibile e coerente dei principi giuridici, oltre che una permanenza di effetti sulle altre aree del diritto. Sicché, grazie alla sentenza in commento, ad avviso dei giudici di maggioranza, i singoli Stati sono tornati liberi di applicare le rispettive leggi in materia. Tre giudici hanno espresso opinioni dissenzienti alla eliminazione costituzionale/ federale del diritto in questione, votando contro la decisione. In conclusione: la sentenza ha ritenuto che la Costituzione non conferisca un diritto all'aborto; Roe e Casey sono stati annullati.
  • Ministero della Salute, nota etichette prodotti fitosanitari
    Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito la nota del 26/05/2022, relativa alla etichetta che accompagna il prodotto fitosanitario.
  • CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO, INTESA 28 aprile 2022
    CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO, INTESA 28 aprile 2022 recante ‘Intesa, ai sensi dell'Accordo Stato-regioni del 5 dicembre 2013, Rep. Atti n. 164/CSR, sull'ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta, ai sensi dell'art. 8 del decreto legislativo n. 502/1992 e successive modificazioni ed integrazioni - Triennio 2016-2018. (Rep. Atti n. 70/CSR 28 aprile 2022)’, in GU Serie Generale n.114 del 17-05-2022 - Suppl. Ordinario n. 19. ALLEGATO consultabile a questo link.
  • CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO, INTESA 28 aprile 2022
    CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO, INTESA 28 aprile 2022 recante ‘Intesa, ai sensi dell'Accordo Stato-regioni del 5 dicembre 2013, Rep. Atti n. 164/CSR, sull'ipotesi di Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale, ai sensi dell'art. 8 del decreto legislativo n. 502/1992 e successive modificazioni ed integrazioni - Triennio normativo 2016-2018. (Rep. Atti n. 71/CSR 28 aprile 2022)’, in GU n.114 del 17-5-2022 - Suppl. Ordinario n. 19. ALLEGATO consultabile a questo link.
  • AGENAS, Manuale operativo e buone pratiche per ispirare e supportare l’implementazione del PNRR
    Il documento "Logiche e strumenti gestionali e digitali per la presa in carico della cronicità" si inserisce nell’ambito del Progetto “PON GOV CRONICITÀ - Sostenere la sfida alla cronicità con il supporto dell’ICT”, realizzato dal Ministero dellaSalute e affidato ad AGENAS per il coordinamento tecnico scientifico, è stato pubblicato sul sito di AGENAS ed è reperibile, con tutti gli approfondimenti collegati, a questo link.
  • MEF Decreto 30.5.2022 in GU n. 133 del 09.06.2022
    Pubblicato in GU n.133 del 9-6-2022, il Decreto del Ministero Dell'economia E Delle Finanze del 30 maggio 2022, recante ‘Aggiornamento del decreto marzo 2004, concernente le caratteristiche tecniche della Tessera sanitaria su supporto (TS-CNS).
  • Legge 21.6.2022, n. 78 Delega contratti pubblici
    Pubblicata la Legge 21 giugno 2022, n. 78, recante Delega al Governo in materia di contratti pubblici, in GU n. 146 del 24-6-2022. La legge pone, tra gli altri, anche gli obiettivi di adeguare la disciplina di fonte primaria della materia al diritto europeo e ai principi espressi dalla giurisprudenza della Corte costituzionale e delle giurisdizioni superiori, interne e sovranazionali; nonché di evitare l'avvio di procedure di infrazione da parte della Commissione europea e di giungere alla risoluzione delle procedure avviate. Oltre a ciò, i decreti legislativi di relativa attuazione dovranno razionalizzare, riordinare e semplificare la disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. Pertanto, tra i principi e criteri direttivi, spiccano: a) il perseguimento di obiettivi di stretta aderenza alle direttive europee, mediante l'introduzione o il mantenimento di livelli di regolazione corrispondenti a quelli minimi richiesti dalle direttive stesse, ferma restando l'inderogabilità delle misure a tutela di principi, beni e settori strategici di rilevanza costituzionale e comunque fondamentali; b) la revisione delle competenze dell'A.N.A.C., al fine di rafforzarne le funzioni di vigilanza sul settore e di supporto alle stazioni appaltanti; c) la ridefinizione e il rafforzamento della disciplina in materia di qualificazione delle stazioni appaltanti, afferenti ai settori ordinari e ai settori speciali, per realizzarne riduzione numerica, accorpamento e riorganizzazione delle stesse, incentivando al tempo stesso l'utilizzo delle centrali di committenza e delle stazioni appaltanti ausiliarie per l’espletamento della gare pubbliche; d) la previsione di criteri premiali per l'aggregazione di impresa e di altri strumenti, comunque diretti a favorire la partecipazione alle gare pubbliche delle micro e piccole imprese, oltre che a valorizzare le imprese di prossimità, nel rispetto dei principi unionali e costituzionali; e) vari obiettivi di semplificazioni e diversi obblighi di tipo contenutistico che le Committenti dovranno inserire nella documentazione di gara [...].
  • EMA - AIFA Synchron A31_2022-05_public health communication
    EMA/266340/2022, 20 maggio 2022 ‘Synchron Research Service: sospensione di medicinali a causa di irregolarità negli studi’ con link per la consultazione della lista.
  • DECRETO-LEGGE 17 maggio 2022, n. 50, Abstract artt. 40-53
    DECRETO-LEGGE 17 maggio 2022, n. 50, recante Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina, in GU n.114 del 17-5-2022”, del quale sono stati estratti gli artt. 40 e 53, di pertinenza.
  • Ministero della Salute Decreto 29.4.2022 in GU n. 120 del 24.5.2022
    Ministero della Salute, Decreto 29 aprile 2022, recante Approvazione delle linee guida organizzative contenenti il «Modello digitale per l'attuazione dell'assistenza domiciliare», ai fini del raggiungimento della Milestone EU M6C1-4, di cui all'Annex alla decisione di esecuzione del Consiglio ECOFIN del 13 luglio 2021, recante l'approvazione della valutazione del Piano per la ripresa e resilienza dell'Italia, in GU n.120 del 24-5-2022. Dette linee guida nascono dalla concertazione tra il Ministero della Salute con l’AGENAS, che aveva già costituito un apposito gruppo e sottogruppo tecnico di lavoro, sentita la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, nell’ambito della Missione 6, componente 1 del Piano nazionale di ripresa e resilienza (M6C1 - PNRR). Precisato che esse non rientrano tra le “buone pratiche clinico-assistenziali e raccomandazioni previste dalle linee guida” ex art. 5 della L. n. 24/2017, ma si configurano come linee di indirizzo, le linee guida segnalate propongono il modello organizzativo per l'implementazione dei servizi di telemedicina nel setting domiciliare, inteso a razionalizzare e uniformare su tutto il territorio nazionale (anche in contesti geograficamente svantaggiati) i processi di presa in carico e la definizione dei relativi aspetti operativi. Lo scopo del modello digitale è l’erogazione dei servizi di cura e assistenza anche a distanza, mediante l’impiego di personale con profili multidisciplinari. Pertanto, definite le figure professionali e le strutture di riferimento, le linee guida in esame individuano anche le componenti fondamentali del suddetto modello organizzativo domiciliare, ossia: il “servizio di assistenza domiciliare” (reso a garantire la continuità assistenziale prescritta dalla normativa vigente; la “pianificazione degli accessi domiciliari” (per l’intera settimana, in relazione alla complessità clinico-assistenziale dei pazienti); il “servizio di cure”. Quali obiettivi di sistema, le linee guida in argomento mirano a fornire al paziente un’assistenza efficiente, adeguata ai bisogni clinici individuali. Esse intendono, altresì, ridurre gli accessi al pronto soccorso, l'ospedalizzazione e l'esposizione ai rischi legati a essa. Uno degli scopi è, peraltro, consentire dimissioni protette dalle strutture di ricovero, oltre che ridurre gli accessi in day hospital o in luoghi di cura non appropriati alle singole patologie; nonché prendere in carico il paziente a domicilio, coordinandone la gestione e assicurandone il costante monitoraggio di parametri clinici. Ciò dovrebbe ridurre il rischio d'insorgenza di complicazioni in persone a rischio o affette da patologie croniche e fornire alla famiglia educazione terapeutica nel proprio contesto di vita. Anche detti servizi, secondo le precisazioni svolte nelle linee guida segnalate, dovranno essere registrati e rendicontati nell'ambito dell'alimentazione del flusso SIAD e dovranno anche garantire apertura/chiusura della cartella domiciliare con i dati necessari alla continuità clinico/assistenziale ospedale-territorio. Il testo è corredato di rappresentazioni grafiche dei processi, al fine di renderlo maggiormente comprensibile e già standardizzato, salvi i necessari adattamenti grafici, che verranno adottati nelle singole realtà locali.
  • UNAMSI Decalogo anti-bufale informazione in sanità
    L’UNAMSI – Unione NAzionale Medico Scientifica di Informazione – in collaborazione con Cipomo, ha pubblicato sul proprio sito il Decalogo anti-bufale nell’informazione in sanità, ossia dieci regole da seguire per non correre rischi cercando online informazioni sulla salute. Il decalogo è stato sottoscritto da numerose società scientifiche del mondo medico.
  • AIFA Avvio della nuova Rete Nazionale di Farmacovigilanza
    AIFA ha pubblicato sul proprio sito l’avviso inerente all’Avvio della nuova Rete Nazionale di Farmacovigilanza, consultabile a questo link.
  • MSal ordinanza del 15.6.2022
    Pubblicata dal Ministro della Salute, sul proprio sito l’Ordinanza del Ministero della Salute, del 15/06/2022, recante Misure concernenti l’utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie sull’intero territorio nazionale.
  • Parlamento Europeo-Risoluzione del 9.6.2022, aborto
    Pubblicata la Risoluzione del Parlamento europeo del 9 giugno 2022 sulle minacce al diritto all'aborto nel mondo: la possibile revoca del diritto all'aborto negli Stati Uniti da parte della Corte suprema (2022/2665(RSP) – Minacce al diritto all'aborto nel mondo: possibile revoca del diritto all'aborto negli Stati Uniti da parte della Corte suprema.
  • MSal Estate 2022, attivo il sistema nazionale sulla previsione delle ondate di calore
    Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito, in data 07/06/2022, informazione relativa all’attivazione del sistema nazionale sulla previsione delle ondate di calore. Bollettini, opuscoli e materiale informativo sulle ondate di calore, consultabile a questo link.
  • MSal PNRR Firmati i Contratti istituzionali di sviluppo Regioni e Province autonome
    In data 01/06/2022 il Ministro della Salute ha annunciato la sottoscrizione del Contratto istituzionale di sviluppo - CIS tra il Ministero della Salute e ciascuna Regione e Provincia Autonoma, il cui termine era previsto entro il 30 giugno 2022.
  • MSal Protesi mammarie_registro nazionale obbligatorio
    In data 03/06/2022 il Ministro della Salute ha annunciato che la Conferenza Stato-Regioni ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto che istituisce il Registro nazionale degli impianti protesici mammari.
  • LEGGE 31 maggio 2022, n. 62, in GU n. 135 del 11.6.2022
    LEGGE 31 maggio 2022, n. 62, recante Disposizioni in materia di trasparenza dei rapporti tra le imprese produttrici, i soggetti che operano nel settore della salute e le organizzazioni sanitarie, in GU n.135 del 11-6-2022.
  • GPDP, Ordinanza ingiunzione nei confronti di Azienda ospedaliera di Perugia - 7 aprile 2022 [9768363]
    L’AGENAS a EXPOSANITÀ dall’11 al 13 maggio 2022 - AGENAS ha partecipato alla Fiera Exposanità nel Quartiere Fieristico di Bologna e, successivamente, ha pubblicato gli interventi in calendario e i materiali presentati, consultabili ai link segnalti
  • Consiglio di Stato, parere N. 881-2022 del 19.5.2022
    Consiglio di Stato, parere N. 881-2022 del 19.5.2022, concernente il regolamento recante “Modelli e standard per lo sviluppo dell’Assistenza Territoriale nel Servizio Sanitario Nazionale”, ai sensi dell’articolo 1, comma 169, della legge 30 dicembre 2004, 311 – PNRR M6 – C1- Riforma Reti di prossimità strutture e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale
  • SIP Guida alle differenze di genere in età pediatrica
    La Società Italiana di Pediatria – SIP – ha pubblicato sul proprio sito la Guida alle differenze di genere in età pediatrica
  • Decreto interministeriale del 29.03.2022, Rapporto biennale parità di genere
    Pubblicato il Decreto interministeriale del 29 marzo 2022, firmato di concerto dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando e dalla ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, che definisce le modalità per la redazione del rapporto biennale sulla situazione del personale maschile e femminile da parte delle aziende pubbliche e private con più di 50 dipendenti, link al https://servizi.lavoro.gov.it. L'applicativo informatico sarà operativo dal 23 giugno 2022
  • MEF Decreto 1.2.2022, in GU n. 115 del 18/05/2022
    MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE, DECRETO 1 febbraio 2022, recante, Definizione delle caratteristiche essenziali delle prestazioni principali costituenti oggetto delle convenzioni stipulate da Consip S.p.a., in GU n.115 del 18-5-2022
  • INL - nota del 19 maggio 2022 su decorrenza del comma 14 art. 105 del codice degli appalti
    L’Istituto Nazionale del Lavoro – INL – ha pubblicato sul proprio sito la nota del 19/05/2022, relativa all’ambito di applicazione temporale dell’art. 49, D.L. n. n. 77/2021 (conv. da L. n. 108/2021), recante modifiche alla disciplina del subappalto prevista dall’art. 105, comma 14, del D.Lgs. n. 50/2016
  • MIN. LAVORO E POLITICHE SOCIALI, Comunicato in GU n.118 del 21-5-2022
    MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI, COMUNICATO recante Modalita' di iscrizione nell'elenco dei medici autorizzati incaricati della sorveglianza sanitaria in materia di protezione dai rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti, nonche' formazione e aggiornamento professionale, in GU n.118 del 21-5-2022
  • AGENAS Telemedicina e FSE
    Il documento, aggiornato al 17/05/2022, è predisposto dal Ministero della Salute, dal Dipartimento per la trasformazione digitale e da AGENAS e riassume i punti di contatto e di raccordo tra i due progetti fondati sulla strategia su due pilastri: il nuovo Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) e la piattaforma nazionale di telemedicina
  • AGENAS Quaderni Monitor Cure Primarie in Europa
    AGENAS, Quaderni Monitor - Nuovo supplemento alla rivista Monitor, recante ‘Analisi comparata delle cure primarie in Europa’. L’Agenzia propone un’analisi comparativa dei modelli organizzativi dell’assistenza primaria in sei Paesi europei: Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Spagna e Svezia, aggiornata al mese di aprile 2022
  • AIFA - Ufficio Monitoraggio della Spesa Farmaceutica e Rapporti con le Regioni Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) – Nota 96
    AIFA - Ufficio Monitoraggio della Spesa Farmaceutica e Rapporti con le Regioni Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha pubblicato sul proprio sito, nel mese di maggio, il documento recante ‘NOTA 96 – Monitoraggio andamento dei consumi della nota relativa alla Vitamina D
  • AIFA Centro coordinamento Comitati Etici
    Il Centro di coordinamento nazionale dei Comitati etici territoriali per le sperimentazioni cliniche sui medicinali per uso umano e sui dispositivi medici, previsto dall'art. 2 della Legge 11 gennaio 2018, n. 3, è stato istituito presso l’AIFA, comunicato e link ai documenti consultabili e scaricabili
  • AIFA Comunicato recante Chiarimenti sugli adempimenti e sulle responsabilità concernenti la compilazione dei registri di monitoraggio AIFA da parte di referenti regionali/direttori sanitari/medici/farmacisti/az. farmaceutiche
    AIFA ha pubblicato sul proprio sito il Comunicato recante ‘Chiarimenti sugli adempimenti e sulle responsabilità concernenti la compilazione dei registri di monitoraggio AIFA da parte di referenti regionali/direttori sanitari/medici/farmacisti/az. Farmaceutiche’
  • AIFA Farmaci innovativi
    AIFA ha pubblicato il comunicato relativo ai farmaci innovativi con link ai documenti consultabili e scaricabili
  • GPDP, Ordinanza ingiunzione nei confronti di Azienda ospedaliera di Perugia - 7 aprile 2022 [9768363]
    Il Garante per la Protezione dei Dati Personali, nell’ordinanza ingiunzione emessa nei confronti dell’Azienda ospedaliera di Perugia, ha stabilito che PA e imprese devono prestare la massima attenzione nell’impostazione e gestione dei sistemi di whistleblowing, garantendo la massima riservatezza dei dipendenti e delle altre persone che presentano segnalazioni di condotte illecite
  • ARAN Comunicato in GU 101_ 02.05.2022
    ARAN, COMUNICATO recante ‘Accordo collettivo nazionale quadro in materia di costituzione delle rappresentanze sindacali unitarie per il personale dei comparti delle pubbliche amministrazioni e per la definizione del relativo regolamento elettorale’, in GU n.101 del 2-5-2022)
  • DPCM 09.3.2022 IN GU 102_3.5.2022
    D.P.C.M. 9 marzo 2022, recante ‘Recepimento dell'Accordo sancito tra il Governo, le regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano in data 7 ottobre 2021, concernente l'individuazione del profilo professionale dell'assistente di studio odontoiatrico, quale operatore d'interesse sanitario’, in GU n.102 del 3-5-2022)
  • ISS e Autorità Garante Infanzia – Studio Pandemia, neurosviluppo e salute mentale di bambini e ragazzi
    L’autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato il Documento di studio e di proposta dal titolo ‘Pandemia, neurosviluppo e salute mentale di bambini e ragazzi - I - La ricerca qualitativa
  • INALI - Sovrintendenza Sanitaria - Fact Sheet
    Gli Autori Rossi P., Mele A. e Punziano A., nel commento oggetto di segnalazione, analizzano il tema degli episodi di violenza nei confronti degli esercenti le professioni sanitarie INAIL
  • AGENAS, Avviso per la piattaforma nazionale di telemedicina: proroga dei termini
    AGENAS ha pubblicato sul proprio sito la proroga dei termini per la presentazione delle proposte dal 18/05/2022 ore 12:00 al 06/06/2022 ore 12:00, relative all’Avviso per manifestazione di interesse per la presentazione di proposte di Partnership Pubblico Privato per l’affidamento in concessione per la “Progettazione, realizzazione e gestione dei Servizi abilitanti della Piattaforma nazionale di Telemedicina PNRR" - Missione 6 Componente 1 sub-investimento 1.2.3 "Telemedicina”: link
  • DECRETO-LEGGE 30 aprile 2022, n. 36, Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)
    DECRETO-LEGGE 30 aprile 2022, n. 36, Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), in GU n. 100 del 30-4-2022
  • PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILEORDINANZA 15 aprile 2022 Ordinanza n. 887
    PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE, Ordinanza n. 887 del 15 aprile 2022, recante Ordinanza di protezione civile per favorire e regolare il subentro del Ministero dell'interno nelle iniziative finalizzate al superamento della situazione di criticità determinatasi in relazione all'emergenza relativa al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili ai sensi dell'articolo 1 del decreto-legge 24 marzo 2022, n. 24, in GU Serie Generale n.100 del 30-04-2022
  • AGENZIA Rappresentanza Negoziale P.A., Comunicato in GU n. 92 del 20/04/2022
    Agenzia Per La Rappresentanza Negoziale Delle Pubbliche Amministrazioni, Comunicato recante Accordo relativo alla specifica regolazione di raccordo del personale profili informazione, in GU n.92 del 20-4-2022
  • AIFA Determina n. 282 del 4.4.2022
    AIFA, Determina n. 282/2022 del 4 aprile 2022, recante Nuove indicazioni terapeutiche del medicinale per uso umano «Talz», non rimborsate dal Servizio sanitario nazionale, in GU n.87 del 13-4-2022
  • AIFA Determina n. 283 del 4.4.2022
    AIFA, Determina n. 283/2022 del 4 aprile 2022, recante Rinegoziazione del medicinale per uso umano «Thalidomide BMS», ai sensi dell'articolo 8, comma 10, della legge 24 dicembre 1993, n. 537, in GU n.87 del 13-4-2022
  • AIFA, Determina n. 284 del 4.4.2022
    AIFA, Determina n. 284/2022 del 4 aprile 2022, recante Riclassificazione del medicinale per uso umano «Aproxxamlo», ai sensi dell'articolo 8, comma 10, della legge 24 dicembre 1993, n. 537, in GU n.87 del 13-4-2022
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della Famiglia, Comunicato «Emergenza infanzia 114»
    Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche della Famiglia, Comunicato recante Avviso pubblico per la concessione di un contributo per la gestione del numero pubblico «Emergenza infanzia 114», in GU n.92 del 20-4-2022
  • AIFA REPORT aprile 2022 negoziazioni farmaci
    L’AIFA ha pubblicato il Report, aggiornato al mese di aprile 2022, relativo agli effetti delle procedure semplificate per la negoziazione dei medicinali, introdotte nel 2020
  • Rapporto Bes 2021 ISTAT il benessere equo e sostenibile in Italia LINK+DOC
    L’ISTAT ha pubblicato, nel proprio sito, il Rapporto BES 2021: il benessere equo e sostenibile in italia, IX edizione, per un quadro integrato dei principali fenomeni economici, sociali e ambientali che caratterizzano il nostro Paese, attraverso indicatori suddivisi in 12 domini
  • CORTE CONTI SEZ. CONTROLLO DEL. 5.4.2022, n. 5, disabilità e COVID-19
    La Corte dei Conti, Sezione Centrale di controllo sulla gestione delle Amministrazioni Dello Stato, ha pubblicato la delibera del 5.4.2022, n. 5, avente a oggetto: Le misure volte a sostenere le persone con disabilità nel periodo dell'emergenza epidemiologica da covid-19 - la gestione del fondo di sostegno per le strutture semiresidenziali per persone con disabilità di cui all’art 104, comma 3, del decreto-legge19 maggio 2020, n. 34
  • CIPE Delibera 22.12.2021 in GU n. 94 del 22.04.2022
    CIPE, Delibera m. 78/2021, del 22 dicembre 2021, recante Programmazione della politica di coesione 2021-2027 – Approvazione della proposta di accordo di partenariato 2021-2027 e definizione dei criteri di cofinanziamento pubblico nazionale dei programmi europei per il ciclo di programmazione 2021-2027, in GU n.94 del 22-4-2022
  • AIFA, Determina n. 1/2022, del 13 aprile 2022
    AIFA, Determina n. 1/2022, del 13 aprile 2022, recante Modifica dell'allegato alla determina n. 10 del 15 dicembre 2021, contenente l'elenco dei medicinali la cui autorizzazione all'immissione in commercio è decaduta ai sensi dell'articolo 38 del Decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219, e successive modificazioni ed integrazioni, in GU n.93 del 21-4-2022
  • AIFA, Determina n. 2/2022, del 13 aprile 2022
    AIFA, Determina n. 2/2022, del 13 aprile 2022, recante Medicinali la cui autorizzazione all'immissione in commercio risulta decaduta ai sensi dell'articolo 38 del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219, e successive modificazioni ed integrazioni, in GU n.93 del 21-4-2022)
  • AIFA, Nuove procedure di valutazione degli studi clinici COVID-19, del 22 aprile 2022
    AIFA, sul proprio sito, ha pubblicato in data 22/04/2022, Nuove procedure di valutazione degli studi clinici COVID-19
  • AIFA, Rapporto sulla Sorveglianza dei vaccini anti-COVID-19
    AIFA, sul proprio sito, ha pubblicato il Rapporto sulla Sorveglianza dei vaccini anti-COVID-19, n. 11, relativo al periodo dal 27/12/2020 al 26/03/2022
  • AIFA, Prescrizione di Paxlovid al Medico di medicina generale, LINK
    AIFA, sul proprio sito, ha pubblicato i documenti relativi alla prescrizione di Paxlovid, farmaco antivirale (a base di nirmatrelvir/ritonavir) per il trattamento precoce della malattia da coronavirus 2019 (COVID-19), dal Medico di medicina generale. Segue DETERMINA del 15 aprile 2022, in GU n.92 del 20-4-2022
  • ANAC Delibera 30 marzo 2022, attività di vigilanza collaborativa
    ANAC, Delibera n. 160 del 30 marzo 2022, recante Regolamento sull'esercizio dell'attività di vigilanza collaborativa in materia di contratti pubblici, in GU n. 89 del 15-4-2022
  • DPCM 29.3.2022 Reclutamento P.A.
    DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, del 29 marzo 2022, recate Autorizzazione ad avviare procedure di reclutamento e ad assumere a tempo indeterminato unità di personale in favore di varie pubbliche amministrazioni, in GU n.93 del 21-4-2022)
  • ANAC, Delibera n. 154 del 16 marzo 2022, Aggiornamento Bando tipo n. 1 - 2021
    Il Consiglio ANAC, nella seduta del 16 marzo 2022, ha approvato l’aggiornamento del Bando tipo n. 1-2021 e della relativa nota illustrativa. Il Bando tipo n. 1-2021, così integrato, è pubblicato nella GURI
  • ANAC Delibera n. 183 del 5 aprile 2022, relazioni uniche aggiudicazione appalti
    ANAC, Delibera n. 183 del 5 aprile 2022, avente a oggetto Chiarimenti concernenti la redazione delle relazioni uniche sulle procedure di aggiudicazione degli appalti previste dagli articoli 99 e 139 del Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e modifiche delle Delibere del Consiglio n. 1386 del 21 dicembre 2016 e n. 861 del 2 ottobre 2019
  • ANAC Delibera n. 130 del 16 marzo 2022, elenco società in house
    ANAC, Delibera n. 130, 16 marzo 2022, Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house
  • Consip: PNRR, nuova gara per la fornitura di 29 tomografi PET/CT di ultima generazione, 21/04/2022
    In collaborazione con le società scientifiche di settore, prosegue l’iniziativa CONSIP per l’acquisizione di apparecchiature digitali per applicazioni in campo oncologico e neurologico nell’ambito della Missione “Salute” del PNRR
  • AIFA, Riepilogo pagamenti. Ripiano spesa farmaceutica 2019-2020 al 31.03.2022
    In data 31/03/2022, AIFA ha pubblicato il riepilogo dei pagamenti, ripiano della spesa farmaceutica, anni 2019-2020. Aggiornamento al 31.03.2022
  • AIFA, Comunicato n. 687 del 21/02/2022
    AIFA ha pubblicato il Comunicato n. 687 del 21/02/2022, Carenze e indisponibilità dei farmaci: l’Italia guida la proposta di Joint Action europea, progetto, coordinato da AIFA e supportato da ISS
  • FARMINDUSTRIA Position Paper Terapie Avanzate
    FARMINDUSTRIA ha pubblicato il Position Paper in materia Terapie Avanzate
  • ISS Malattie Infettiva Protocollo 2022
    ISS Malattie Infettiva Protocollo 2022
  • MSal Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo
    In occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo (WAAD, World Autism Awareness Day) del 02/04/2022, il Ministero della Salute ha aggiornato la pagina dedicata del sito, con diversi approfondimenti
  • MSal Rapporto salute mentale. Analisi dei dati del Sistema Informativo per la Salute Mentale (SISM). Anno 2020
    In data 30/03/2022, il Ministero della Salute ha pubblicato il Rapporto annuale sulla salute mentale. Analisi dei dati del Sistema Informativo per la Salute Mentale (SISM). Anno di riferimento: 2020
  • CONSIP Contenzioso 2012-2022_Analisi andamento I trim 2022
    CONSIP ha pubblicato sul proprio sito l’Analisi del contenzioso sulle iniziative Consip, monitoraggio al 31 Marzo 2022, I trimestre
  • CONSIP, Mappa dell’offerta Consip, aggiornamento 12 aprile 2022
    CONSIP ha pubblicato sul proprio sito la “Mappa dell’offerta Consip”, aggiornata al 12 aprile 2022, al fine di fornire alle amministrazioni che si rivolgono a Consip uno strumento rapido e sintetico per conoscere in tempo reale l’offerta di beni, servizi, lavori disponibile e poter così programmare più efficacemente i propri acquisti
  • MSal Decreto 23.12.2021 in GU 75 del 30.3.2022
    Il Ministero della Salute ha pubblicato il decreto del 23.12.2021 in GU n. 75 del 30.3.2022, recante Individuazione dei criteri e delle modalità di riparto del Fondo per l'Alzheimer e le demenze
  • ANAC DELIBERA N. 158 del 30 marzo 2022, Ottemperanza alla sentenza del Consiglio di Stato n. 2744/2021 sulla delibera Anac n. 321/2018
    L’ANAC ha pubblicato la Delibera N. 158 del 30 marzo 2022, Ottemperanza alla sentenza del Consiglio di Stato n. 2744/2021 sulla delibera Anac n. 321/2018, in materia di conflitto di interesse
  • MIMS 5 aprile 2022, Chiarimenti interpretativi sull'art. 1-septies DL. 25 maggio 2021, n. 73
    Il Ministero delle Infrastrutture e della Misure Sostenibili ha pubblicato ‘Chiarimenti interpretativi sull'art. 1-septies del D.L. 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla L. 23 luglio 2021, n. 106, e sull'art. 25 del DL. 1° marzo 2022, n. 17
  • Ministero Della Salute, Ordinanza 1 aprile 2022
    Il Ministero Della Salute ha emesso l’Ordinanza 1 aprile 2022, Adozione delle «Linee guida per l'informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel trasporto pubblico», in GU n.78 del 2-4-2022)
  • AIFA, Horizon Scanning, scenario dei medicinali in arrivo. Rapporto 2022
    In data 24/03/2022 AIFA ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il Rapporto Horizon Scanning per fornire informazioni sui nuovi medicinali e sulle nuove terapie più promettenti
  • AIFA, report n.7, monitoraggio antivirali, 25.03.2022
    AIFA ha pubblicato il Report n. 7, relativo al Monitoraggio Antivirali per COVID, Dati relativi alla settimana: 16 22 marzo 2022 (Veklury) e 17 23 marzo 2022 ( Lagevrio, Paxlovid
  • AGENAS Misure di isolamento e autosorveglianza-infografiche
    AGENAS ha pubblicato un aggiornamento delle infografiche sulle nuove modalità di gestione dei casi Covid-19 (isolamento) e dei contatti stretti di caso Covid-19 (autosorveglianza)
  • Ministero della Salute: Avviso pubblico in GU n. 25 del 29.3.2022
    Nella G.U. n.25 del 29-3-2022, è stato pubblicato il concorso, Avviso pubblico per la formazione dell'elenco nazionale di idonei alla nomina di direttore generale delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere e degli altri enti del Servizio sanitario nazionale
  • Ministero dell’Economia e delle Finanze: DECRETO 14 marzo 2022, in G.U. n. 68 del 22/03/2022
    Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, in data 14/03/2022, ha pubblicato il Decreto recante ‘Aggiornamento del decreto 11 marzo 2004, concernente le caratteristiche tecniche della Tessera sanitaria su supporto (TS-CNS), con allegati, in GU Serie Generale n. 68 del 22/03/2022
  • Ministero della Salute: DECRETO 23 febbraio 2022, in G.U. n. 61 del 14/03/2022
    Il Ministero della Salute, in data 23 febbraio 2022 ha pubblicato il Decreto recante ‘Aggiornamento delle tabelle contenenti l'indicazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309 e successive modificazioni e integrazioni. Inserimento nella tabella I delle piante Banisteriopsis caapi, Psychotria viridis, di Ayahuasca, estratto, macinato, polvere, e delle sostanze armalina e armina’, in G.U. n.61 del 14/03/2022
  • AGENAS Percorsi formativi e informativi per la diagnosi e il trattamento dell’Endometriosi
    Per la Giornata mondiale dell’endometriosi AGENAS ha presentato il progetto intitolato ‘Percorsi formativi e informativi per la diagnosi e il trattamento dell’Endometriosi’, per valorizzare le risorse a sostegno dello studio, della ricerca e della valutazione dell’incidenza dell’Endometriosi nel territorio nazionale
  • DECRETO-LEGGE 24 marzo 2022, n. 24, in GU Serie Generale n. 70 del 24-03-2022
    DECRETO-LEGGE 24 marzo 2022, n. 24, Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza, in GU Serie Generale n. 70 del 24-03-2022
  • Ministero della Salute: DECRETO 31 dicembre 2021, in G.U. n. 71 del 25/03/2022
    Il Ministero della Salute ha adottato il Decreto recante ‘Misure di adeguamento dell'idoneita' delle strutture presso cui viene condotta la sperimentazione clinica alle disposizioni del regolamento (UE) n. 536/2014’, in GU Serie Generale n. 71 del 25-03-2022
  • Ministero della Salute: Relazione al Parlamento Aids anno 2020
    Il Ministero della Salute, in data 02/03/2022, ha pubblicato la “Relazione al Parlamento 2020 sullo stato di attuazione delle strategie attivate per fronteggiare l’infezione da HIV (articolo 8, comma 3, legge 5 giugno 1990, n. 135)
  • Ministero della Salute: Relazione sullo stato di attuazione dell’esercizio dell’attività libero-professionale intramuraria – anno 2020
    Il Ministero della Salute, in data 04/02/2022, ha pubblicato la “Relazione sullo stato di attuazione dell’esercizio dell’attività libero-professionale intramuraria – anno 2020”, a cura dell’Osservatorio nazionale per l’attività libero-professionale
  • Ministero della Salute: Relazione del Ministro della Salute al Parlamento sullo stato di attuazione della legge contenente norme in materia di procreazione medicalmente assistita - anno 2021
    Il Ministero della Salute, in data 12/01/2022, ha pubblicato la “Relazione del Ministro della Salute al Parlamento sullo stato di attuazione della legge contenente norme in materia di procreazione medicalmente assistita - anno 2021
  • Ministero della Salute: on line il DM 5 agosto 2021 "Criteri di appropriatezza dell’accesso ai ricoveri di riabilitazione ospedalieri
    Il Ministero della Salute ha pubblicato on-line il Decreto Ministeriale 5 agosto 2021 "Criteri di appropriatezza dell’accesso ai ricoveri di riabilitazione ospedalieri
  • Ministero della Salute: DM 01/02/2022, in G.U. n. 63 del 16/03/2022
    Pubblicato nella G.U. n. 63 del 16/03/2022 il Decreto del Ministero della Salute 1 febbraio 2022, Individuazione dei comitati etici a valenza nazionale, in materia di sperimentazioni cliniche dei medicinali
  • Ministero della Salute: DM 30/11/2021, in G.U. n. 65 del 18/03/2022
    Pubblicato in G.U. n. 65 del 18/03/2022, il Decreto del Ministero della Salute 30 novembre 2021, recante Misure di adeguamento dell'idoneità delle strutture presso cui viene condotta la sperimentazione clinica alle disposizioni del regolamento (UE) n. 536/2014
  • Ministero della Salute, Covid-19: Monitoraggio Fase 2 Report settimanale n. 96
    Il Ministero della Salute, Cabina di Regia ai sensi del DM Salute 30 aprile 2020, ha pubblicato il documento recante ‘Monitoraggio Fase 2: Report n. 96, relativi alla settimana 07/03/2022-13/03/2022 (aggiornati al 16/03/2022)’
  • ISS Epicentro – Pubblicata La Guida metodologica PARENT
    A conclusione del progetto europeo PARENT, il 17/03/2022, è stata pubblicata la “Guida metodologica per formatrici e formatori dei corsi destinati alle professioni sanitarie - Il padre nei primi mille giorni
  • L'uso degli antibiotici in Italia – Rapporto Nazionale anno 2020
    L’AIFA, nel mese di marzo 2022, ha pubblicato il Rapporto “L’uso degli antibiotici in Italia - 2020”, dedicato agli antibiotici a uso umano. Esso consente di monitorarne l’andamento dei consumi e della spesa in Italia e, al contempo, di identificarne le aree di potenziale inappropriatezza d’uso
  • ANAC- Protocollo di azione di vigilanza collaborativa con l’AGENAS
    L’ANAC e l’AGENAS hanno sottoscritto e pubblicato, nel mese di marzo 2022, il Protocollo di azione di vigilanza collaborativa per l’affidamento della piattaforma di Telemedicina, mediante uno degli strumenti di PPP, in quanto rientrante nella Missione 6 Component 1 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)
  • INAIL 12.03.2022- Prevenzione della violenza contro gli operatori sanitari, il 12 marzo la Giornata nazionale
    In occasione della prima Giornata Nazionale in materia di “Prevenzione della violenza contro gli operatori sanitari” del 12/03/2022, l’INAIL ha pubblicato l’analisi degli infortuni lavorativi, derivanti da aggressioni e minacce nel comparto della Sanità e assistenza sociale, nel quinquennio 2016-2020
  • GDPR Parere n. 75 del 24.02.2022 sullo schema di DPCM in materia di A.N.A.
    Il Garante per la protezione dei dati personali, con il parere n. 75 del 24/02/2022, ha espresso parere favorevole sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in tema di Anagrafe nazionale degli assistiti (ANA)
  • AIFA, I nuovi report sul monitoraggio di consumi e spesa dei biosimilari
    L’AIFA ha pubblicato i nuovi report sul monitoraggio di consumi e spesa dei biosimilari 2020-2021
  • FARMIDUSTRIA, position paper su malattie rare
    FARMAINDUSTRIA ha pubblicato un position paper sulle malattie rare
  • Parere sullo schema di decreto concernente “Modifiche al DPCM del 17 giugno 2021-18/02/2022 [9746905]”
    Il Garante della Protezione dei Dati Personali ha pubblicato il “Parere sullo schema di decreto concernente “Modifiche al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 17 giugno 2021, recante «Disposizioni attuative dell’articolo 9, comma 10, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, "Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19”, n. 57 del 18/02/2022
  • MSal Decreto 27/01/2022 in G.U. n. 55 del 07/03/2022
    Il Ministro della salute, con il decreto 27 gennaio 2022, in G.U. n. 55 del 07/03/2022 ha istituito la ‘Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari’
  • MSal Decreto 11/02/2022 in G.U. n. 55 del 07/03/2022
    Il Ministro della salute, con il decreto 11 febbraio 2022, in G.U. n. 55 del 07/03/2022 ha istituito la ‘Giornata nazionale per la donazione di organi’
  • MSal Decreto 31/12/2021 in G.U. n. 52 del 03/03/2022
    Il Ministro della salute, con il decreto 31 dicembre 2021, in G.U. n. 52 del 03/03/2022 ha decretato le modalità di riparto delle risorse del fondo finalizzato all'installazione di sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità
  • Decreto del Presidente del Consiglio Dei Ministri del 02/03/2022, in G.U. n. 53 del 04/03/2022
    Il Presidente del Consiglio Dei Ministri, di concerto con il Ministro della Salute, il Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale e il Ministro dell'economia e delle finanze ha aggiornato le modalità di verifica dell'obbligo vaccinale e del green pass
  • A.N.A.C._25.02.2022 Notizia e Link_ Aggiornamento prezzi di riferimento in ambito sanitario
    L’A.N.A.C. – Autorità Nazionale Anti-Corruzione –, con notizia pubblicata il 25/02/2022, ha aggiornato i prezzi di riferimento in ambito sanitario per lavanolo, pulizia e ristorazione. La notizia e le delibere di riferimento sono consultabili questo link.
  • AGENAS, Istruttoria sullo stato di attuazione della legge 38/2010 in materia di rete delle cure palliative
    L’AGENAS ha pubblicato, nel mese di febbraio 2022, il documento “Istruttoria sullo stato di attuazione della legge 38/2010 in materia di rete delle cure palliative
  • AGENAS, Le Centrali Operative - Standard di servizio, modelli organizzativi, tipologie di attività ed esperienze regionali
    L’AGENAS ha pubblicato, nel mese di febbraio 2022, quale supplemento alla rivista semestrale ‘Monitor’ 2022, il documento “Le Centrali Operative - Standard di servizio, modelli organizzativi, tipologie di attività ed esperienze regionali
  • AGENAS, Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per la Sclerosi Multipla
    L’AGENAS, ha pubblicato, nel mese di febbraio 2022, il documento dedicato al PDTA - Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale – per la Sclerosi Multipla
  • AGENAS, Nuovo Monitor 46: Telemedicina e Intelligenza artificiale. Comunicato Stampa e Link al Numero
    L’AGENAS, ha pubblicato il numero n. 46 della Rivista ‘Monitor’ dedicato alla Telemedicina e all’Intelligenza artificiale
  • AIFA Monitoraggio Anticorpi Monoclonali Covid-19 - febbraio 2022
    L’AIFA ha pubblicato il Report n. 46, intitolato ‘Monitoraggio Anticorpi Monoclonali per Covid-19, con riferimento ai dati relativi alla settimana 17–23 febbraio 2022, estrazione dati 24 febbraio 2022
  • AIFA Monitoraggio della Spesa Farmaceutica Nazionale e Regionale Gennaio-Ottobre 2021
    L’AIFA, in attuazione delle disposizioni di legge, ha pubblicato il Monitoraggio della Spesa Farmaceutica Nazionale e Regionale Gennaio-Ottobre 2021
  • MSal Decreto 30.12.2021 in GU 01.3.2022 N. 50 con allegati
    Il Ministro della salute, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, con il decreto 30 dicembre 2021, in G.U. GU n. 50 del 1-3-2022 ha definito la ‘Ripartizione dell'incentivo al processo di riorganizzazione della rete dei laboratori del Servizio sanitario nazionale’
  • Circolare recante, Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2, agg. 10/02/2022
    Il Ministero della Salute ha pubblicato, aggiornata al 10 febbraio 2022, la Circolare recante Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2.
  • GPDP, Parere sulla digitalizzazione dei certificati di esenzione dal vaccino
    Il GPDP, con il comunicato del 02/02/2022, ha espresso parere favorevole alla digitalizzazione dei certificati di esenzione dal vaccino
  • GPDP, Parere sullo schema di DPCM, certificazioni di esenzione dallavaccinazione anti-covid-19
    Il GPDP, con il comunicato del 27/01/2022, ha espresso il parere sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, da adottare di concerto con il Ministro della salute, il Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale e il Ministro dell'economia e delle finanze, in tema di certificazioni di esenzione dalla vaccinazione anti-covid-19
  • DPCM_21.01.2022, Green pass e accesso a servizi e attività
    Il Dpcm del 21/01/2022, individua le esigenze essenziali e primarie della persona per soddisfare le quali non è richiesto il possesso del Green Pass, ai sensi del D.L. 07/01/2022, n. 1
  • ANAC - 10.11.2021 Delibera n. 751, obblighi di trasparenza della Croce Rossa
    L’Anac, con la Delibera n. 751 del 10/11/2021, in risposta a una richiesta di chiarimenti del Ministero della Difesa, ha limitato il rispetto della disciplina in materia di accesso civico alle sole attività di pubblico interesse svolto
  • MSal Comunicato elenco presidi medico chirurgici 2021
    Il Ministero della Salute ha comunicato l'elenco dei presidi medico chirurgici che sono stati registrati o di cui sia stata autorizzata la variazione della registrazione dal 1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2021 pubblicato ai sensi dell'art. 9, comma 1 del D.P.R. n. 392 del 6 ottobre 1998. (G.U. n. 14 del 19-1-2022)
  • MSal Decreto 30.11.2021_Promozione servizi psicologici con 2 allegati
    Il Ministero della Salute ha pubblicato, in data 30/11/2021, il Decreto recante “Fondo per la promozione del benessere e della persona finalizzato a favorire l'accesso ai servizi psicologici”, con i relativi allegati (in GU n.6 del 10-1-2022)
  • Circolare MSAL, aggiornata al 26.4.2021 Gestione domiciliare dei pazienti infezione SARS-CoV-2
    Il Ministero della Salute ha aggiornato, in data 26/04/2021, la Circolare recante “Gestione domiciliare dei pazienti infezione SARS-CoV-2”, pubblicata in data 30/11/2020
  • Circolare MSAL, 30.11.2020 Gestione domiciliare dei pazienti infezione SARS-CoV-2
    Il Ministero della Salute ha pubblicato, in data 30/11/2020, la Circolare recante “Gestione domiciliare dei pazienti infezione SARS-CoV-2”
  • AGCM, Segnalazione AS 1812 del 21/12/2021- Regione Sardegna / Azienda Tutela della Salute
    L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, con l’atto di segnalazione AS 1812 del 21/12/2021, Regione Sardegna / Azienda Tutela della Salute, si è pronunciato sui criteri di attribuzione del budget per le strutture sanitarie private convenzionate, triennio 2021-2022-2023, in Boll. N. 1/2022
  • Corte Costituzionale - Comunicato 02.12.2021 - Green Pass in scuole e Università
    La Corte Costituzionale, con comunicato del 02.12.2021, ha informato della dichiarazione d’inammissibilità del conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato, in materia di obbligo del “green pass” in scuole e Università
  • ANAC- Atto di segnalazione n.1 del 9 marzo 2021, Concernente l’articolo 113 del decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50
    L'ANAC ha segnalato talune problematiche inerenti alla disciplina degli incentivi per le funzioni tecniche di cui all’articolo 113 del D. Lgs. n. 50/2016, Codice degli Appalti Pubblici
  • Legge 10 novembre 2021, n. 175, Disposizioni per la cura delle malattie rare e per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani
    La legge 10 novembre 2021, n. 175, pubblicata in G.U.R.I. n.283 del 27/11/2021, vigente dal 12/12/2021, mira a tutelare il diritto alla salute delle persone affette da malattie rare, attraverso misure in materia di prestazioni e medicinali, compresi quelli orfani; malattie rare e sostegno alla ricerca
  • Swascan – Report sul rischio di attacchi hacker per le ASL
    La società Swascan, soggetta a direzione e coordinamento di TINEXTA S.P.A. re operativa nel settore della Cyber security, ha pubblicato un report sul rischio di attacchi hacker per le ASL
  • Camera dei Deputati – Servizio Studi – XVIII Legislatura, Misure sanitarie per fronteggiare l'emergenza coronavirus, 22/11/2021
    Il Servizio Studi della Camera dei Deputati ha pubblicato in data 22 novembre 2021 un documento di sintesi avente a oggetto: Misure sanitarie per fronteggiare l'emergenza coronavirus
  • AGENAS: DM 71: modelli e standard per lo sviluppo dell’assistenza nel territorio
    In occasione della 16ª edizione del Forum Risk Management in Sanità ad Arezzo, l’AGENAS ha pubblicato in data 03/12/2021 le riflessioni del Direttore Generale, Domenico Mantoan, sull’azione di riforma dell’Assistenza sanitaria territoriale
  • AGENAS, Modelli e standard per sviluppo assistenza territoriale nel SSN Bozza
    L’AGENAS ha elaborato una bozza di riforma dell'assistenza territoriale, aderente al nuovo Patto per la Salute e aggiornata con le indicazioni e i progetti del PNRR
  • AGENAS, in collaborazione con il Laboratorio Management e Sanità – Scuola Superiore Sant’Anna (Pisa) ha pubblicato il documento di Monitoraggio Piano Vaccini Anti-Covid-19”, aggiornato al 29/11/2021 e consultabile a questo link
  • ANAC - Delibera n. 747 del 10 novembre 2021, pubblicazione dei dati relativi alle autovetture di servizio delle P.A.
  • L'ANAC ha deliberato alcune indicazioni di carattere generale sulla pubblicazione ai sensi del d.lgs. n. 33/2013 dei dati relativi alle autovetture di servizio delle pubbliche amministrazioni e sull’introduzione di misure specifiche di prevenzione della corruzione
  • GDPR Segnalazione su D.L. n. 127-2021 del 11.11.2021
    Il Garante per la protezione dei dati personali ha segnalato al Parlamento e al Governo alcune criticità sul Disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 127 del 2021 (AS 2394), in relazione alla possibilità di consegna, da parte dei lavoratori dei settoripubblico e privato, di copia della certificazione verde, al datore dilavoro, con la conseguente esenzione, dai controlli, per tutta ladurata della validità del certificato.
  • MSAL Decreto 28.10.2021 - Definizione e aggiornamento delle «Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione ospedaliera, assistenziale e scolastica» (GU n. 269 del 11-11 2021), secondo lo schema contenuto nell’allegato al decreto che ne costituisce parte integrante
    Il Ministro della Salute (MSAL) ha emanato il Decreto del 28.10.2021 - Definizione e aggiornamento delle «Linee di indirizzo nazionale per la ristorazione ospedaliera, assistenziale e scolastica» (GU n. 269 del 11-11-2021), secondo lo schema contenuto nell’allegato al decreto che ne costituisce parte integrante. Il DM e le linee di indirizzo allegate evidenziano il ruolo sanitario della ristorazione collettiva, che ha come scopo primario il miglioramento dello stato di salute della popolazione
  • MSAL e MIMS - Ordinanza 11.11.2021, recante «Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel settore del trasporto e della logistica»
    Il Ministro della Salute (MSAL) e il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) hanno emanato l’ordinanza del 11/11/2021, in materia di attività relative al trasporto e alla logistica, nel rispetto del documento recante «Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 nel settore del trasporto e della logistica» e del suo allegato, che ne costituiscono parte integrante, ai fini del contenimento della diffusione del virus Sars-Cov-2
  • Ministero della Salute - DM 04.05.2012, recante Definizione dei moduli transattivi in applicazione dell'articolo 5, del decreto del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche, sociali di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze 28 aprile 2009, n. 132, con allegate TABELLE IMPORTI MODULI, in G.U. n. 162 del 13-7-2012
    Decreto del Ministero della Salute del 04 maggio 2012, recante Definizione dei moduli transattivi in applicazione dell'articolo 5, del decreto del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche, sociali di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze 28 aprile 2009, n. 132, con allegate TABELLE IMPORTI MODULI, in materia di risarcimento danni per i soggetti talassemici ed emofilici; emotrasfusi occasionali e da vaccinazioni obbligatorie, domandati iure proprio o iure hereditatis
  • Garante Privacy - Ordinanza ingiunzione del 28 ottobre 2021 [9716887]
    Il Garante Privacy sanziona un medico per le modalità con le quali consegnava ai propri assistiti le prescrizioni mediche, ossia mediante affissione a pinze da bucato, attaccate a un asse di legno appoggiato al davanzale della finestra dello studio medico, situato al piano terra e rivolto sul marciapiede della pubblica via
  • Garante Privacy - Decalogo sul trattamento dei dati personali per le iniziative intese al completamento della vaccinazione dei soggetti appartenenti alle categorie prioritarie
    Decalogo sul trattamento dei dati personali connesso alle iniziative volte a promuovere il completamento della vaccinazione dei soggetti appartenenti alle categorie prioritarie: le regole da rispettare per la chiamata attiva dei soggetti da vaccinare in via prioritaria
  • GPDP - Parere sullo schema di decreto concernente modifiche ed integrazioni alle disposizioni attuative dell'articolo 9, comma 10, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52
    Il Garante per la Protezione Dei Dati Personali esprime parere favorevole sullo schema di DPCM, “Misure recanti modifiche ed integrazioni alle disposizioni attuative dell'articolo 9, comma 10, del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, recante «Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19» di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 17 giugno 2021
  • ANAC - Protocollo di azione di Vigilanza Collaborativa con il Commissario Straordinario per l'emergenza COVID-19 del 16 dicembre 2020
    Il presente Protocollo disciplina lo svolgimento dell’attività di vigilanza collaborativa preventiva finalizzata a verificare la conformità degli atti di gara alla normativa di settore, all’individuazione di clausole e condizioni idonee a prevenire tentativi di infiltrazione criminale
  • ANAC - Indagine conoscitiva sugli affidamenti connessi all’epidemia (approvata dal Consiglio in data 4 agosto 2020)
    Elaborazione ed analisi dei dati forniti dalle stazioni appaltanti sull’intero territorio nazionale degli affidamenti campionati – Criticità rilevate – Proposte per lo sviluppo dell’attività di vigilanza ed ispettiva
  • Consiglio di Stato, Sezione Consultiva per gli Atti Normativi, parere n. 1280 del 10 luglio 2020
    Parere sullo schema di decreto del Ministero dell’università e della ricerca, recante modifiche al D.M. 10 agosto 2017, n. 130 ‘Regolamento concernente le modalità per l’ammissione dei medici alle scuole di specializzazione in medicina’
  • Protocollo del 24 aprile 2020
    Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro
  • Presidenza del Consiglio dei Ministri – parere del Comitato Nazionale per la Bioetica del 8 aprile 2020
    COVID-19: la decisione clinica in condizioni di carenza di risorse e il criterio del “triage in emergenza pandemica”
  • Delibera ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) n. 312 del 9 aprile 2020
    Prime indicazioni in merito all’incidenza delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 sullo svolgimento delle procedure di evidenza pubblica di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50 e s.m.i. e sull’esecuzione delle relative prestazioni
  • Decreto Legge del 8 aprile 2020 n. 23
    Misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali (GU n. 94 del 8-4-2020)
  • Decreto interministeriale del 7 aprile 2020
    I porti italiani non assicurano i necessari requisiti per la classificazione e definizione di Place od Safety ("luogo sicuro")
  • Comunicazione della Commissione UE 2020/C 108 I/01 del 1 aprile 2020
    Orientamenti sull'utilizzo delle norme in materia di appalti pubblici nella situazione di emergenza connessa al Covid-19
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 marzo 2020
    Criteri di formazione e di riparto del Fondo di solidarietà comunale 2020 (GU n. 83 del 29-3-2020)
  • Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 655 del 25 marzo 2020
    Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili (GU n. 82 del 28-03-2020)
  • Decreto Legge del 25 marzo 2020 n.19
    Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (GU n. 79 del 25-3-2020)
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 marzo 2020
    Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (GU n. 76 del 22-03-2020)
  • Delibera ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) n. 268 del 19 marzo 2020
    Sospensione dei termini nei procedimenti di competenza dell’Autorità e modifica dei termini per l’adempimento degli obblighi di comunicazione nei confronti dell’Autorità
  • Decreto Legge del 17 marzo 2020 n.18
    Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. (GU n. 70 del 17-3-2020)
  • Protocollo del 14 marzo 2020
    Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 11 marzo 2020
    Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 sull'intero territorio nazionale (GU n. 64 del 11-03-2020)
  • Decreto Legge 9 marzo 2020, n.14
    Disposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio sanitario nazionale in relazione all'emergenza COVID-19. (GU n. 62 del 9-3-2020)
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020
    Ulteriori misure urgenti per il contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (GU n. 62 del 09-03-2020)
  • Decreto Legge dell'8 marzo 2020 n.11
    Misure straordinarie ed urgenti per contrastare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenere gli effetti negativi sullo svolgimento dell'attività giudiziaria (GU n. 60 del 8-3-2020)
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020
    Ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale (GU n. 59 del 08-03-2020)
  • Legge 5 marzo 2020, n. 13
    Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. (GU n. 61 del 9-3-2020)
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 5 marzo 2020
    Ulteriore stanziamento per la realizzazione degli interventi in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili. (GU n. 57 del 6-3-2020)
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 marzo 2020
    Misure per il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19 (GU n. 55 del 04-03-2020)
  • Decreto Legge 2 marzo 2020, n. 9
    Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. (GU n. 53 del 2-3-2020)
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1° marzo 2020
    Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (GU n. 52 del 01-03-2020)
  • Rational use of personal protective equipment for coronavirus disease 2019 (COVID-19) del 27 febbraio 2020
    Linee guida dell'OMS sull'uso razionale dei dispositivi di protezione individuale per la malattia da coronavirus 2019 (COVID-19)
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 febbraio 2020
    Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. (GU n. 47 del 25-2-2020)
  • Circolare del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del 24 febbraio 2020
    Applicazione dell’articolo 103 del d.l. 17 marzo 2020 alle procedure di cui al d.lgs. 50/2016
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 febbraio 2020
    Misure urgenti di contenitmento del contagio del virus COVID-19 (GU n. 45 del 23-02-2020)
  • Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 630 del 3 febbraio 2020
    Primi interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili (GU n. 32 del 08-02-2020)
  • Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020
    Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.(GU n. 26 del 1-2-2020)

 

logo laterale

DIRETTORE RESPONSABILE
Avv. Vincenza Di Martino

DIRETTORE EDITORIALE
Avv. Antonio Cordasco

DIRETTORE SCIENTIFICO
Prof. Guerino Fares

REDAZIONE
Via Pompeo Magno, 7 - 00192 Roma
Telefono +39 06 8072791
Fax +39 06 8075342
Email redazione@iusetsalus.it

REGISTRO DELLA STAMPA
Iscritta al Tribunale di Roma
in data 28/03/2019 al n. 40/2019

Iscriviti alla newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

I contributi scientifici sono pubblicati per gentile concessione della Rivista quadrimestrale di diritto sanitario e farmaceutico Ius & Salus:

logo rivista

rivistaiusetsalus.it

Il periodico collabora con Federsanità ed offre un continuo e costante aggiornamento sia normativo che giurisprudenziale sui temi di interesse degli Enti associati:

logo federsanita

federsanita.it

ilmiositojoomla.it

Chiediamo il consenso al trattamento dei dati personali esteso alla profilazione ed all’eventuale trattamento tramite società terze nonché all’uso dei cookie. Cliccando sul bottone "Acconsento", acconsenti al trattamento dei dati necessari al funzionamento del sito e alla memorizzazione del consenso all'installazione di tutti i coookies, compresi quelli di terzi, per un perido di 48 ore, durante le quali non apparirà più questa informativa breve, ma sarà sempre possibile modificare le proprie preferenze accedendo alla informativa estesa contenuta nel sito. Per le finalità di utilizzo, la Privacy Policy e per rivedere la tua scelta in qualsiasi momento, clicca sul pulsante “Privacy e Cookie policy” o sul link presente in fondo ad ogni pagina del sito.